Bryant sconcertato: “Imbarazzante!”

Il leader giallo-viola si è fermato 15′ a parlare con i media dopo il K.O rimediato a Cleveland stanotte, preoccupato per il futuro.

Non c’è pace per Kobe Bryant (34 anni) in questa stagione, stanotte il fuoriclasse dei Los Angeles Lakers ha chiuso a referto con 42 punti ma la su squadra è stata sconfitta ancora una volta portandosi a 9 vittorie e 13 sconfitti, ad oggi quartultimi nella Western Confernece.

Forse per la prima volta in carriera Kobe si è fermato per ben 5′ nel post-partita a parlare con la stampa , lo ha ammesso lui stesso, per la prima volta sta vivendo una situazione così drammatica: “Credetemi, non ho mai passato un momento così duro da quando sono un PRO, in 17 anni questo è senza dubbio il momento più impegnativo” aggiungendo: “È una cosa sconcertante” e sulla sconfitta di stanotte: “È imbarazzante”.

Inoltre L.A si sta preparando ad andare sul mercato e al 1° punto della lista del GM Mitch Kupchack c’è il ruolo del PG, l’assenza di nash si prolungherà per altre 2 settimane e la coppia Duhon-Morris non è che sia così producente.

Alle 18 Focus di F.M.B proprio sui giallo-viola!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Marco Tennis

    ma che pg e pg… nash tra due settimane torna, a gennaio sarà bello e in forma! qua manca un’ala forte come si deve. uno che sappia giocare anche da centro negli ultimi minuti per levare l’imbarazzo dei liberi ad howard: uno stout!

  • RR9

    Mamma mia…non credevo di scrivere certe parole ma…MI DISPIACE PER LUI…
    però è chiaro, se compri giocatori a caso, come figurine, senza un minimo di idea tattica dei giocatori che ti servono…
    poi il loro problema è solo uno…
    NON DIFENDONO!!!tra l’altro quando rientrerà Nash credo sarà anche peggio….
    Nash non ha mai difeso in via sua…
    Kobe solo gli ultimi 3 minuti
    Ron Ron si lui difende ma su quelli grossi…e in ua lega con i vari westbrook, Lillard, Rose, Rondo, CP3, Wiliams, ecc ecc…
    Gasol difende bene dal post basso ma viene accoppiato ai 4 avversari che mediamente sono più mobili di lui..
    Howard…stoppatore ma NON difensore!!
    dalla panchina…CHI!? Jamison???e quello sarebbe il migliore!?notte fonda….
    Evidente Problema…se concedi 110-115 pti agli avversari o ne fai 120-125 o son dolori.
    D’Antoni è arrivato propri per questo, ma:
    1. LAL non è una squadra da corsa…sono tutti lenti…
    2. Ai PO 120 pti li devi segnare!!
    3. così non vinci in ogni caso!!

  • Fra

    Tutta colpa della dirigenza aveva Phill fra le mani ed ha scelto un allenatore che non si addice per nulla al roster attuale

  • Nitrorob

    sinceramente anche a me dispiace un pò per lui!
    non deve essere mai bello affrontare gli ultimi anni, di una decorosa carriera, in calo!
    capisco la sua frustrazione!
    qua il rimedio non si trova in 2 secondi!

  • Rusty

    @Marco Tennis, l’ala grande che hai descritto ce l’abbiamo già e di nome fa Pau.

  • cuni

    io non commento spesso ma sono d’accordo con quello che diceva Fabio Stoppani sul post precedente, quello dei risultati di stanotte… Cioè kobe io lo posso capire che dopo 5, 6 volte che coinvolge i compagni e loro concludono due palle perse, due airball e due palle da bowling sul ferro si scazzi e dica ‘minchia devo segnare solo io qua’.. Il mio pensiero che mi son fatto in sti giorni (premetto che io purtroppo le partite non riesco a vederle, mi limito alle sintesi di nba.com e al boxscore, quindi probabilmente il mio giudizio è rivedibile) è che questa squadra sia stata fatta maluccio mettendo vicino solo buoni nomi presi singolarmenti ma non inseriti in un sistema che esalti le loro proporzionalità.. E io non credo che si tratti solo di team chemistry, xke miami due anni fa non è MAI stata così male..

  • graphicplayer

    Per me via mezza squadra. Prendere gente giovane, che difenda, e ti punisca sugli scarichi. Howard è ora che si dia una svegliata e diventi un fattore in attacco. Altrimenti è notte. Nash ormai è alla frutta, e per rendere ha bisogno di un sistema che copra le lacune. Non sono questi lakers. Acquisto a culo proprio. D’antoni è già ora che si levi dalle palle. Un coach ridicolo. E si che di buoni ce n’è tanti (io andrei su Sloan per dire, visto che phil non lo prendi più). Metta è un giocatore marimba, amnesty e vaffanculo. Qualsiasi play stupra il pari ruolo di LA, difesa non sanno cosa vuol dire. Quando trovi west che è ancora più atletico di irving cosa fai? Kobe sta giocando troppo e palesemente si gestisce in difesa. Tutto non può fare ma in attacco tolto lui è notte fonda.. Quoto il suo imbarazzanti. In pieno.

  • LOL

    15 anni che seguo sta squadra ma una situazione così grottesca non l’ho mai vista. Se ne vincevano di più nel 2006 negli anni di Parker, Brown e seghe varie, tutto ciò non ha senso.

  • Accio

    @Rusty: nell’era NBA della small ball voler giocare con Pau da 4 è innegabilmente un suicidio.
    E poi Pau so da anni che rende poco da ala grande.

  • Rusty

    @Accio: lo so benissimo. Il mio commento era riferito al fatto che Marco Tennis vorrebbe un’ala grande con le stesse caratteristiche di Gasol.

  • jamikitt

    Lol
    Ma in difesa stanno giocando con i cambi sistematici che prevede la non difesa di D antoni? Lo chiedo a te perchè so che li segui ma chiunque può dirmi la sua.

    Si parla di Pjax ma perchè larry brown o sloan facevano schifo?

  • Paul

    Sono stranamente concorde con Kobe. La cosa sconcertante e’ che Bryant sta giocando ad alti livelli e Howard, a mio parere, non è disastroso come spesso di dice: nelle partite da 30+ pts di Kobe i LAL sono 1 vinta e 10 sconfitte. Crazy.

  • ersi

    Per me siete un po troppo pessimisti tutti.

    Capitolo Howard: avete mai affrontato un operazione di ernia al disco? non sono cose che passano in 2-3 mesi…ci vuole almeno un annetto per tornare in piena forma, al di là dei liberi non è l’howard di orlando.Andrà meglio col passare del tempo.

    Con nash in quintetto non avremo niente di peggio in difesa(perchè adesso non venitemi a dire che difende peggio di morris o duhon) ma in attacco abbiamo un play che tira meglio,gira meglio la palla e soprattuto ha un qi cestistico che molto pochi hanno…cosa che, a parte tutto quello che dite, manca molto a stà squadra.

    La panchina non la vedo così brutta come molti dicono: Hill e Meeks fanno il loro lavoro quando sono chiamati a fare il LORO lavoro.Jamison è discontinuo e non difende ma questo lo sapevamo…lui deve dare punti in attacco e poco altro a 36 anni.

    Per quanto riguarda Gasol,non resta altro da fare che vederlo giocare senza questo infortunio(non si sà quanto grave) e con il roster al completo. Se continua a non piacere accetterei alla grande la trade con toronto.

  • Accio

    Il problema Rusty è che a mio avviso attualmente è sbagliato definire Pau un’ala grande. Per età, mobilità, voglia, tecnica è un 5 fatto e finito. Soprattutto nell’NBA attuale. Diciamo che è come il buon Timoteo. Ora il fisico non gli regge più per marcare i 4 avversari qualora si voglia giocare con due torri.

    Quello che descrive Marco è Horford che tutti vedono molto bene come PF anche se, data la presenza di Smith, gioca da centro ormai da tanti anni. Però tantissimi lo vedono più calzante con il ruolo di PF che come centro.

  • gasp

    Hai ragione LOL,io li seguo da 87 e una situazione cosi non l’ho mai vista:squadra con talento da vendere che perde inspiegabilmente.se ne vincevano meno solo nel dopo Worthy

  • Marcus833

    Mi pare ci sia Smush Parker sul mercato FA…farei un tentativo per colmare il problema PG.

    Serve voglia, impegno, attenzione, concentrazione, grinta per giocare in uno sport di squadra…in questi Lakers, solo Kobe ha queste doti.

    Io la butto lì: Lakers nemmeno qualificati ai Playoff, tanti saluti al buon d’Antoni nonostante abbia inchiostrato un bel quadriennale.

  • Ammiraglio

    in effetti “imbarazzante” credo proprio sia il termine più giusto per parlare non solo della nottata, bensì dell’inizio di stagione in generale.

  • lob

    non sono un’ipocrita e non mi dispiace affatto nè per lui nè per i suoi tifosi,quando lebron giocava con boobie e company e non con howard e gasol tutte queste chiacchiere non le faceva, ha cambiato aria per vincere e lo ha fatto.

  • Il Nichilista

    Qualche tempo fa lessi un commento di marimba che disse: “Vuoi il tuo career high? Gioca marcato da Kobe!”.
    Ed è vero, le guardie avversarie stanno segnando a raffica, stanotte c’è riuscito pure CJ Miles!!!
    Per cui penso che Bryant dovrebbe fare qualche mea culpa anche lui imo

  • cuni

    marimba prevede!

  • Jurassic_Park

    sul “che perde inspiegabilmente” di gasp ci sarebbe da discutere. Giocatori che non c’entrano niente fra di loro, comprati alla kaiser per vendere le magliette. Pensate che il rientro di Nash possa risolvere la situazione? Sono dubbioso. Certo se si tradassero Gasol e Howard per prendersi un lungo mobile e giovane e ricostruirsi una panchina e sopratutto una chimica di squadra magari ci si arriva pure ad un secondo turno. In queste condizioni… mah…

  • gasp

    @jurassic park
    Certo che perde inspiegabilmente:hanno così tanto talento che dovrebbero vincere facile invece arrancano.Tradare sia Gasol che Howard sarebbe controproducente e attualmente di centri come hai detto te non ce ne sono o sono acerbi

  • marimba

    kobe bryant sei un telepass in difesa e non mascheri la cosa segnando più punti dello spread con squadre come charlotte new orleans e washington. se ammiraglio che è un giocatore finito giocasse contro di te ne farebbe 30 con una schiena finita. ritirati, sei un anzianotto benestante che gioca a golf sulle colline di los angeles. non schiacci in una partita decisiva da quando hanno inventato il technicolor. ritirati, e diventa grasso come il tuo idolo, talmente grasso da non poterti più neanche vedere il black mamba per tanta pancia.

  • Dante

    Si però adesso non esageriamo. dar via gasol e howard mi sembra una follia. In una squadra come questa chi stona maggiormente è nash per evidenti motivi. Il problema non sono i due lunghi, ma sappiamo tutti che è quello seduto in panca. Cioè con questi giocatori lui pretende di correre.. è già allo sbando, stanotte in quintetto ci ha messo hill che non apre certo il campo..non sa già più cosa fare. Tra l altro lo stesso kobe ha dichiarato che la squadra avrebbe bisogno di abbassare i ritmi..

  • Il Nichilista

    ahahahahah marimba sei un genio!
    Un telepass in difesa…

  • Jurassic_Park

    Il problema è D’antoni? Con Mike Brown erano 1-12 con la stessa squadra (anzi, Nash qualche partita l’ha giocata). E si, le sconfitte sono spiegabilissime: se l’NBA fosse una questione di talento, cosa le giochiamo a fare le stagioni ed i playoff? Diamo direttamente il titolo a chi si è mosso meglio sul mercato! La chimica e la coerenza nel costruire un team contano più di ogni altra cosa, appoggiate al talento fanno una stagione vincente (Dallas 2011) o una dinastia (San Antonio 2000s). Il tradare i due lunghi è una provocazione, ma fino a un certo punto: ti libereresti di un giocatore svogliato e fuori ruolo (Gasol) e di un buffone che pensa solo a mettersi la fascetta e gli scaldamuscoli della Adidas davanti alle telecamere e che non sposta più di tanto, in cambio potresti ricevere davvero tanta roba. Qualche lungo poi c’è, senza nemmeno la necessità che sia molto intelligente che qui non si gioca più la triangolo: penso a un Cousins, un Hibbert, un Gortat, un Jefferson o un Pekovic… tutta gente che lascerebbe volentieri i suoi gulag per LA. E intanto ti fai la panchina.

  • Il Nichilista

    Cioè Jurassic Park secondo te i Lakers dovrebbero darsi via Howard x sostituirlo ad esempio con quel cesso di Gortat??? Sei un vecchio dinosauro

  • Jurassic_Park

    Nichilista, tieniti Howard e il suo record di 9-13 (stanotte probabilmente con una L in più) e divertiti xD