Anthony e il forfait a Miami: mano intorpidita!

Il leader dei Knicks si è infortunato stanotte a Charlotte e la sua presenza per il big-match contro gli Heat è in dubbio.

Vittoria sudata ed in extremis stanotte per i New York Knicks sul campo dei Charlotte Bobcats grazie a J.R Smith (26 anni), ma per coach Mike Woodson si tratta di una vittoria agro-dolce visto che Carmelo Anthony (28 anni) si è infortunto alla mano ed è in forse per il big-match di oggi.

I Knicks vanno a fare visita ai Miami Heat ma non sanno ancora se con o senza Melo; il giocatore nello specifico si è procurato una lacerazione al dito anulare della mano sinistra, il taglio è stato molto profondo tanto che son serviti 6 punti per riparare la ferita.

Il giocatore non è molto ottimista per Miami dicendo che la sua mano è intorpidita, Woodson deciderà prima della palla a due ma molto probabilmente si andrà per il forfait.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Haka

    Multa in arrivo

  • Nitrorob

    Brutto cattivo non ti puoi fare male prima della partita del giovedi contro Miami!
    Stern non te lo perdonerà mai visto che non gli farai guadagnare quello che sperava!:-)

  • gasp

    Questa volta non 250 mila $ ma 500 mila $!