Flopping: beccati Parker, Ayon e Ivey!

L’NBA ha pescato 3 giocatori rei di aver simulato durante le ultime partite, tra questi il PG francese di San Antonio.

Continua la battaglia dell’NBA contro i simulatori,m nelle ultime partite sono stati ben 3 i giocatori ad essere stati beccati ma nessuno di questi ha subito sanzioni economiche o disciplinari, solo degli avvertimenti verbali.

Il cartellino giallo è stato esposto a Gustav Ayon (27 anni) degli Orlando Magic durante Orlando-New Orleans, Royal Ivey (31 anni) dei Philadelphia 76ers durante Memphis-Philadelphia e infine Tony Parker (30 anni) durante il derby casalingo degli Spurs contro gli Houston Rockets.

Tutti e 3 molto divertenti da vedere col francese che vincerebbe la medaglia d’oro se fossimo a “Striscia la Notizia” durante la rubrica “Tutti giù per terra” del buon Cristiano Militello, ve li proponiamo tutti e 3 qui sotto

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=kilKkjK6YWg&feature=youtu.be]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • docpretta

    ma anche LOL

  • Accio

    Certo che hanno preso Tony e non Manu negli SPurs. Sai come lo piglieranno per il culo ora?

    Già mi immagino Tim e Gino, aiutati dal coach Pop a coglionarlo in allenamento 😛

    Meno male che Diaw e DeColo lo faranno sentire meno solo :O