Calvario Wall, fuori ancora 8/12 settimane!

Washington dovrà ancora aspettare e tirare avanti senza la sua stella, il ginocchio non guarisce e non può neanche allenarsi!

In settimana gi Washington Wizards hanno dato un senso alla loro stagione (2-13) battendo al foto-finish i Miami Heat ma per la franchigia della capitale il calvario non è finito, soprattutto per quella che sulla carat sarebbe la sua stella, John Wall (22 anni) ancora fermo ai box con brutte notizie all’orizzonte.

Il Washington Post ha riportato che l’ex Kentucky non è ancora in grado di allenarsi dopo l’operazione al ginocchio sinistro (rotula) e che i tempi di recupero si sono allungati, ad essere ottimisti, ad 8 settimane ma coach Randy Wittman ha voluto essere realista ammettendo che le settimane saranno all’incirca 12: “Stiamo lavorando al meglio per lui per il lungo termine, è frustrato perché è un competitore e gli spiace non poter uscire la fuori con i suoi compagni, specie dopo il lavoro fatto in estate”.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • YomoVoice

    Cavolo, e dire che i Wizards erano una delle squadre che attendevo di più quest’estate.. Le prospettive non erano malaccio, poi la potenziale coppia Wall – Beal esterni mi elettrizzava assai

  • Il Nichilista

    Le ultime news prevedono il rientro di Wall per fine dicembre ma sono tutte troppo ottimistiche imo lo rivedremo nel 2013.
    Certo che Beal che avrebbe dovuto trascinare la squadra durante la sua assenza lo sta facendo rimpiangere parecchio

  • tom

    washington data da molti come papabile rivelazione dell’anno è invece uno dei flop + clamorosi.
    certo che rifondare (di nuovo) i wizards vuol dire che non erano i giocatori il cancro della squadra perchè se ne sono andati tutti, da blatche, arenas, mcgee, n.young…

  • Il Nichilista

    Blatche io non lo avrei trattato come una pezza da piedi. Ha un talento cristallino

  • Slevin1985

    Vero che a Washington è dura per tutti ma sinceramente lui ha deluso, perchè da una prima scelta mi aspetto molto di più, invece mi pare che non sia migliorato in niente rispetto al primo anno da rookie, per adesso un gran penetratore e basta. Vedremo quando rientrerà se riuscirà a migliorare la situazione

  • tom

    il backup di wall a kentucky era bledsoe, tra qualche anno (ammesso che tutto non finista il 21) sarò curioso di vedere chi sarà meglio dei due.