Atlanta-Smith tira aria di divorzio, di nuovo!

Tra la franchigia della Georgia e la sua spumeggiante ala si potrebbe essere arrivati alla frattura decisiva, le parti si incontrano.

Nella serata di ieri girava la notizia, poi ufficializzata, che Josh Smith (27 anni) non sarebbe sceso in campo contro i Brooklyn Nets in quanto sospeso per motivi disciplinari (proprio dagli Hawks) dopo un brusco scontro in allenamento con coach Drew, il giocatore ha perso el staffe e pare anche la pazienza.

Infatti oggi vi riportiamo, grazie alla CBS Sport, che il suo agente Wallace Prather ha parlato col GM Danny Ferry esponendogli le difficoltà del suo cliente: “Per quel che riguarda un eventuale spostamento o una papabile cessione non so divri, è una questione della quale si occupa il management di Atlanta” ha dichiarato l’agente di Smith, aggiungendo: “Devono agire per il bene dell’una e dell’altra parte”.

Girano già voci che il GM Ferry abbia proposto Smith a diverse franchigie NBA, Houston, Dallas e Memphis le più interessate.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    From three
    Ma J-Smoove ne vuole 20 a stagione per 6 anni e non penso che OKC abbia tutto quello spazio salariale per darglieli.Comunque penso che Smith non peggiorerebbe la squadra perchè ai Thunder segnano sempre Durant-Westbrook-Martin-Ibaka e se ne manca uno fanno un pò fatica e Smith è uno che fa punti e rimbalzi oltre a dare spettacolo con le sue schiacciate

  • in your wais

    JSmooth può volere anche una ceppa di 50cm, ma dato che 20 a stagione nn li prendono manco LBJ o Durant, mi sa se si dovrà accontentare di molto meno…diciamo che 12-13 sono il giusto valore…

  • Geppetto

    La scelta di Toronto dei Thunder è protetta top 3 se è il prossimo top 2 per i draft del 2014 e 2015 to 1 per il 2016 e 2017, poi dovrebbe essere libera. Quindi non vale solo per il prossimo anno ma anche per i futuri.

  • jamikitt

    Stoppani
    Lo sai chi avra il salary sgombro nella prossima FA? Gli houston rockets e se jsmove accettasse la vostra offerta nonsareste niente male! Inoltre tra cinese e mercato non penso avreste problemi a pagare un pò di luxuri.

  • Accio

    IYW: LBJ non lo prende perché per giocare con gli amigos si è abbassato lo stipendio. Durant invece non lo prende perché è al suo primo contratto dopo quello da rookie. E come ben saprai non può chiedere più di una certa cifra.

    PEr intenderci Kevin più di questo non poteva percepire quando ha firmato il contratto. Non esisteva ancora la Rosue rule.

    Smith invece sarà al suo terzo contratto e per cui se chiederà il massimo si avvicinerà ai 20 milioni. Solo che al massimo può chiedere un quinquiennale. Molto più probabile che esca fuori un quadriennale.

    Più che altro occhio a un sign&trade quest’estate. Sign&trade che d’ora in avanti potranno essere fatti solo da squadre sotto il cap.

  • Accio

    @nitro: se poi vuoi avere un’idea chiara sul mondo dei contratti eccoti queste poche FAQ (http://www.cbafaq.com/salarycap.htm#Q26)

    Comunque in quest’altro link puoi vedere il massimo dei contratti di quelli scelti al primo giro del draft (http://www.cbafaq.com/scale2011.htm)

    Poi ci so tante altre regolette che sfido molti GM NA a sapere tutte (storia divertente è stata quella dei NEts quest’estate con Teletovic)

  • jamikitt

    Accio
    Quindi sempre più houston?

  • Accio

    IO sto facendo solo considerazioni in base alla situazione salariale. Si dice che Ferry vuole giocatori giovani da cui ripartire (e in quest’ottica che so andati via Marvin WIlliams e JJ quest’estate).

    Ad oggi per l’anno prossimo hanno solo 18M di stipendi. Quindi ampio margine per agire sul mercato FA. Certo hanno solo Horford e Louis Williams. Teague ha una qualyfing offer e penso che a breve verrà rifirmato. Il resto è da costruire quindi ben vengano i giovani che Houston può offrir loro. Riguardo alle scelte ancora in mano di Houston non so dirti se e quali gli siano rimaste.

    Poi penso che per come sia messa salarialmente Houstoni Rockets potrebbero offrire anche contratti per meno dei 13.2M. Difatti per le squadre sotto il cap, queste possono prendere stipendi per un valore pari al 125% dei contratti che sta scambiando. Quindi se prense un giocatore da 13M deve darne ad Atlanta poco più di 10M.
    Però ripeto che i contratti dei texani, eccetto i 3 (barba,lin e il turco) che ho nominato prima, so troppo bassi per imbastire una trade con un paio di giocatori.

    P.S. Cmq io so neofita del campo salari-trade quindi tutti i meccanismi non li so al 100%. Però le cose che ho scritto so vere.

  • in your wais

    Accio

    Nn è una questione se JSmooth possa o non possa chiedere quelle cifre, è che nn le avrà mai. A me piace, ma rimane sempre uno che nn è mai andato oltre il 2° turno di PO, che a livello offensivo sembra essere lo stesso da 3-4 anni, e che è pure un discreto rompicoglioni

    20 milioni li dai ad un giocatore franchigia, nn li dai ad uno che manco è all star. Ogni dollaro in più di 12 o 13 milioni annui, sarà l’ennesimo autogol di qualche GM gonzo a cui piace buttare i soldi nel cesso, altro che lockout

  • michele

    beh se li ha presi joe johnson 20 milioni ( a brooklyn), non vedo perchè non li possa chiedere pure J Smooth eheheheh

  • Accio

    JJ li ha presi ad Atlanta. Poi si è mosso ai Nets per far contento D-Will

  • Daniele

    Il fatto che gasol sia fuori posto non vuol dire che sia diventato improvvisamente una pippa, motivo per il quale a prescindere dai 19 milioni può risultare un buon innesto per una squadra come Atlanta, se decide effettivamente di cedere smith, basta incastrare la giusta trade, i celtics perché tra le contender sono quella che avrebbe più bisogno di rinnovare il roster specie nello spot 3-4 dove può giocare smith

  • jamikitt

    Ma se Gasol non è diventato una pippa perchè i lakers lo vogliono mettere in tutte le trade?

    Poi paghi 19 mln per farti portare dove? Primo turno di po

    Gasol servirebbe solo ad una quasi contender per fare il salto di qualita, oltre a boston ne vedi altre? Io no

  • fabiostoppani

    @Jami Lo so, non aspetto altro…

  • michele

    accio

    mi pare che adesso a brooklyn ne prenda 20

    di sicuro ha un buon manager, vabbè che i nets sfumato howard avevano tanto spazio salariale ma non li vale per niente.

  • Accio

    Si ma JJ ha firmato il suo contratto il Signed 7/8/10 quindi quando stava agi Hawks.

  • From three

    @gasp logicamente j-smoove ne può volere anche 50 M$ ma al massimo ne può prendere 17 M$ con le nuove regole salariali in quanto ha “solo” 9 anni di esperienza alle spalle. Sinceramente è un ottimo giocatore ma 17 M$ non li spenderei per lui, non è un pau gasol di 27 anni… sono d’accordo con IYW è un giocatore da 12-13 M$ poi se lo vogliono strapagare lo facciano non sarebbe ne il primo ne l’ultimo dei giocatori sopravvalutati, rashard lewis vi ricorda qualcosa…

  • From three

    Salario di JJ

    $19,752,645 2012/13

    $21,466,718 2013/14

    $23,180,790 2014/15

    $24,894,863 2015/16

    Erick Sund all’epoca GM degli Hawks non è stato rinnovato un anno dopo la stipula di questo contratto, chissà come mai…

  • michele

    25 milioni nel 2015??? ma questi sono folli…neanche lebron credo abbia un ingaggio del genere.

  • From three

    @michele si nemmeno lebron james ha un contratto del genere (per ragioni di cap con wade e bosh), ha una player option per il 2015/16 da $22,112,500. beh quest’anno JJ con $19,752,645 2012/13 è il sesto giocatore più pagato dell’nba e ben due sopra di lui (arenas con 20.800 M$ e roy con 21.459 M$) sono aministiati…

  • Accio

    James, Bosh e Wade non hanno quegli stipendi solo perché, per la prima volta in carriera, hanno deciso di mettersi tutti assieme. Se fosse andato a Chicago LBJ avrebbe chiesto il massimo salariale 100%. Poi sarebbero stati meritati è un altro paio di maniche.

    Comunque gli stipendi migliori li hanno sempre loro: gli Spurs (unico errore in questi anni il contratto che offrirono a Jefferson. Ma hanno rimediato presto). Tony a 12.5M l’anno è un affare. Ed ora vediamo se e a quanto rifirmeranno Ginobili (data l’integrità fisica però io spero tanto di rivederlo al CSKA di Messina l’anno prossimo :P)

  • Daniele

    Io sono un grandissimo estimatore di Gasol, ma pur non essendo pippa in questi lakers non ci può più stare, non difende nessuno, dicasi nessuno, è una squadra vecchia che deve rinnovarsi, ci sarebbero anche altre teste da far saltare (e spero che salteranno) in un’ottica di rinnovamento, farei veramente ripartire tutto solo o quasi da bryant e howard, sperando che le due partite precedenti a quella di stanotte con miami siano lo specchio di un ritorno al miglior stato di forma per quest’ultimo, il problema è che c’è anche il rischio che lo scimmione non rinnovi, e quindi non è facile togliersi anche gasol.. siamo veramente spalle al muro e con le mani legate..