Cousins, nuovo agente e vecchie corteggiatrici

Il centro dei Kings sta attraversando, per mano sua, un altro momento difficile della carriera con cambiamenti in arrivo.

 

Nella notte i Sacramento Kings hanno fermato i Portland Trail Blazers reduci da 5 vittorie consecutive, vittoria arrivata senza Tyreke Evans (23 anni) e DeMarcus Cousins (22 anni), se per il primo i problemi sono prevalentemente di natura tecnico/tattica, per il secondo i problemi sono di tipo disciplinare e dei cambiamenti sono in vista.

Oltre la sospensione a tempo indeterminato, si mormora che tornerà tra 2 settimane massimo, l’ex prodotto di Kentucky ha licenziato il suo agente John Greig entrando a far parte della scuderia di Dan Fegan, il quale può vantare tra i suoi clienti Dwight Howard (26 anni) e l’amico di Cousins, John Wall (22 anni), inoltre Fegan è in ottimi rapporti col GM dei Kings Geoff Petrie.

Contrattualmente Cousins è legato a Sacramento fino a giugno 2014 per un ammontare di $7 milioni più una “Player Option” da $6 milioni per la stagione successiva, di certo il suo pessimo carattere recidivo non lo sta aiutando e , per quanto sia il migliore della sua franchigia (16.6 punti e 9.5 rimbalzi), i Kings potrebbero anche metterlo sul mercato a febbraio; i Detroit Pistons e gli Houston Rockets erano le squadre più interessate ai suoi servigi e recentemente hanno confermato il loro interesse.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B