D’Antoni va avanti: “Non cerco approvazione!”

Momento critico/difficile per il neo allenatore dei Lakers che non si preoccupa delle critiche e va avanti col suo progetto.

Quello che i Los Angeles Lakers stanno vivendo è sena dubbio uno dei momenti più critici degli ultimi anni, il record dice 9 vittorie e 14 sconfitte e da quando è arrivato Mike D’Antoni il record di 4-8, le critiche non mancano ma l’ex allenatore dei Knicks e Suns non molla e va avanti.

Se già dal suo arrivo c’era poca fiducia adesso tifosi e media sono tornati prepotentemente a stuzzicare Mike nominando il nome di colui che molti volevano, Phil Jackson, ecco la risposta: “Non mi interessa, non leggo e non ascolto nessuno” aggiungendo: “Di certo non cerco l’approvazione del pubblico, sono sicuro di quello che faccio e sto dando il massimo possibile”.

Concludendo: “È come camminare su una corda tesa ma non ho una rete di sicurezza, la cosa peggiore che mi può accadere, andare a giocare a golf per il resto della mia vita?”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B