Texas, Kabongo squalificato per la stagione!

L’agente di LeBron è stato beccato e il suo assistito collegiale ci ha rimesso le spese, salterà tutta la stagione.

Texas Longhorns perdono per l’intera stagione la loro guardia Mick Kabongo reo di aver accetto troppi benefici non consentiti dal “suo” agente Rich Paul (Agente di LeBron James e Tristan Thompson, ndr), il sophomore subità lo stesso trattamento che all’epoca subì quello che oggi è il WR dei Dallas Cowboys Dez Bryant.

Il giocatore è stato messo fuori rosa quando l’NCAA ha iniziato ad investigare sul misfatto col diretto interessato che però si sta rifiutando di collaborare, un brutto colpo per l’esterno il quale aveva ben impressionato nel suo anno da freshman con 9.6 punti e 5.2 assist ad uscita, inoltre diversi scout NBA avevano previsto per lui una chiamata a metà del del 1° round del Draft 2012/13.

Alessandro Mamoli, durante la telecronaca tra Texas e UNC, ha spiegato che il non collaborare da parte del giocatore è una sorta di autolesionismo visto che un suo più celebre collega, Shabazz Muhammad, è stato investigati ad inizio stagione ma confessando/collaborando se l’è cavata con una sospensione di sole 3 partite.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Ma che centra l’agente,c’è scritto che non acconsentito?

  • joshua

    non possono avere un agente

  • gasp

    Ah,non lo sapevo

  • Nitrorob

    Com’è giusto che sia tra l’altro! al collegge si pensa a giocare a Basket, in nba a fare i soldi.
    Se contaminano anche i Collegge (e sono già un passo avanti) varrà fuori il teatrino con Stern 2 anche la!