NCAA Night Report (15/1/13)

Clamoroso Upset di Wisconsin su Indiana, Notre Dame cede a St.John’s, Ancora un’ottima prova per Creighton e McDermott

 

 

 

 

 

Indiana(#2) – Wisconsin 59-64
IND: Zeller 23(10 rimb.), Watford 11, Oladipo 10, Ferrell 9
WIS: Evans 13, Jackson 11, Bruesewitz 10, Dekker 10

Crollo a sorpresa di Indiana contro la non classificata Wisconsin, nonostante un Cody Zeller da 23+10 gli Hoosier non riescono ad avere la meglio a causa di una panchina che realizza solo 2 punti contro i 16 dei Badgers. Nel corso della partita Wisconsin ha guidato anche di 10 punti.

Creighton(#12) – Northern Iowa 79-68
CREI: McDermott 31, Chatman 12, Gibbs 11, Manigat 6, Artino 6
UNI: James 25, Koch 19, Tuttle 9, Mitchell 8

Creighton continua la sua Marcia nella Missouri Valley con un vittoria che ancora una volta viene propiziata dal secondo tempo di Doug McDermott che realizza 21 dei suoi 31 punti proprio nella seconda frazione. Da sottolineare anche i 21 assist totali della squadra.

St. John’s – Notre Dame(#20) 67-63
SJU: Sampson17, Greene 13, Garrett 11, Harrison 8
ND: Atkins 21, Grant 14, Cooley 10, Connaughton 7

Secondo upset di questa giornata, meno clamoroso del primo ma comunque importante e per i Red Storm è la seconda vittoria contro squadre classificate nella Top 25. Harrison non mantiene le promesse con soli 8 punti con 2/7 da 3ma è prezioso il contributo di Garrett che esce dalla panchina portando 11 punti, 2 rubate, 3 stoppate e 3 rimbalzi alla causa di St.John’s.

Questa notte si giocheranno 8 partite per la top 25

Butler(#13) – Richmond
Butler è in una striscia vincente da 11 partite e sono ancora imbattuti fra le mura amiche, Richmond troverà davanti a se un avversario duro

Maryland – North Carolina State(#14)
Può sembrare una partita facile, ma Maryland con Alex Len può creare qualche problema ai lunghi dei Wolfpack.

San Diego State(#15) – UNLV
Forse la partita più interessante delle 8, Jamaal Franklin è il leader dei sorprendenti Aztecs ed è in ottima forma, Bennett dopo la non buona partita contro New Mexico contro l’ Air Force è tornato a dominare, per San Diego non sarà una passeggiata

TCU – Kansas State(#16)
Vittoria facile per Kansas State che viene da 6 W consecutive,

Missouri(#17) – Georgia
Missouri è nettamente più forte di Georgia, Bowers e Pressey saranno fondamentali, Caldwell-Pope è troppo solo per fare qualcosa.

Penn State – Michigan State(#18)
Nonostante entrambe le squadre abbiano 3 giocatori in doppia cifra per punti segnati, la panchina degli Spartans è molto più produttiva di quella di Penn State e farà la differenza.

Boise State – New Mexico(#19)
Boise State è una squadra dall’ottimo attacco(78.1), questa stagione ha messo in difficoltà Michigan State perdendo solo di 4 punti e battendo a sorpresa Creighton alla fine di novembre, i Broncos sono ancora imbattuti in casa.

Marquette(#25) – Seton Hall
Per Seton Hall sarà la 3a partita in 10 giorni contro squadre del Ranking top 25, la prima persa di 19 contro Notre Dame, la seconda persa di 15 contro Louisville, queste sconfitte hanno dato un duro colpo alla squadra Del New Jersey, Marquette è l’occasione per tornare alla vittoria.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • Nitrorob

    ma di questo Cody Zeller ne vogliamo parlare???
    a me non dispiace, tu che lo segui sicuramente di più di me che dici??
    potrebbe essere valido per l’nba?

  • S.Bei

    Per essere valido è valido, non ci scommetterei che diventi un tipo da 25+10 per costruirci intorno ma il suo controbuto lo darà sicuramente, è un giocatore che conosce il gioco e sa giocare, dei tre fratelli Zeller è sicuramente il migliore.