Wade torna su Beasley e sul Draft del 2008

La stella di Miami ha parlato del suo ex compagno di squadra e del Draft di quella annata che portò B-Easy in Florida.

Al Draft del 2008 i Miami Heat avevano la 2^ scelta assoluta e puntarono diretti Mike Beasley (23 anni) credendo che con Dwyane Wade (30 anni) potesse formare un duo inarrestabile per la risalita della franchigia, l’esperimento non andò come la dirigenza si aspettava con l’ex Kansas State che lasciò la Florida dopo 2 stagioni, ma D-Wade ancora oggi rispetta il suo ex compagno.

In quel Draft la scelta #1 fu Derrick Rose (24 anni) ma presenti anche il duo di UCLA Russell Westbrook (24 anni) e Kevin Love (24 anni), O.J Mayo (25 anni) e anche il nostro Danilo Gallinari (24 anni) ma Wade sostiene: “Da quel Draft è uscito il futuro di questa Lega, giocatori fantastici, ma quando penso alla posizione in cui eravamo credo che non ci potesse essere giocatore di Mike” aggiungendo: “Scegliemmo il giocatore più talentuoso perché Beasley ha talento, poi il suo cammino ha avuto qualche intoppo rispetto agli altri, ma facemmo la scelta giusta”.

Beasley ha giocato 2 stagioni con gli Heat con 14.0 punti di media, ora è in forza ai Phoenix Suns dove sta faticando a trovare spazio oltre ad essere sempre al centro dei problemi.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • docpretta

    fumare meno, pedalare di più..

  • Magic

    Avrebbe doti spaventose…

  • systemofadown

    vi rendete conto che io ho la maglia di beasley degli heat….. penso di essere l’unico in italia

  • lbt6

    mi sarei accontentato di un love o di un oj mayo..col senno di poi naturalmente questi discorsi lasciano il tempo che trovano

  • gasp

    Quanto talento sprecato a causa di un cervello grande quanto una nocciolina

  • Marimba

    Beasley è un discendente del genio che consigliò a Napoleone di attaccare la Russia

  • mjrossit

    dopo una vita che commento torno per dire solo che il commento di Marimba è da vero comico intenditore ahah sono diventato il tuo fan #1. Sono un utente finito

  • jamikitt

    Lbt6
    Potresti aver preso anche mayo o love, ma per formare i tre amigos avresti comunque dovuto regalarlo. O sbaglio?

  • Samu

    @jami @lbt6

    Onestamente? mi sarei divertito molto di più scegliendo (ad averlo saputo ovviamente) Love e negli anni a seguire lottare e scegliere al draft (invece di regalare scelte come quest’anno ad esempio. Probabilmente squadra più equilibrata, basket più bello, squadra più scarsa..e titolo forse si e forse no.
    Nella free agency uno cmq potevano prenderlo..