NCAA Night Report (14/1/13)

Due partite nella notte, Louisville passa su UConn con 23 di Smith, McLemore guida Kansas su Baylor.

 
Connecticut – Louisville(#1) 58-73
CONN: Calhoun 20, Napier 12, Boatright 11, Daniels 9
LOU: Smith 23, Behanan 16, Siva 11, Blackshear 9, Dieng 6(16 rimb.)

Louisville festeggia nel migliore dei modi il ritorno al numero 1 del ranking dopo 4 anni battendo UConn che dopo un primo tempo convincente si fa recuperare malamente nella seconda frazione con parziale di 6-18 a favore dei Cardinals che prendono il largo

Kansas(#4) – Baylor 61-44
KU: McLemore 17, Johnson 12, Releford 10, Withey 8
BAY: Austin 15(11 rimb.), Jackson 10, Walton 7

Una delle peggiori prestazioni al tiro di Baylor degli ultimi anni causa la sconfitta contro la #4 Kansas che pur soffrendo anche lei di scarsa mira trova in McLemore la punta in grado di perforare con costanza la difesa dei Bears che si fermano a 44 punti segnati.

Nella notte si giocheranno 3 partite per la top 25

Indiana(#2) – Wisconsin
Entrambe le squadre sono in una serie positiva di 6 partite ma probabilmente quella di Wisconsin si interromperà in quel di Bloomington, Zeller e compagni potrebbero battere anche qualche squadra NBA.

Creighton(#12) – Northern Iowa
Dopo I 39+10 Doug McDermott viaggia a vele spiegate verso il POY, gli Jays cercheranno di superare la partenza 7-0 della stagione 2002-03.

St. John’s – Notre Dame(#20)
Sulla carta e visto il record dei Red Storm sembra una partita a senso unico ma D’angelo Harrison vorrà sicuramente riscattare la pessima prestazione di quattro giorni fa contro gli Hoyas di Georgetown, attenzione.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B