LeBron James da urlo, OKC al tappeto!

Grazie alla quasi tripla doppia di LeBron gli Heat infliggono la sesta sconfitta stagionale ai Thunder di un pigro KD.

Miami Heat – Oklahoma City Thunder 103-97
(27-24, 54-48, 74-72 )

Heat: James 29, Bosh16, Wade 21, Haslem 2, Chalmers 20, Battier 0, Anthony 2, Allen 7, Cole 0, Miller 6

Thunder: Durant 33, Ibaka 15, Perkins 4, Sefolosha 0, Westbrook 21, Martin 15, Collison 6, Jackson 3

Top Performance
Rimbalzi James 8 (3 off, MIA) / Westbrook 11 (6 off, OKC)
Assist James 9 (MIA) / Durant 3 (OKC)
Recuperi James 2 (MIA) / Westbrook 2 (OKC)
Palle Perse Wade 5 (MIA) / Westbrook 5 (OKC)
Stoppate Bosh 1 (MIA) / Westbrook 2 (OKC)

MVP: LeBron James (MIA) 29 punti (12/17, 0/3, 5/5), 8 rimbalzi (3 off), 9 ass, 2 rec, 1 stop

Recap

Partenza a razzo per gli Heat trainato da James (13-2) mentre dall’altra parte KD e Westbrook si sbloccano solo dopo 6’ (15-11), in cui Oklahoma si è tenuta a galla grazie ai canestri del solito Ibaka. Chalmers – 12 punti nei primi 12 minuti – penetra e punisce la difesa avversaria (dove si è notato solo il ‘solito’ Collison) ispirato da un superlativo LBJ (27-16) mentre i Thunder con i suoi big nascosti nella penombra non brillano. Ci penseranno Reggie Jackson con un gioco da tre punti e un tecnico fischiato a James a riportare sotto gli uomini di Brooks (27-24) in chiusura di quarto.

Pronti via e Mike Miller spara due triple siderali (37-29) che esaltano l’American Airlines Arena insieme alle mani educate di Bosh che non tradiscono sotto le plance. Durant torna a mordere dalla linea dei 7,75 e dalla lunetta (39-37) riportando sotto i suoi che finalmente stringono le maglie in fase difensiva.
Il pari lo regala Kevin Martin (39-39) a 7’ dalla sirena di metà gara con una penetrazione sulla linea di fondo. Spoelstra con James in panca chiama timeout ed è proprio l’MVP a uscire dalla panchina e a trainare i successivi attacchi degli Heat (43-41) mentre Chalmers manda in campo il cugino brutto del primo quarto, sbagliando tutto ciò che scaglia per aria. Wade torna a farsi vedere in area Thunder (45-41) mentre è Haslem a mandare in tilt KD35 (3 falli in 20’) in difesa e a farsi largo in attacco con una poderosa schiacciata bimane che con a 3’ dall’intervallo rilancia Miami (52-46). Nell’ultimo giro di lancette torna in cattedra LBJ, segna l’arresto e tiro con la mano di Sefolosha in faccia e stoppa la percussione di Westbrook per il 54-48 allo stop lungo.
Si torna sul parquet nel segno di Bosh e Westbrook (56-53) con i successivi attacchi molto sterili e confusionari. Durant prova a togliersi la ruggine tirando in testa a LeBron (56-55) e nella successiva azione sempre l’uomo del destino col 35 si inventa un canestro in volo subendo il fallo e mandando per la prima volta i suoi davanti ai padroni di casa (56-58). Ovviamente James pareggia i conti (58-58) iniziando un botta e risposta personale col 35 che regala il max vantaggio (65-61). James torna a martellare (67-66) mentre a 2’ dalla penultima sirena torna anche Wade (infortunato ad una gamba) in panchina.
Allen si nota con i primi mattoncini del match che si avvia agli ultimi 10’ con Miami davanti di uno (73-72).
Wade rientra e piazza la tripla (77-72) mentre nell’azione successiva Battier abbatte Westbrook lanciato al cesto rischiando un flagrant 1 (mentre Wade e Ibaka per gli screzi successivi si beccano un tecnico a testa).
KD si mette la squadra sulle spalle (79-77), ma il redivivo Super Mario Chalmers piazza 5 punticini consecutivi (86-79) costringendo Brooks al timeout. Non mollano i ragazzi in blu che guidati da KD e da un super Collison fanno sentire il fiato sul collo (90-88) ma Wade azzanna un match solo osservato per i primi tre periodi (92-88). Con 2’ sul cronometro Westbrook e Perkins commettono due sanguinosissimi falli in attacco su Ray Allen ma Miami non capitalizza e a 1’ dalla sirena finale KD riavvicina i suoi con 1/2 dalla lunetta (96-93) e successivamente sulla palla persa banalmente da Wade con un coast to coast schiaccia per il -1 (96-95) a 44” dal termine. Bosh viene perso sulla rotazione (98-95) ma Durant dall’altra parte non trema (98-96) così come Allen dalla lunetta (100-97). Negli ultimi 16” KD e Westbrook steccano la tripla dell’overtime e Bosh chiuderà dalla lunetta (103-97) una gara condotta con merito lungo tutti i 48 minuti.

N.S

N.S

Sangue Romagnolo ma cresciuto 19 anni a Como, si innamora della palla a spicchi nell’ormai preistorico 2001 (militando in squadra con FMB), al Pianella di Cantù per il derby contro i cugini varesotti.
Tifoso Lakers, Packers e del Cesena calcio, venera Jason Williams, le IPA fortemente luppolate e la jersey viola dei Raptors di Damon Stoudamire.

Nickname: N.S

  • Falcio

    Parliamo di basket va che è meglio.

    Devo ammettere che non mi capita spesso di guardare giocare gli Heat,ma avendolo fatto ieri sera mi è saltata subito agli occhi una cosa: ma Ray Allen? Io,come penso quasi tutti,ad inizio stagione ero convinto sarebbe stato immarcabile a Miami tirando sugli scarichi di Lebron o Wade. Ieri,invece,l’ho visto in netta difficoltà,di tiri aperti e non contestati ne ricordo uno,forse due. Che gli sta succedendo? E’ stato solo un caso ieri o solitamente è così?

    Visto che,come ho detto,raramente guardo Miami sono pronto ad essere smentito eh,la mia è solo una domanda che mi è sorta spontanea ieri.

  • Ammiraglio

    Michelozzo ( posso chiamarti Michelozzo?), io personalmente ormai c’ho rinunciato.

    E ti pareva che i Lakers non l’avevano rubata la partita?

    A quelli non gli danno i liberi per il pareggio, c’è flopping su flopping, c’è un flagrant non fischiato e poi sono i Lakers che rubano… Mah, che pena…

    Che poi dopo l’anno passato non è che mi stupisce molto la cosa sinceramente.

  • Ammiraglio

    Ma poi non l’ho capita la storia che non si può parlare degli arbitri. Ma dove sta scritto?

    Io il calcio non lo vedo, quindi ignoro le discussioni che si fanno, ma se un arbitro ha fatto una cagata, e ieri ne hanno fatta una collezione, perché non se ne potrebbe parlare?

  • lob-otomizzato

    ammiraglio

    mi sembra ovvio che non se ne può parlare se di mezzo ci sono gli Haat. Il pagliaccio avrebbe rotto le palle tutto il giorno se al posto di miami quei fischi fossero capitati ai Lakers o ai Celtics, ormai si commenta da solo, poi ripeto parlare di arbitraggio casalingo ieri a los angeles è da fulminati con la merda nel cervello

  • jamikitt

    Ammiraglio
    Perchè ci sono cose più interessanti di cui parlare? Che poi non essendo gare di PO non è che perderla ti cambia la vita, quindi si accettano anche gli errori degli arbitri.

  • Ammiraglio

    lob-otomizzato

    Che ti devo dire? Lasciam perdere, tanto è fiato sprecato.

    Jamikitt

    Quando alla fine arrivi con record quasi pari e ti giochi il fattore campo, non lo so quanto non conti nulla; certo, conta di meno di una gara dei playoff, ma che non conta nulla non è vero.

    Comunque hai ragione, ci sono cose ben più importanti di cui parlare, come ad esempio il secondo capitolo di Uncle Drew!

    http://www.youtube.com/watch?v=MLyvkBifQ3w

  • jamikitt

    Ammiraglio
    Certo che per il fattore campo conta, ma vedi l andazzo che prendono le discussioni? Ieri ci son state delle bellissime gare, dei Lakers che finalmente iniziano a sembrare una squadra Ny che a me sembra sempre ottima nonostante la sconfitta, miami okc che non ho visto ma di spunti ne da molti, houston che stupiscono tutti e clippers da 14w consecutive.

    E in 50 post di cosa si parla sempre e solo di arbitri.

    Ah ho dimenticato boston e nets, anche qui direi che gli spunti non mancano.

  • DW3

    ammiraglio ha senso dire gara con brutto arbitraggio o a favore di una squadra ma poi finisce lì se no diventa il processo di biscardi su… come ha detto jami ci sono almeno 8 squadre di cui parlare e confrontarci… ha più senso per te discutere con qualcuno che non la pensa come te (perchè è normale che ci siano opinioni difformi) su era flopping/non era flopping oppure che ne so nash fa felici tutti e i tuoi lakers finalmente sembrano una squadra, brooklyn non vince una gara importante dall’inizio della stagione, OKC sembra avere i soliti limiti (west+palle perse), lo scontro tra titani a miami, melo MVP e jr da all star game,clips che vanno per la prima posizione nella west, houston che è 15-12 col quintetto più giovane della lega in questo ovest… boh poi magari sbaglio io però mi sembra come parlare di chewin-gum invece che di gnocca… per questo mi sta sul cazzo chi la butta sempre in rissa come michele e altri troll

  • ottima partita di tutti i potenziali mvp da lebron a kobe a durant a melo, ma vorrei sottolineare la pazzesca profondità della panchina clippers e l’impresa di houston con lin e harden che ormai si intendono a meraviglia

  • michele

    tra l’altro il primo a parlare di arbitri nei commenti del christmas day è stato in tempo reale in your weis durante lakers- knicks ( i lakers annullano il gap grazie ai grigi, o una cosa del genere), giusto per precisare altrimenti sembra che qua siano sempre i nemici del povero lebron ad accendere la miccia eheheh

    in fondo è un argomento come un altro, io trovo molto più noiosi gli imperdibili chi è più forte tra jordan, kobe, lebron e l’uomo ragno.

  • Ammiraglio

    Cari miei, capisco i vostri discorsi, ma non sono stati 50 post “gli arbitri hanno regalato la partita agli Heat”, così sono stati i primi, seguiti poi da un’altra serie che sosteneva il contrario e lì si è creata la discussione.

    Michele

    L’altra settimana Dwight Howard era un infame ed aveva fatto un fallo “cattivissimo”; stavolta non una parola su Wade. Sai se lo aveva fatto Bryant quel fallo? Apriti cielo…

  • DW3

    ammiraglio wade è andato sulla palla battier ha colpito west.. howard aveva fatto un fallo brutto e pericoloso non necessariamente cattivo

  • Ammiraglio

    Si, buona notteeeeeeeeee… Mi son confuso.

    Scusa, perchè? Questo era una carezza? Se c’era un altro al posto di West, si era sfranto al suolo.

  • Il Nichilista

    Su Westbrook fallo normalissimo tutte signorinelle qui nel forum?
    Si vede benissimo dal replay che se si mette a piangere per un fallo del genere Westbrook è una checca ed è per questo che perde e merita di perdere

  • in your wais

    C’erano 3 arbitri, si sono visti il replay per 5′, quindi proprio alla cazzo nn deve essere stata presa la decisione. Quindi, dov’è lo scandalo?

    Poi…mentre Battier ha almeno fatto finta di cercare la palla (ed in parte l’ha presa, assieme a tutto il resto), il tuo amico Dwight ha spostato col braccio un tizio che saltava, mentre era in aria…un filo più pericoloso, e neanche lui è stato chiamato per il flagrant

    Un normalissimo fallo di gioco ieri notte, duro, mica una carezza, ma che visto il momento della partita, e la rivalità tra le due squadre, ci stava tranquillamente. Quindi, non vedo cosa ci sia da lamentarsi

  • Il Nichilista

    ah eppoi: 5/19 le solite belle percentuali al tiro di questo Westbrook eh complimentoni…
    5 perse, solo 3 assist…che gran playmaker wow!
    Harden era tre miliardi di volte più forte e loro si sono tenuti questo qua vabè…
    Giocatore irritante a dir poco, solo chi ha giocato playmaker nella vita sa quanto faccia male questo ruolo uno come lui.
    Dei muscoli me ne sbatto, serve intelligenza cestistica per far girare la squadra che questo coglionazzo non avrà mai

  • DW3

    nono sono tutti e due al limite del flagrant ammiraglio infatti

  • Ammiraglio

    dw3

    Eh infatti, ma per uno protesta per l’altro dice “vista la rivalità, è normale”… Che amarezza.

  • michele

    wade è un macellaio e non da oggi, del resto sulla sua capacità di mettere ko giocatori avversari gli heat hanno vinto una serie nel 2011, quindi non mi stupisco che i tifosi di miami lo difendano, tutto fa brodo.

  • fabiostoppani

    @Nichilista Queste su Westbrook me le devo segnare… Da tirare fuori al momento giusto. Oddio, il momento giusto sarebbe anche arrivato qualche settimana fa’… Guardare per credere cosa ha combinato ai tuoi arcifavoriti ad Ovest.

    Si proprio cosi hai detto 2 mesi fa’:

    “chi ride veramente in questo scambio sono i Lakers che adesso sono arcifavoriti a ovest. Kevin Martin avrà 20 punti di media in carriera, ma dubito che riuscirà ad avere queste cifre in una squadra dove tirerà pochissimo”

    “Ma dai è palese che OKC oggi si è giocata le sue chance di titolo. Adesso è molto distante dai Lakers”

    Queste sono due delle tante by Nichilista solo qualche settimana fa’ (ma ci sono molti di voi che parteciparono, ce ne sarà per tutti..). Queste su Westbrook me le segno. Sono meno rilevanti perché fanno parte di qualcosa di già sentito e risentito, oltre al fatto che prendono spunto praticamente dall’unica partita veramente toppata dal #0. Al momento giusto però le ricorderò..

  • fabiostoppani

    Chiaramente toppata quest’anno. In passato ne ha toppate molte.

  • michele

    stoppani, ma hai un foglio excel in cui segni tutti i giudizi sgraditi? lol

  • fabiostoppani

    No un volgarissimo file txt. Non potevo non annotarmi le iperboli iperuraniche sparate su chi ce l’avesse più grosso ad inizio ad anno ad Ovest. Fammi controllare… no te non ci sei. Sei salvo ahahahah

  • gasp

    fabio ci sono anchio nel tuo file txt?Sicuramente si,ogni giorno sparo minchiate!

  • fabiostoppani

    Ahaha no gasp nemmeno tu ci sei. Ma riguardano solo la giornata post trade Harden. Almeno una ventina di nomi nella lista nera. Avreste dovuto prestare più attenzione, conoscete bene le mie maledizioni.

    Per carità poi, ognuno di noi le spara ma almeno ho il contegno di non presentarmi nell’unico giorno in cui qualche dinamica da ragione alla mia sparata… Tutti nella lista nera. Tutti sotto il mio occhio vigile!

  • jamikitt

    Fabio
    Ora fai anche i dossier! Attenti a ciò che dite perchè un giorno potra essere usato contro di voi. 🙂 fantastico

  • gasp

    fabio puoi dire:”So cose che voi umani non immaginate”

  • Dante

    @Fabio, io però fossi in te manterrei un profilo basso sui Lakers. Non vorrei(anzi vorrei..) sia tu a fare una brutta figura a fine stagione dopo tutto quello che hai detto sui lal

  • Ammiraglio

    Io penso di esserci nella lista di proscrizione, vero Fabio? 🙂

  • hanamichi sakuragi

    fabio ci sono anch’io in quel file????

  • fabiostoppani

    @Dante Certo, sarò il primo a cospargermi il capo di cenere. Per adesso low profile ma le cose che penso sui lacustri le conoscete tutti. Se dovessero vincere il titolo o peggio dovesse esserci una finale Knicks-Lakers sarei il primo della lista a dovermi nascondere e non farmi trovare mai più. Infatti, per adesso ho postato esclusivamente l’affermazione su chi fosse arcifavorito ad Ovest. Per il resto, attendo periodi ancor migliori (se possibile)..
    @Ammiraglio Si, anche tu ci sei. Ma i tuoi li considero peccati da fascinazione. C’è di molto molto peggio.

    SIETE TUTTI NELLA MIA BLACK LIST! I dossier su Kennedy mi fanno una pippa!

  • fabiostoppani

    No Hanamichi. Mi pare molto strano… 😀 Dovrò andar a rivedere perché c’è qualcosa che non mi convince sul tuo nominativo ahahahah. Comunque ragazzi, basta tornare alla discussione post trade del barba. Ho esclusivamente preso frasi da la. Erano troppo gustose per non metterle a promemoria. Troppo troppo. Compito vostro andar a pescare le mie in caso di titolo gialloviola. Ben più arduo visto che ne sparo una praticamente ogni giorno…

  • in your wais

    “…Un’altra cosa possiedo: un grande archivio, visto che non ho molta fantasia, e ogni volta che parlo di questo archivio chi deve tacere, come d’incanto, inizia a tacere”

  • DW3

    hahaha michele sei il migliore

  • hanamichi saakuragi

    fabio mai dire mai.. ma di solito non parlo mai per certezze…posso aver detto che i thunder si erano indeboliti e che se tutto fosse girato per il verso giusto – gasol che faceva il gasol, nash ok di salute, artest che non usciva di senno e bryant che non si magnava tutti i palloni ed accettava che a portar palla fosse nash – allora, nonostante brown, i gialloviola erano i più forti ( a settembre). cmq proprio l’altro giorno pensavo ai tui discorsi su martin… secondo me alcuni elementi dei thunder, KD, RW ed Ibaka sono migliorati ancora di più da essere più forti dell’anno scorso nonostante abbiano perso harden…

  • fabiostoppani

    ahahhh proprio la giornara ideale per parlare di Howard e i flagrant! ahahaha scatenatevi! Michele apri te le danze!