Derby al Gallo, Clippers di misura, ok Magic

Blazers all’OT su Charlotte, super Lopez per New Orleans, Clippers cinici a Utah mentre Gallinari batte Bargnani nel derby azzurro.

 

 

 

Charlotte Bobcats – Portland Trail Blazers 112-118 OT
CHA: Mullens 12 (12 rimb), Taylor 11, Walker 22, Gordon 29, Sessions 11
POR: Batum 17 (13 rimb), Aldridge 25 (13 rimb), Matthews 19, Lillard 24

LaMarcus Aldridge & Damian Lillard trascinano i Blazers a Charlotte dopo un overtime, vane le 8 bombe (8/12) di Ben Gordon per i Bobcats; proprio una tripla di Gordon dava il +7 (102-95) a 1’46”, peccato che è stato l’ultimo canestro dei padroni di casa, break di 7-0 ospite chiuso con tripla di Babbit a 22″ per il 102-102, ultimo possesso per Walker ma il suo jumper non andrà a segno.
Nel supplementare Portland sarà cinica dalla lunetta negli ultimi 59″, 8/8 con Charlotte che faticherà a trovare il canestro.

Detroit Pistons – Cleveland Cavaliers 89-79
DET: Price 15, Maxiell 12, Monroe 9 (14 rimb), Singler 15, Knight 17, Drummond 7 (12 rimb)
CLE: Casspi 10, Thompson 10 (11 rimb), Varejao 17 (18 rimb), Pargo 10

Senza Irving e Waiters i Cavs cadono a Detroit sotto le stoppate di Jason Maxiell (5 su 13 di squadra); match deciso nei primi 12′ con la firma del rookie Kyle Singler, reo di 7 punti consecutivi che hanno dato il +14 (27-13) a 1’50” dalla prima sirena, la frazione si chiuderà sul 30-17 Detroit.

New Orleans Hornets – Milwaukee Bucks 102-81
NOH: Anderson 22, Lopez 21, Vasquez 11, Smith 12, Thomas 10, Roberts 10
MIL: Ellis 17, Jennings 25

Serataccia al tiro per i Milwaukee Bucks (38%) che vengono asfaltati a New Orleans dal suo di lunghi Anderson-Lopez; svolta arrivata a 8’52” dalla fine del 3° quarto, sotto di 2 (58-60) gli Hornets hanno spaccato la partita grazie al Robin Lopez, il fratello di Brook realizzerà 11 punti consecutivi nel break di 13-0 che ha portato i suoi sul +11 (71-60) a 4′ dalla fine del quarto, gli Hornets poi gestiranno il vantaggio fino alla fine.

Denver Nuggets – Toronto Raptors 113-110
DEN: Gallinari 13, Faried 18 810 rimb), Joufos 10 (10 rimb), Lawson 16, McGee 17, Brewer 19
TOR: Bargnani 23, DeRozan 18, Lowry 24, Johnson 11, Ross 12

Italian Job: Gallinari (DEN) 13 pt (2/6, 2/4, 3/4), 8 rimb (2 off), 3 ass, 1 rec, 3 perse / Bargnani (TOR) 23 pt (8/12, 2/8, 1/2), 4 rimb, 2 perse, 1 stop

Il derby italiano va a Danilo Gallinari e ai suoi Nuggets, vincenti di misura sui Raptors di un buon Bargnani; finale in volata, a 2’18” Lowry porta Toronto sul -1 (105-104) risposta del suo uomo diretto Ty Lwason, tripla e +4 Nuggets (108-104) a 2′ dalla fine. Andre Miller, dopo la stoppata di Faried a Lowry, va per la giugulare ma sbaglia da 3 ma gli ospiti non troveranno il bersaglio pesante e i padroni di casa dalla lunetta (5/6) gestiranno il vantaggio.

Utah Jazz – Los Angeles Clippers 104-105
UTA: Millsap 13, Jefferson 16 (13 rimb), Foye 19, Mo.Williams 20 (12 ass), Hayward 17
LAC: Griffin 30 (11 rimb), Paul 14, Crawford 20, Bledsoe 10

Vittoria in volata anche a Salt Lake City dove i CLippers hanno superato i Jazz con Blake Griffin da 30+11; Jazz che sorpassano L.A a 1’29” con la tripla di Mo Williams (99-97) ma di risposta arriverà un break di 6-0 Clips per il +4 (99-103) a 17″ e a 5″ la freddezza di Jamal Crawford dalla lunetta consentirà ai suoi di tenere il +4.

Golden State Warriors – Orlando Magic 94-102
GSW: Lee 22, Curry 25 (11 ass), Jack 17, Landry 9 (10 rimb)
ORL: Davis 24, Vucevic 14 (15 rimb), Afflalo 24, Redick 22

Seconda vittoria in California per i Magic del duo Davis-Afflalo, vittime stavolta i Warriors del solito Steph Curry da 25+11; Golden Sate non approfitta nei primi periodo con i Magic che avevano ancora in testa la W contro i Lakers, la partita fa punto a punto del 4° poi i due pungi del K.O opsite, il primo con un 9-3 per il +9 (77-86) a metà quarto, il secondo firmato Afflalo che segna 5 punti consecutivi a 3’48” per il +12 (84-96).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Nitrorob

    Chiamate un esorcista!! i Magic hanno vinto anche la seconda! e per giunta contro i Warriors!!! incredible!!

    per il resto sono contento per Denver (e vorrei vedere ahahah, mi dispiace per Alert ma i toronto dovranno avere la 4° scelta per forza!!:-))

    brivido a Utah che sbagliano la tripla della vittoria (tra l’altro non ho visto chi ma era liberissimo) partita con % assurde da parte dei Jazz e scandalose da parte dei Clippers,
    ma questa volta la forza bruta aiuta ancora! fondamentale come al solito Crawford!
    voglio anche io quello che ha preso lui all’inizio dell’anno!;-)
    se continua cosi 6° uomo dell’anno direi!

    altra doppiona di Varejao, ma senza Waiter e Irving soffrono troppo!
    è un peccato perchè hanno uno dei migliori play e il miglior centro al momento! solo che se non si uniscono le cose presi singolarmente non fanno gran che!!
    spero nei PO quando saranno tutti!
    ps. ma Waiters che ha fatto che non c’era?

  • Nicola

    Ragazzi cosa ne pensate della voce che circola riguardo uno scambio Gasol-Bargnani&Calderon? Secondo voi è fattibile???

  • @Nicola non andiamo off-topic, c’è un post su Gasol dove potete commentare o aprite un TOPIC nel forum!

  • lilin

    che strano! un finale punto a punto perso dai raptors! non me lo sarei mai aspettato…

  • GiangioTheGlide

    AH
    ho capito, la nuova tendenza dei Blazers è quella di andare O.T. e tirare bombe decisive…
    L’esatto contrario del passato recente!

  • alert70

    Nuggets-Raptors

    Credito ai Raptors per averci provato. I Nuggets avevano scavato la fossa con la second unit guidata da Brewer (infermabile). Poi un pò di rilassatezza e i Rapts sono rientrati. Hanno difeso un filino meglio per poi pagare caro l’abilità dei Nuggets di girare la palla. Lawson impalpabile fino a quel momento si è ritrovato da solo per la tripla che di fatto ha sancito la W.

    Il “derby” italiano non ha visto vincente nessuno. Ci sono state occasioni in cui si sono marcati a vicenda con un canestro a testa.

    Dov’è la differenza tra le due squadre? I Nuggets sono primi nella NBA per fastbreak points, all’intervallo avevano 17 rimbalzi in più, che hanno capitalizzato a dovere. La seconda è il modo in cui muovono la palla. Poche forzature e soprattutto quando sono in difficoltà trovano il modo di svangarla. I Raptors non si fidano della loro difesa facendo errori grossolani del tipo affollare il pitturato lasciando praterie agli esterni avversari, o peggio andando spesso e volentieri sulle rubate (Lowry e DeRozan) che compromettono gli equilibri difensivi.

    Purtroppo per loro non hanno modo di tenere le penetrazioni che unite alle rotazioni “sospette” gli espongono a parziali pesanti.

    Offensivamente sono spesso conclusioni isolate. Se sei in vena la metti, Lowry 12 punti nel 4/4, salvo forzare nei momenti topici. Gli highlights non hanno mostrato la penetrazione suicida del play contro i lunghi avversari.

    Ora avranno tre gare contro i Kings, i Jazz e i Clippers. Se ne vincessero due sarebbe una manna dal cielo. Possibile anche uno zero nella casella W.

    I Nuggets inizieranno il viaggetto e questa W fa classifica e morale.

  • Nitrorob

    Giangio partita bellissima però!! (non scontata vista la voglia di vincere dei Bobcats, l’umiliata coi thunder avrà risvegliato l’orgoglio spero)
    anche questa volta Lillard nei minuti finali è stato trascinatore!
    quanto mi piace il mini Westbrook!! sembra che stà in NBA da una vita per la freddezza che mostra!

  • jamikitt

    Nitrorob
    Però come giocatore, non somiglia a Westbrook. Solo di viso:-)

    Ma mi aspettavo un tuo commento su trex blak griffin! Non ti è piaciuto? 🙂

  • Nitrorob

    Ma veramente Lillard/Westbrook sembrano 2 gemelli in tutto e per tutto! qualcuno (mi pare Fabio) disse che Lillard era il gemello buono di Westbrook, io dico che so tutte e 2 cattivi! ahahahah

    cmq Jami cosi me le tiri fuori però, che dire di BG??

    (abbiamo una diapositiva qua) http://judgmentalobserver.files.wordpress.com/2010/09/mike-the-situation.jpg

    bella partita, ed era ora direi! ma non è stato lui a decidere la partita ma Jamal!! i clippers quest’anno lo devono ringraziare parecchie volte!
    e Jordan che con la stoppata alla fine ha precluso le speranze di vittoria dei Jazz!
    ok dai so stato buono! ahahaha

  • Nitrorob

    ah cmq si su una cosa è meglio Lillard, a lui la palla nei tiri finali la puoi dare, mentre a westbrook no perchè sicuramente scazza! lo ammetto!!!:-)

  • Accio

    non è che passare 4 anni all’università di permettono di crescere e arrivare pronto sin da subito a giocare nell’NBA?

    Spero tanto che Lillard possa far rivedere parecchia gente che fa subito il salto solo per motivi economici. Che poi manco è detto perché se da rookie fai due anni di merda col cavolo che poi strappi un bel contrattone.

    Speriamo nel futuro in tanti nuovi Lillard e meno 19enni in NBA

  • Nitrorob

    Accio io lo dico da sempre!
    per questo preferisco sempre gente con almeno 2 anni di università!! non siamo più ai tempi di Kobe! e i ragazzini ora vogliono solo fare successo!
    per questo che preferisco (esempio) un Sullinger a un Gilcrhist.
    anche perchè o hai il talento innato o 2 anni di apprendistato servono a tutti!

  • Nitrorob

    vabbè vedo che le partite di oggi interessano a parecchi!

    quindi iniziamo a fare i pronostici sul Big Match di questa sera va!!

    BKN-OKC che dite??
    io non sono per niente tranquillo, è vero che in questo momento i thunder sono in palla, ma i Nets si sono dimostrati uno squadrone!
    sopratutto la mia paura è Lopez!!! ce potrebbe fare il culetto!!

  • jamikitt

    Lopez è infortunato!

    Nitrorob ma tu eri preoccupato anche contro i bobcats!

  • gasp

    Vedo che i Magic hanno vinto anche contro i Warriors,quindi non era un caso la vittoria contro i Lakers.
    Nitro ai visto Griffin che numeri che ha messo?30 pt e 11 rimbalzi!
    P.s spero che stanotte vincano i Nets perché ho scommesso 3 euro con un amico!

  • Nitrorob

    Lopezio è infortunato?? sè sicuro?? allora potrebbe essere la nostra salvezza!! (potrebbe)
    quindi buona “difesa” su D-will e attacco a tutto foco!!!

    cmq Jami all’inizio OKC aveva perso anche contro Atlanta! figurati! e poi era più scaramansia che altro!
    qua sono preoccupato veramente!
    i Nets sono la vera sorpresa dopo NY! sarebbe un bel biglietto da visita per OKC vincere!

  • jamikitt

    Si ma non è che perdere una partita ti compromette la stagione! Non è mica la liga!

  • Nitrorob

    Bè però è un bel test per la squadra!
    e una bella ignezione di fiducia!;-) tutto fa brodo alla fine!

  • lilin

    soprattutto un’ ignezione!! cmq non penso che conti molto per okl, piu importante per nets

  • billy g

    Visti Bobcats e clippers. Quelli di Charlotte non mollano una palla che sia una.
    Squadra anche piacevole e ammirevole. Nel giro di qualche anno potrebbe anche regalare soddisfazioni.
    I clippers, beh, sono i clippers. Sotto di quattordici a 2 minuti dalla fine del 3, vincono grazie a Bledsoe e odom (Odom! Che gioca a basket! Erano 2 anni che non lo faceva..)che li tengono a galla e lanciano il recupero e poi ci pensano cp3 ciansi e Jamal. Che a loro le mani Non tremano mai. Grande Blake. Sta evolvendo il suo gioco ad ogni partita.

  • alert70

    Gli spifferi aumentano in quel di Los Angeles.