Cousins recidivo e sospeso, Fisher rilasciato!

Ancora guai per il centro dei Kings, a Dallas Fisher viene rilasciato, Kidd e Felton pronti ad aiutare STAT, Lakers calmi sul mercato.

 

 

DeMarcus Cousins (22 anni) proprio non ci riesce a fare il professionista serio e diligente, dopo le multe, le sospensione che la Lega gli ha inflitto in questa stagione il giocatore è ancora recidivo e ne ha combinata un’altra; l’ex Kentucky ha avuto un pesante e brusco screzio con coach Keith Smart durante un allenamento e i Kings hanno perso la pazienza, sospeso a tempo indeterminato!

– Dopo aver messo sotto contratto Derek Fisher (38 anni) per un anno i Dallas Mavericks hannp deciso di tagliare l’ex Thunder (infortunato) e riportare in NBA dopo l’avventura italiana e in D-League Chris Douglas-Roberts (25 anni), il “Venerabile Maestro” sta pensando al ritiro.

– Il ritorno di Amar’e Stoudemire (30 anni) è dietro l’angolo, intorno all’ex Suns ci sono molte perplessità sulla sua integrazione nel nuovo sistema dei Knicks ma i due PG Raymond Felton (28 anni) e Jason Kidd (39 anni) sono pronti a fare di tutto per farlo amalgamare col gruppo: “Dicono che Melo e Amar’e insieme non possono giocare, io, Jason e Pablo dobbiamo fare il nostro lavoro e fare si che i due possano giocare” mentre il veterano ex Dallas: “È un nostro compagno che può darci un grande contributo per vincere, il mio dovere è quello di aiutarlo”.

– Tornando a Sacramento Tyreke Evans (23 anni) recentemente ha parlato sui rumors sul suo futuro lontano dalla California: “Io so qui e gioco qui per i Kings, sono un giocatore professionista, se verrò ceduto andrò avanti a fare il mio lavoro”.

– Stanotte i Minnesota Timberwolves andranno a fare visita ai new York Knicks senza Kevin Love (24 anni); la stella dei T-Wolves si è infortunata all’occhio durante il match vinto contro i Thunder (vedi video sotto,ndr), l’ex UCLA non si è allenato e l’occhio non ha dato segni di miglioramento

[youtube:http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=mAslIrue0EE]

Anderson Varejao (30 anni) ha saltato anche la trasferta di Milwaukee per via di un dolore al ginocchio ma coach Byron Scott tranquillizza i tifosi: “Non è niente di grave e non chiederà un lungo periodo, vogliamo solo che torni al 100% senza problemi”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • LOL

    Non è Dallas che ha tagliato Fisher ma Fisher che ha richiesto di essere rilasciato, pare abbia subito un infortunio molto grave e si ritiri.

  • @LOL grazie Avevo letto la notizia di sfuggita

  • From three

    Per correttezza d’informazione, l’infortunio non è molto grave (sabato in conferenza stampa Fisher ha detto che servono due settimane per il recupero), è lui che siccome si trova distante dalla famiglia vuole ritirarsi:

    On Saturday, Fisher issued a statement that said the knee injury will keep him out at approximately two weeks and coupled with the “the difficulty I have been having being away from my family, I have asked the organization to waive me so I can return home.”

  • Il Nichilista

    Chris Douglas-Roberts stava facendo il fenomeno in D-League, ma da qui alla Nba il passo è molto lungo.
    Kevin Love quest’anno si è infortunato qualsiasi parte del corpo, gli manca solo di beccarsi una vaginite e poi li avuti tutti i malanni.
    Varejao è un rottame, non escludo che faccia come l’anno scorso quando non è rientrato più dopo essersi rotto la mano. Giocatore troppo fragile altrimenti sarebbe un buonissimo centro

  • marimba

    derek fisher sei un giocatore finito.

  • akiro71

    ma a cagher marimba

  • marimba

    akiro sei un giapponese senile finito.