Orlando sgambetta Howard a L.A, ok NY!

Knicks facili su Phoenix e ancora immacolati tra le mura del MSG (Sheed espulso), Orlando passa a L.A con Nelson decisivo in volata!

 

 

New York Knicks – Phoenix Suns 106-99
NYK: Anthony 34, Chandler 15 813 rimb), Felton 23, Novak 12
PHX: Gortat 18 (10 rimb), Brown 17, Dudley 10, Tucker 10, Telfair 11

Partita senza storia al Madison Squadre Garden dove i Knicks battono comodamente i Suns nel giorno del ritorno all’espulsione di Rasheed Wallace; Sheed entra in campo sul finire le 1° quarto, gioca 1’25” e prima si prende un fallo tecnico (a detta sua inesistente) e poi urla il suo classico “Ball Don’t Lie” dopo il libero sbagliato da Dragic, 2° tecnico ed espulsione (CLICCA QUI per vedere)!
Tornando la match si decide tutto nel 2° quarto, New York piazza un parziale di 11-2 negli ultimi minuti del periodo andando da +9 a +20 (59-39), il tutto con un Carmelo Anthony da 17 punti in 24′ e con uno Steve Novak reo di 3 triple nei secondi 12′.

Los Angeles Lakers – Orlando Magic 103-113
LAL: Wolrd Peace 15, Gasol 11, Howard 21 (15 rimb), Bryant 34, Jamison 10
ORL: Davis 23 (12 rimb), Vucevic 17 (12 rimb), Afflalo 30, Nelson 19 (13 ass), Redick 14

Colpaccio degli Orlando Magic che a sorpres battono i Lakers a Los Angeles con 30 punti di Aaron Afflalo, vani i 34 (12/27 dal campo) di Bryant e la doppia-doppia di Howard (9/21 ai liberi); match combattuto e deciso negli ultimi 5′, fallo intenzionale di Vucevic su Howard sul +2 Magic (88-90), Howard fa 1/2 e da li parte il break decisivo di Orlando: 8-0 con jumper di Davis e due triple consecutive firmate Redick e Nelson, +9 (89-98) a 3’20”, sarà poi l’ennesima bomba di Nelson ha scrivere la parola fine sul 92-103 a 2’30”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • in your wais

    “li si temi”?

    Oh my God, parli come il presidente del Monopoli Calcio, Pasquale Bellomo

    https://www.youtube.com/watch?v=JYjzVB13hE8

  • DW3

    ma è quello che prendevano per il culo quelli della gialappas???!?

    comunque vucevic è buono?? perchè non lo mai visto ma da stats e highlights sembrerebbe…

    ammiraglio non si poteva lasciare la squadra in mano a lui… i lakers hanno vinto solo per far vedere che brown era un coglione

  • Nitrorob

    Cmq Gasol è la persona più umiliata dell NBA! non bastava BG che gli schiaccia in faccia! mo pure stoppato da Big Baby! ahahahah
    poveraccio! pensare che non ha niente da invidiare a nessuno! però è facile preda di umiliazioni!!
    il top era se Big Baby stoppava pure Howard (un pò come fece Nate con Yao) dopo si che ridevo!

  • mik

    Il problema Lakers si chiama difesa, certo sono importanti anche i tiri liberi di Howard. Ma non puoi prendere 113 punti da Orlando in casa.
    E per la difesa si serve un buon allenatore, ma ci vogliono anche giocatori che hanno voglia di difendere. Se ne riparla dopo l’ASG, allora le cose si faranno serie.

  • Ammiraglio

    Mik

    onestamente a me il problema Lakers mi sembra si chiama “un po’ di tutto”.

  • alert70

    Non mi piace D’Antoni e non lo ritengo un gran allenatore. Riflettendo sulla gara mi viene da pensare che l’ostinazione a far giocare Howard sia dovuto alle voci di mercato che vedono lo spagnolo in uscita.

    Se così non fosse sarebbe difficile comprendere la scelta. Oppure il coach ha voluto testarlo in vista dei po.

    Non credo che Gasol finirà la stagione a LA. Non mi sembra che le voci si stiano attenuando, anzi.

  • lob

    ma non era meglio tenersi bickerstaff?ora per battere il record dei bulls ai lakers basterà vincere le rimanenti 65 partite.

  • lilin

    alla fine salterà fuori che dietro a prescelto and co. ci sta luchi!

    cmq non la vedo cosi nera per i lakers, il discorso è che devono capire meglio come utilizzzare le loro risorse in termini di roster. Non li seguo molto però mi sembra di notare un gran casino su ruoli, rotazioni e gestione della squadra. queste cose non aiutano ad amalgamare un gruppo nuovo…

    ny è davvero una bella squadra, poco da dire…però melo voglio vederlo giocare con questa intensità difensiva fino alla fine play off compresi e soprattutto felton e jr novak & co fare queste prestazioni quando conterà di piu..

  • jamikitt

    Lilin comunque ieri Melo, nel 4/4 è stato molto impreciso, non la sua migliore prestazione quest anno! Anche se 34 p sono sempre tanti!

    Chandler immenso, difensore vero, non solo intimitadore, inoltre il suo pik and roll con felton è veramente eccezionale! Inoltre a NY mancano anche molti giocatori importanti, miami gli parte davanti, ma i tifosi kniks possono essere felici!

    Discorso Lakers, Woodson ha un record molto migliore del baffo, sicuro che il traghettatore gialloviola non meritasse una chance?

    Alert
    Da quel che ricordo, Mike utilizza delle rotazioni molto rigide, esci se sei on fire, rimani se sei freddo e molto probabilmente non vieni sostituito nemmeno se gli avversari fanno fallo sistematico. Uomo di grande flessibilita mentale!

  • Magic

    Jamkitt, Melo ieri ha fatto un terzo quarto pauroso, nell’ultimo era meno lucido, ma si è sbattuto tanto in difesa con dei recuperi prodigiosi e pure un paio di stoppate, io sono soddisfatto:)

  • jamikitt

    Certo magic! Non voleva essere una critica, anche perchè in difesa si è sbattuto!
    Ma il rientro degli avversari è stato permesso da una grande imprecisione al tiro, compreso Melo!

  • Nitrorob

    si però era un rientro “calcolato” sapendo di poterli battere hanno mollato un pò!
    secondo me se vedevano le brutte cmq tornavano ai ritmi che avevano prima!
    purtoppo è sempre cosi su ogni sport, nel finale quando “gestisci” il vantaggio sembra chissà che, invece stai solo gestendo!

  • gasp

    Bah,Lakers che perdono coi Magic:speriamo che si abbia più continuità con il mese di dicembre

  • jamikitt

    Nitrorob non è proprio come dici tu!

    Ieri oltre al 9/21 il grande uomo Howard si è anche permesso di non stringere la mano agli ex compagni! http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=OnElztrPu6s

    Uomo di merda!

  • marimba

    kobe bryant ritirati per fare 20 canestri dal campo ci metti circa 5 partite, sei finito, anziano, hai più turnover che assist, in difesa scola ti schiaccia in testa. sei imbarazzante e dannoso.

  • marimba

    kobe bryant ritirati per fare 20 canestri dal campo ci metti circa 5 partite, sei finito, anziano, hai più turnover che assist, in difesa scola ti schiaccia in testa. sei imbarazzante e dannoso. pau gasol sei il bargnani spagnolo, e dato che si dice che gli spagnoli siano gli italiani brutti la dice lunga.

  • Dante

    D Antoni, tagliati i baffi e sparisci per sempre da los angeles

  • Nitrorob

    Jami per calcolato intendo che se sei avanti è normale che nel 4/4 cali un pò la tensione no? (ecco anche perchè ci sono partite con finale del tutto scontato, o con rimonte assurde)
    quindi se te lo puoi permettere meglio cosi diciamo non ti spompi del tutto!
    il brutto è se poi non riesci a reagire! allora li si perde!

  • Nitrorob

    ahahahaha ma sul video il signore che inquadrano vicino alla biondona sembra la brutta copia di Jack Nicolson! i Lakers hanno anche i tifosi finiti!aaahahah

  • lilin

    jami
    grazie, ieri non l ho vista la partita però rimane il fatto che melo quest’anno stia facendo una grande stagione sotto tutti i punti di vista.

    beh chandler ai tempi con paul aveva fatto sfracelli se non ricordo male. se lo sai innescare il suo lo fa e per atletismo è ancora difficile da contenere.

  • alert70

    @ Houston, @ New Orleans, @ Oklahoma City, Utah, @ Cleveland, @ New York, @ Washington, @ Philadelphia, Charlotte, @ Golden State, New York, @ Denver, Portland.

    Partendo da 8-9 con un calendario “divertente”, con 6/7 gare impegnative. Vedremo se il record a fine anno sarà nettamente positivo.

  • Selen

    Melo sta facendo nè più nè meno quello che ha fatto sempre, è tutta la squadra nel suo insieme che sta girando, faccio un esempio, si triturano i coglioni a Bryant quando tira 12/27 come stanotte, Melo non è che faccia tanto diversamente, la differenza è che NY sta girando nel suo insieme come squadra.

  • lilin

    selen
    forse tu ne capirai di piu, però io non l’avevo mai visto giocare con questa intensità.
    non c’entrano le statistiche

  • Selen

    c’entrano, se oggi perdevano tutti a dire “ah ma ha tirato male, ah ma è un mangiapalloni”. Han vinto, si parla solo del fatto che ne ha fatti 34, amen. Io Melo lo seguo da una vita, ha giocato anche meglio di come sta giocando quest’anno, magari in difesa si sta applicando di più ma non è che improvvisamente è diventato Pippen, tutt’altro. E’ la squadra che sta girando a meraviglia.

  • gasp

    @selen
    “magari in difesa si sta applicando di più” togli quel magari

  • lilin

    selen

    sono d’accordo sulla squadra ma sull’andamento credo che influisca inevitabilmente il diverso atteggiamento della star del roster ovvero melo.
    è chiaro che se i compagni vedono lui sbattersi, nei limiti delle sue capacità difensive, saranno anch’essi votati ad un meggiore apporto nella loro metacampo.

  • in your wais

    Mah, forse la differenza è che Melo gioca senza Stat ed i suoi compagni nn sono necessariamente dei ventellisti naturali. Se invece hai Gasol ed Howard, magari ci sia aspetta che vengano coinvolti in modo maggiore

    Con questo nn dico che Kobe nn faccia bene a mettersi in proprio a volte, specie se gli altri 2, uno dorme in piedi, l’altro tira roba strana dalla lunetta…ma che la sua tendenza (a volte) sia di accentrare e di risolvere in prima persona più che di fidarsi dei compagni, è un dato di fatto

    Io ribadisco che alcune similitudini con gli Heat 2011 ci sono, come sono state fatte giustamente notare alcune differenza. L’età è importante, perchè con la panca di merda che ha L.A., sei costretto a tenere lo starting 5 in campo magari 38-40′ minuti a sera, quando hai 25-26 anni è una cosa, se sei over 30, difficile arrivare riposato e lucido nei finali di partita

    Su chi critica Buffa e Tranquillo, per onestà bisogna dire che anche su ESPN oltre il 50% dei giornalisti aveva dato i Lakers finalisti ad Ovest. Diciamo che si poneva l’accento sui punti di forza (ovvero un quintetto di All of Famers o quasi), meno sulle possibili debolezze (che per ora hanno prevalso…zero panca, poca difesa, incompatibilità dei lunghi)

    Certo che fa effetto, vederli sotto il 50%, dopo un calendario favorevolissimo, ed un fottio di partite in casa. Sul fatto che magari nn si spaccassero la schiena con Brown in panca ok, ma anche il 4-1 pre-D’Antoni nn lo sopravvaluterei, avvenne giocando sempre in casa, e spesso contro squadre ridicole…

  • jamikitt

    “magari in difesa si sta applicando di più” e scusa se è poco!

    Da li passa l evoluzione di Melo, da solista a uomo squadra!

  • Nitrorob

    in quel periodo giocarono contro Sac (W) SAS (L) Suns (W) HOU (W) BKN (W)

    non mi pare che erano proprio le ultime arrivate!
    e contro gli spurs persero di 2 punti!
    qualcosa di diverso c’era! sicuro!
    perchè hanno vinto pure contro BKN (ridicolo pensare che una delle 4 sconfitte loro sia dovuta ai LAL no?)
    direi che il gioco era diverso! sennò contro queste non vinci!

  • Magic

    Comunque neanche stat è più un ventellista naturale…lo era a phoenix perche` supportato da un sistema su misura,da un fisico e da un atletismo disumani. A ny lo e` stato qualche mese surreale, poi quando e` arrivato un attaccante decisamente piu` dotato e` scomparso tra equivoci tattici e infortuni infiniti. Potra` essere un ottimo sesto uomo se le voci su un suo assenso in merito saranno supportate dai fatti al suo rientro. Altrimenti prima arriva chi piglia il pacco meglio e` per ny…penso che fra i trentenni sia quello con il fisico piu` menomato della nba ormai, ricordando il suo livello atletico in arizona.

  • Michael Philips

    Magic

    nel 2010-11 Stat per una cinquantina di gare viaggiò a 26pts di media, poi nelle ultime 25 gare, con l’arrivo di melo, ovviamente rese di meno, ma si parla comunque di 23.5pts di media.
    Fu l’arrivo di melo a “scombinare” quei knicks.

    Qui c’è davvero gente che forse non ha mai visto giocare stat, oppure semplicemente gli sta sulle palle. Stat che venne sempre accusato di campare solo grazie a nash e al pick&roll concluso sempre con devastanti dunk, arrivato a new york ha dimostrato di poter segnare tanto senza avere menti illuminate al suo fianco.

    Ora la sua condizione fisica va vista prima di giudicarlo.

  • hanamichi sakuragi

    è vero l’anno scorso stac ci sorprese un pò tutti.. in tanti, me compreso, lo consideravano sopravvalutato grazie a nash.. invece fino all’infortunio ed all’arrivo di melo si parlava di lui come un possibile MVP

  • Magic

    Io intendo dire che a causa della serie di infortuni subita negli ultimi due anni non potrà più tornare quello di una volta. Non era Griffin, ma non era nemmeno un attaccante iper tecnico tale da poter sopperire ai limiti fisici che fisiologicamente sarebbero giunti, tali limiti sono arrivati precocemente dati gli infortuni. Io stesso stravedevo per il primo Stat, però non l’ho mai considerato una stella a livello dei primissimi. L’anno scorso, tornato dall’infortunio, è emerso nei suoi limiti attuali…se non sbaglio ha terminato la stagione -giocata a livelli imbarazzanti- a 17,5 punti per grazia ricevuta. Il livello del suo gioco non l’avevo mai visto così basso: non metteve un jumper che fosse uno, spesso veniva stoppato se sttaccava il ferro e più sbagliava più si intestardiva, senza contare che -e questo lo è sempre stato- è un pessimo difensore.
    E’ per questi motivi che salterei di gioia se fosse scambiato…con quell’assurdo contratto che si ritrova.

  • jamikitt

    Magic
    Ma cosa potresti riceverne in cambio?
    Se volete veramente sperare di poter far bene dovete recuperarlo, fisicamente e mentalmente! Inoltre deve accettare un ruolo che possa aiutare la propria squadra, rinunciando alla gloria personale!

    Capiamoci ha un contrattone simile a JJ che al momento è troppo alto per il valore del giocatore, quindi pur cedentolo non è che in cambio potete ricevere la luna!

  • Magic

    Jamkitt,
    sono consapevole che si tratta di un contratto fuori mercato: il massimo sarebbe ricevere un paio di buoni giocatori da una franchigia in cerca di visibilità disposta ad accolarsi stat pur di vendere più biglietti e di avere più attenzione mediatica.
    Altrimenti ben venga stat leader della second unit dei knicks, non mi lamenterei, nel caso:)

  • alert70

    Intanto girano le prime voci……..o presunte tali su Gasol e Bargnani
    http://www.nba.com/bulls/news/smith_121203.html

  • jamikitt

    Alert su bagnani ne sai più tu del suo procuratore!