Colpo Magic, Miami domina i Kings, Wall c’è!

Orlano vince a casa di CP3, torna Wall e Washington batte Atlanta, pioggia di tripla a Sacramento per Miami, bene Dallas, Phila e Phoenix con la vittoria n° 2000!

 

 

Los Angeles Clippers – Orlando Magic 101-104
LAC: Griffin 30, Jordan 10, Green 10, Paul 10 (16 ass), Crawford 13, Barnes 10
ORL: Vucevic 18 (15 rimb), Afflalo 30, Nelson 11, Redick 21

Colpo degli Orlando Magic che fermano a 13 la striscia di vittorie consecutive dei Clippers tra le mura amiche; match deciso a 12″ dalla fine, sul -1 Clippers (101-102) e palla in mano Jamal Crawford commette un sanguinoso fallo offensivo e sul capovolgimento Vucevic schiaccia per il +3 a 8″, J-Move prova a farsi perdonare ma la sua tripla non troverà il canestro

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=p2fd-iBD5VY]

Chicago Bulls – Phoenix Suns 81-97
CHI: Deng 13m Boozer 15 (10 rimb), Noah 10 (13 rimb), Hamilton 12
PHX: Scola 22 (10 rimb), Brown 11, Telfair 13, Beasley 20

Italian Job: Belinelli 8 pt (3/9, 0/3, 2/3), 2 rimb (1 off)

Vittoria n° 2000 nella storia dei Phoenix Suns arrivata sul campo dei Bulls grazie ai 20 punti di un redivivo Mike Beasley; all’intervallo Phoenix avanti di 7 (42-49), nel 3° quarto Chicago non riesce mai a piazzare un break convincente e gli ospiti sfruttano i continui errori al tiro incrementando il loro vantaggio sui 13 punti (56-69) a 3’48” dalla sirena del 3°, margine che i padroni di casa non recupereranno più.

Dallas Mavericks – Memphis Grizzlies 104-83
DAL: Marion 20, Nowitzki 17, Kaman 14, Mayo 11, Collison 10, Brand 10
MEM: Gay 12, Arthur 11, Selby 10

I Dallas Mavericks sfruttano lo sforzo dei Grizzlies nella notte precedente per battergli; nel 2° quarto i padroni di casa tirano col 58% (10/17) sparando anche 4 triple con Marion, Nowitzki, Carter e Crowder, il parziale dice 29-21 e i Mavs vanno al riposo sul +15 (54-39).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=CLiIkaI1Pig]

Sacramento Kings – Miami Heat 99-128
SAC: Cousins 11, Thomas 34, Johnso 11, Robinson 10
MIA: James 20, Bosh 16, Wade 11, Chalmers 34, Allen 10, Miller 12

Miami trova la sua prima vittoria esterna e lo fa bombardando da 3 Sacramento (17/37) soprattutto con Super Mario Chalmers che chiude a referto con 34 punti e 10/13 da 3; match mai messo in discussione per i campioni in carica che già all’intervallo erano avanti di 22 punti (44-66).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=Vi9I3PsCak4]

Whashington Wizards – Atlanta Hawks 93-83
WAS: Webster 15, Okafor 10 (10 rimb), Beal 16, Price 16, Wall 14
ATL: Smith 11, Horford 16 (12 rimb), Teague 19

Dopo la vittoria in rimonta di ieri notte, gli Atlanta Hakws perdono a Whashington contro una squadra che aveva nettamente più energie sotto i tabelloni (51 a 38 il conto dei rimbalzi) e che aveva un John Wall in più, nonostante la doppia doppia di Horford da 16 punti e 12 rimbalzi. La partita è stata decisa da un parziale di 6-0 griffato da Wall, a 5′ dalla fine sul punteggio di 83-77; ma è stata definitivamente chiusa dalla schiacciata in rovesciata col punto esclamativa da Trevor Ariza con 1:22 da giocare sul 93-81.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=K28G-LrjtSk]

Indiana Pacers – Charlotte Bobcats 96-88
IND: West 14 (12 rimb e 10 ass), Stephenson 17, Hill 19
CHA: Warick 13, Henderson 12, Walker 16, Gordon 21

Una tripla doppia di David West regala la quarta vittoria consecutiva ai Pacers, che amministrano forse con qualche patema di troppo i Charlotte Bobcats di un Ben Gordon da 21 punti. A metà dell’ultimo periodo sul punteggio di 76-75, un parziale di 11-3 propiziato dalla coppia Hill-Stephenson sposta definitivamente l’inerzia della partita, subito dopo arriva la tripla di Augustin a mettere tutti d’accordo.

Philadelphia 76ers – Houston Rockets 107-100
PHI: Turner 12, Young (18 rimb), Richardson 16, Hawes 10, Holiday 30
HOU: Parsons 23, Asik 16 (10 rimb), Harden 29, Delfino 16

Bella vittoria casalinga da parte dei 76ers che danno la terza sconfitta consecutiva agli Houston Rockets di un Harden da 29 punti; per i Sixers prova di un assoluta rilevanza di Jrue Holiday (30 punti). Col tabellone che recita 96-93 con 6′ da giocare prima della sirena finale, “Phila” piazza un parziale di 6-0 dal quale i Rockets non riusciranno più a risalire.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=s6300zNHzzU]

Detroit Pistons – Utah Jazz 87-90
DET: Monroe 12 (11 rimb), Knhight 16, Bynum 13
UTA: Millsap 17, Jefferson 20 (10 rimb), Foye 17, Burks 12

A Detroit arriva una pesante e inaspettata sconfitta casalinga dei Pistons, pesante perchè gli Utah JAzz vincono in rimonta, questo grazie alla solita coppia sotto le plance Jefferson-Millsap. Dopo essere arrivati sul 54-41 ad inizio terzo periodo, i Pistons si sgretolano e un parziale di 15-2 griffato Jefferson, sposta decisamente l’inerzia della gara; a metà dell’ultimop periodo sul punteggio di 74-76, i Jazz firmano un altro parziale di 7-0, da cui i Piston non si rialzeranno più.

 

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P