Bryant sbotta: “Siamo vecchi come la…!”

La stella dei lakers non ci ha più visto dopo l’ennesimo K.O casalingo che li ha rimandati sotto l’ormai maledetto 50%

Non è la prima e probabilmente non sarà l’ultima volta che Kobe Bryant (34 anni) perde le staffe dopo una sconfitta dei suoi Lakers, la sua ennesima prestazione sopra i 30 punti è stata vana contro i Philadelphia 76ers e ancora una volta i Lakers hanno perso un match che li avrebbe consentito di superare il 50% delle vittorie, il record infatti recita 15-16!

Nel post-partita i media hanno fatto al “Black Mamba” la solita domanda, ossia il perché di questi cali d’energia durante il match, Kobe ha tuonato: “Perché? Perché siamo vecchi come la m***a!” aggiungendo: “Cosa volete che vi dica? Scendiamo in campo e giochiamo come possiamo con le energie che abbiamo, lo vedete anche voi, è un tema vecchio!” concludendo: “Siamo lenti e contro squadre giovani che giocano ad alto ritmo andiamo sotto, dobbiamo imparare a gestire le forze per poter competere”.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • fabiostoppani

    Ecco, detto fatto. Vi anticipo anche sulle dichiarazioni di Kobe!!

    Comunque riporto il post che ho inserito nell’altra discussione. Cosi almeno ne parliamo qua e non intasiamo di argomenti lacustri tutto il sito.

    Anche Kobe l’ha capito sulla sua pelle. Non dev’esser semplice tirare 30 volte, difendere, sbattersi, andare a rimbalzo come un pazzo per coprire le lacune tattiche di Zdenek D’Antoni. Ha detto tutto: “Siamo vecchi”. Quello che mi chiedo, perché in pochissimi se ne sono accorti prima dell’inizio di questa stagione? Come hanno fatto a non accorgersene quei famosi addetti ai lavori che non avrebbero nessun ritorno a spingere una franchigia? Quando vedo questi Lakers penso ai Rockets del 98′. Vedo i C’s di Shaq e Jermaine O’Neal. Vedo i Lakers di Paul – Harden – Leonard – Kevin Love – Anthony Davis e un branco di cani in panchina. Casso, fortissimi direte voi! Si, questi Lakers, ma fra 10 anni. Immaginateli. Io vedo Harden con la barba bianca.

  • marimba

    con che becero coraggio parli proprio tu, senile con problemi alla prostata l’ultima volta che hai fatto contenta tua moglie eri a 10.000 punti in carriera, ritirati anziano finito, sei più dannoso dello spread

  • marimba

    marimba lo disse in tempi non sospetti : geriatric lakers, siete una squadra finita. nash, biscia col 24, pace nel mondo, gasol, jamison, andate a giocare a golf.

  • LOL

    giusto, d’altronde basti vedere statistiche sui fast break, su transizioni difensive, basti vedere gli highlights di carneadi che quando giocano coi lakers sembrano un mix fra Carter e Wilkins. Riepilogando il miglior atleta sul perimetro si chiama Bryant, aka giocatore alla 17^ stagione Nba col chilometraggio di un 40enne, il miglior atleta in assoluto è Howard che vale la metà del miglior Howard in seguito all’operazione alla schiena, uno che doveva rientrare a febbraio a detta dei medici. Mettiamoci poi che sei andato a prendere D’Antoni e gli hai dato in mano la squadra più disfunzionale possibile per il suo sistema. Questa squadra l’ho sempre detto potrebbe fare bene molto bene, magari la si è sopravvalutata ma ciò non giustifica il record di oggi, se giocassimo a ritmi molto più bassi, più a metà campo e con una difesa un pò più credibile i risultati sarebbero comunque diversi. Infondo anche i Celtics erano vecchi e a momenti buttano fuori Miami ma i Celtics non giocavano contro la propria natura.

  • gasp

    Si giusto vecchi e non difendono,ma con d’Antoni era prevedibile…

  • Ammiraglio

    Quando i tuoi lunghi fanno 3 su 19 dal campo conta poco essere vecchi o giovani.

    Il discorso generale però fila, D’Antoni non centra una minchia con questa squadra; andava preso il coach che fa il gioco più lento della storia.

  • fabiostoppani

    Vero LOL, questi Lakers, per quanto abbia potuto criticarli, con quel roster non dovrebbero avere quel record. In questo sicuramente un peso ce l’ha la dirigenza che ha scelto D’Antoni per una squadra che è l’antitesi esatta per un allenatore integralista come lui. Però posso dire che parte della colpa l’avete anche voi tifosi lacustri (magari non proprio voi, quanto gli ambienti vicini ai Lakers)? Perché Mike Brown non sarà stato un genio, sicuramente non rientra fra i migliori ma sarebbe stato meglio di D’Antoni o per lo meno più congeniale a questa squadra. Su questo la colpa è anche di alcuni giocatori che hanno fatto cacciare Brown senza remore per spingere addirittura la candidatura di D’Antoni. Insomma un papocchio generale.

  • fabiostoppani

    @Ammiraglio Lo sai che non è una questione di lunghi che fanno 3-19. Stanotte è andata cosi ma ne avete perse altre 15 (sbaglio? non ricordo il record) secondo le solite modalità pur avendo le percentuali giuste. Magari l’avreste vinta con un Gasol normodotato ma sarebbe stata una vittoria limpida? Le problematiche sarebbe rimaste. Per dire, i problemi c’erano ed erano evidenti anche quando ne avete vinta qualcuna di fila.

  • salviamo trigari

    ma come non era Kobe uno dei principali sponsor del baffino all’epoca della scelta del nuovo allenatore? il bel rapporto costruito con team usa etc etc

    adesso siete troppo vecchi per correre? un mese fa quando l’avete scelto cos’eravate dei bambini a cui non avevano ancora pronosticato la progeria?

  • Ammiraglio

    “Lo sai che non è una questione di lunghi che fanno 3-19. Stanotte è andata cosi ma ne avete perse altre 15”

    E io che ho detto?

    “Quando i tuoi lunghi fanno 3 su 19 dal campo conta poco essere vecchi o giovani.

    Il discorso generale però fila”

  • Ammiraglio

    Volevo chiedere ad FMB il perché di varie cose:
    Perché adesso il sito mi chiede l’attivazione di Java? E Perché mi è stato segnalato da Chrome come sito malevolo?

  • brazzz

    già squadra assemblata in base ai cognomi,già il iù giovane giocava ai tempi di barkley..poi prendi il baffo..meglio di così x far ridere tutto il mondo è difficile fare…ora magari scambiano gasol..e allora?e con chi’gli altri si mettono a correre?ringiovaniscono?

  • brazzz

    ha chiesto java pure a me in effetti…

  • makahuna

    marimba…
    t’ha proprio provocato

  • cuni

    personalmente credo che farli correre più del dovuto essendo praticamente tutti vecchi sarebbe come se Arsenault il coach di Grinnel usasse il suo sistema per una squadra fatta di giocatori che tirano da tre come Howard! Non dico Javale oggi ahah 🙂 cmq sì, è contro natura, e mi rifiuto di pensare che un allenatore sappia allenare in una sola maniera, sempre che dire “steve pensaci tu” sia un modo di allenare

  • Amico di Marimba

    l’importante è rendersene conto…

  • lore2324

    Problemi ce ne sono e anche troppi….ma cmq con giocatori cosi bisogna fare meglio per forza…

  • marimba

    i nodi vengono al pettine..ritirati giocatore finito.

  • Falcio

    Stoppani

    Dai la colpa a “noi” (per quanto io di qua possa essere tifoso) tifosi lacustri e io ero il primo a volere Brown via da LA,per carità, ma come potevamo immaginare che sarebbe arrivato D’Antoni? Si parlava di Shaw,Jackson o Sloan,tutti erano convinti che D’Antoni fosse una barzelletta. E invece quel genio di Buss l’ha preso.

    Ora è facile ragionare col senno di poi e dire che Brown magari avrebbe fatto meglio (ci va anche poco), ma due mesi fa penso che in pochi si immaginassero il baffo sulla panchina gialloviola..

  • Marrimba

    vecchiacci cari, niente titolo quest’anno, cmq qui ci vorrebbe Lin….

  • jamikitt

    Ma tra i papabili allenatori cera anche Mcmillian, lui si che avrebbe attaccato a ritmi bassi! Io non lo ho mai amato, ma meglio delle scarpe brutte che ti calzano a pennelo di un paio stupende che non ti entrano.

    MDA veramente uomo monotematico, non si è adattato a nulla inoltre Jamison dopo aver fatto 30+p non ha più giocato…..

    Il trota come piace chiamarlo a fmb genio incompreso, altro che Presti.

  • LOL

    e infatti io volevo mc millan…

  • Falcio

    Sì mi son dimenticato di McMillan,lui sì che sarebbe stato un buon allenatore per questi Lakers. Quando era uscita la voce che i Lakers stavano pensando di prenderlo come allenatore della difesa ero già più contento, ma poi il baffo si sarà opposto,bo..

  • theMover

    L’allenatore perfetto, che costruisce l’attacco partendo dalla difesa, l’avevano in casa l’anno prima.

  • hanamichi sakuragi

    vorrei far presente una cosa…
    prima di prendere brown c’erano liberi: sloan, larry brown e.. Rick Adelman… non ho parole per commentare la stupidità del trota

  • Paul

    Tutti questi discorsi sull’allenatore trovano il tempo che trovano; sono il primo che sostiene come il gioco di D’Antoni non sia da titolo, ma bisogna dire che l’attuale sviluppo del basket nba rispecchia alcuni dei suoi principi.
    Ripeto il problema dei Lakers non è l’allenatore, ma Howard che deve recuperare ancora dall’infortunio, Kobe troppo egoista, Gasol che non ha voglia, Nash appena rientrato ecc…