Gasol a ruota libera: “Howard ok, sistema no!”

Lo spagnolo scaglia un’altra frecciata al suo allenatore e al suo sistema e poi parla del feeling col collega di reparto.

Martedì notte Pau Gasol (32 anni) è tornato a giocare con i Los Angeles Lakers chiudendo a referto con una partita di tutto rispetto (10 punti, 9 rimbalzi, 5 assist e 4 stoppate), la sua situazione è ancora sotto la lente d’ingrandimento e lo stsso Pau ha mandato un altro messaggio al suo allenatore e al suo sistema di gioco.

Nel post-partita lo spagnolo ha voluto parlare del suo feeling in campo con Dwight Howard (26 anni): “Non c’è nessun problema a giocare al fianco di Howard, è il gioco il mio tallone d’Achille” specificando: “D’Antoni vuole 4 giocatori esterni e uno solo in area, è un sistema per guardie e questo mi viene difficile giocare” risposta immediata del coach che cheide allo spagnolo di spronasi: “È Pau che deve espandere il suo gioco piazzandosi negli angoli del tiro da 3 punti sparando senza pensarci, lo useremo in post quando potremo”.

In settimana Kobe Bryant (34 anni) e Mike D’Antoni si sono incontrati proprio per parlare del “Principe Catalano”, stando alle voci di corridoio Kobe avrebbe detto a Mike che Pau ha bisogno di giocare di più in post-basso per poter esprimere il suo talento, un’ovvietà che però pare non trovare spazio per ora, si attende il ritorno di Steve Nash (39 anni) questo sabato (o a Natale) per vedere come si evolveranno le cose.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Rusty

    Classico tiratore da 3 punti il catalano. Mike sparati!

  • me

    E’ la difesa il problema… la difesaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • in your wais

    Non capisco perchè ieri DWill veniva smerdato perchè diceva, sostanzialmente, le stesse cose…nel senso…gioco in un tipo di sistema che non mi mette a mio agio…

    Puoi essere la superstar che vuoi, ma se il coach (a torto o ragione eh, non dico che Avery J. stia sbagliando) ti inserisce in un tipo di gioco che non è quello adatto per farti rendere al meglio (poi magari gli altri 4 giocano da paura), ovvio che ne paghi le conseguenze

    Nash è o non è un fuoriclasse? Ok, mettetelo in un attacco che usa sempre i 24″, mettetelo con un Jeff Van Gundy…è lo stesso giocatore? Mettete Duncan nel run and gun…è lo stesso giocatore?

    Su Gasol, dice cose ovvie, lui non è Marion, pensare che diventi un tiratore da 3 sugli scarichi, a 32 anni, e con il suo enorme bagaglio tecnico da usare in 1000 modi…

    Però non capisco quando dice che con Howard è tutto ok…forse lo è dal punto di vista umano…ma come gioco, è ovvio che un 2.10 capace di segnare solo entro i 2m dal canestro ti elimina molte delle tue possibilità in post basso

  • jamikitt

    Ma come cazzo fa a essere cpnsiderato un buon coatch? Ma siamo pazzi gasol all angolo a sparare da tre.

    Uomo monodimensionale come pochi, se fosse a phila cambierei squadra.

    Tra l altro non nutro amore per i lakers, ma una disgrazia del genere non l avrei augurata nemmeno ai giallo viola.

  • mad-mel

    Classici allenatori mediocri che non si sanno adattare i loro schemi con la rosa che hanno ma viceversa.

  • mad-mel

    Scusate per come ho scritto la frase lol

  • Nitrorob

    “È Pau che deve espandere il suo gioco piazzandosi negli angoli del tiro da 3 punti sparando senza pensarci, lo useremo in post quando potremo”.

    questa frase se l’ha detta veramente fa capire tutto!
    poveri Lakers, speriamo davvero per loro (e per Nash) che al rientro del canadese le cose inizino a girare per il verso giusto!
    ma io ho i miei dubbi! anche se parliamo di Nash purtoppo…

  • Condor

    ma dato che sto allenatore nn capisce come allenare una squadra dv c’è gente + alta di 1 e 60 e che spara da 3…….per risolvere il “problema” gasol (anke se il problema è lui…ma va bè!!!) nn potrebe usarlo cm cambio di Howard e farlo giocare cm + piace a lui???e nel finale si decide chi sta giocando meglio o lì si può provare a far giocare insieme se c’è necessità……..ma solo in necessità

  • Marco Tennis

    come dissi quando annunciarono d’antoni:
    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

  • DW3

    gasol da 3 sugli scarichi???!! are you serious? spero solo che tranquillo lo difenda ancora che mi faccio 2 risate…

  • Slevin1985

    Mi sa che la dirigenza dopo questa affermazione del coach comincia a pensare che forse d’antoni non è proprio l’uomo giusto. Cero che anche gasol meno parole e più fatti.
    Se devono arrivare a fine stagione senza trade per il catalano, la vedo dura

  • LM91

    Quanti coach vorrebbero avere un problema come Pau Gasol!Ma Mike i Playoffs del 2009 e 2010 se li è visti ?

  • LOL

    come avevo già detto, passati da un demente ad un altro

  • cuni

    d’antoni è un allenatore da promozione, massimo serie D regionale, dopo questa uscita. Dai non si può sentire

  • Dante

    Caro incapace di un allenatore, col tuo sistema di gioco si stava per fare la figuraccia pure con i bobcats.. ma perché non è ancora stato cacciato?? per favore.. vi imploro..

  • Gabrymyk

    Dopo una dichiarazione del genere da parte dell’allenatore dovrebbe veramente chiedere di essere scambiato, il più lontano possibile da un deficiente simile.

  • Il Nichilista

    D’Antoni impiccati tu e i tuoi sostenitori qui in Italia che ti leccano il culo solo perchè hai giocato nel nostro campionato!
    Gasol deve tirare da 3???
    Ma rinchiuditi nel cesso và, incompetente!

  • Ammiraglio

    Mi ci voleva quel coglione di D’Antoni per dare ragione a Gasol. Scaricati da tre… Ma roba dell’altro mondo…

  • salviamo trigari

    Se fossi un tifoso Lakers prima di incazzarmi con l’allenatore più sopravvalutato della storia moderna del gioco mi incazzerei con quell’inetto del trota, ma come gli è venuto in mente di sceglierlo? non conosceva la “filosofia” del baffino?

  • gasp

    Mike sei un coglione,comunque lo sanno tutti salviamo trigari ma ormai si è fatta abitudine al trota Buss

  • 8gld

    è il controsenso che la fa da padrona.

    Se scelgo il sistema metto Gasol a tirare da tre togliendolo dal post.
    Quindi limito sia lui che il sistema. Non ho un tiratore da tre perchè è un giocatore da post.
    Se scelgo il giocatore lo metto in post.

    Se vai con D’antoni metti Pau sul mercato.
    Se vai su Pau non hai l’allenatore adatto almeno che non cambi.
    O scendono a “compromessi” trovando i giusti equilibri o è un nodo che se non sciolto potrebbe legare le mani ai Lakers….e i tempi iniziano a restringersi per questa stagione.

  • Quaqquo

    Che poi il problema non è mica tirare da 3, perchè volendo la mano Pau la ha… ma è farlo dagli angoli ! 8/9 metri in più da fare per tornare in difesa, per un 7 piedi di quella età è una follia !!

  • RR9

    no va beh…che fosse un coglione era chiaro ma fare il gioco dello scarica barile:
    ” mammaaaaaaaa!ma è colpa sua che è 210cm dei fondamentalidi postbasso paradisiaci, capisce la pallacanestro meglio di quasi tutti quelli che gravitano attorno a questo sport, ma…NON VUOLE ANDARE LI, A 725 CM DAL FERRO E SCAGLIARE SENZA PENSARCI!!UFFA!!!”
    vi prego….sto male!!

  • Quaqquo

    @ salviamo trigari

    Io sinceramente da tifoso LAL non mi incazzo con nessuno dei due. Ho vissuto (sportivamente) periodi peggiori di questo, la squadra con Van Exel e Cedric “the king of cherry pick” Ceballos fa sembrare questi lakers quasi buoni in difesa ahahaha e poi non è che possiamo pretendere di vincere sempre solo per il nome ! qualche anno di vacche magre mi farà godere di più il prossimo titolo (sperando sia in questa decade) e alla fine è più divertente così !

  • salviamo trigari

    quaqquo

    Van exel è riuscito a perdere anche negli spurs al massimo dello splendore!!!

    cmq l’oscuro presagio, ma possiamo anche chiamarla fatwa, si riferiva a Buss jr plenipotenziario, gli anni del post magic li ricordo anch’io ma lui ha tutte le (in)capacità per fare anche peggio, D’antoni se ne potrà pure andare prima o poi ma se nessuno toglirà il giocattolo dalle mani del trota aspettatevi altre scelte cervellotiche tipo quella di prendere un allenatore che mette Gasol ad aspettare gli scarichi da 3

  • gasp

    @Quaqquo
    Come avrai capito sono anchio tifoso Lakers di vecchia data e non pretendendo di vincere ogni anno perchè sarebbe anche noioso,ma dopo la stabiliante campagna acquisti estiva ci si aspettava molto di più

  • gasp

    strabiliante

  • Quaqquo

    @ salviamo trigari è vero, avevo rimosso quella sua parentesi (il che dimostra che anche i maghi del management ogni tanto una scelta la steccano). Su Buss Jr. l’unica speranza che ho è che in qualche modo la Vivid gli proponga quote così potrà usare la sua fantasia manageriale in un campo in cui se fai le cose a cazzo come le fa lui l’azienda ne guadagna 😉

    @gasp io invece ero dubbioso proprio quest’estate, ancora prima del cambio del coach. Per quanto adori Nash non mi convinceva proprio.. e non giocando ovviamente non mi convince manco ora.

  • Geppetto

    D’Antoni è un coach veramente limitato.

  • marcus833

    L’idea di d’Antoni è di far partire MWP da sesto uomo e farlo giocare da 4. MWP x Gasol in campo dopo 6-7 minuti e Gasol a fare il cambio di Howard in modo che possa giocare da centro. Quintetto con Nash – Meeks – Bryant – Gasol e Howard. Dalla panca Morris – Ebanks – MWP e Jamison all’occorrenza. Concettualmente non è una stronzata bella e buona.
    Chiaro che se Gasol ha detto queste cose e d’Antoni ha risposto così, i due non fanno un cervello.

  • region

    “È Pau che deve espandere il suo gioco piazzandosi negli angoli del tiro da 3 punti sparando senza pensarci, lo useremo in post quando potremo”.

    a questo punto possono davvero prendersi bargnani

    p.s.
    ma quando d’antoni vorrà espandere il suo gioco piazzandosi sulla tazza del cesso?