Top 5 Moment of The Week

Le prestazioni surreali di LeBron e KD al centro, Smith e  Atlanta vicini al divorzio e la tegola per l’idolo di New York.

5) Iniziamo con una brutta notizia e se è brutta è perché riguarda un infortunio che ha messo K.O per tutta la stagione uno degli idoli delle folle, stiamo parlando di Rasheed Wallace; il veterano non riesce a recuperare dall’infortunio al piede sinistro procuratosi prima di Natale, c’è pessimismo a NY e la stagione è davvero a rischio (CLICCA QUI per leggere)

4) Giù dal podio il botta-e-risposta tra Kobe Bryant e Tracy McGrady in merito ad un duello che i due ebbero a 20 anni in Germania (CLICCA QUI per leggere); il primo sostiene di aver massacrato “The Big Sleep” il quale a sua volta dice che tra i due non c’è mai stato nessun 1-Vs-1

3) Gradino più basso del podio per una notizia che potrà davvero spostare gli equilibri alla dead-line di febbraio, infatti tra Josh Smith e gli Atlanta Hawks è sceso il gelo tanto che l’agente del giocatre ha fatto capire che si sta cercando una soluzione per portarlo via dalla Georgia (CLICCA QUI per leggere)

2) Al secondo posto non potevano quella che potrebbe diventare la bomba dell’estate 2014 con ancora una volta LeBron James e i Cleveland Cavaliers protagonisti (CLICCA QUI per leggere); la franchigia dell’Ohio starebbe preparando l’assalto al suo ex fenomeno il quale potrebbe cedere a giugno 2014.

1) Medagia d’oro a mani basse per la spettacolare prestazione registrata da Kevin Durant venerdì notte a Dallas; career-high da 52 punti con gli ultimi 4 decisivi nel supplementare, guadare per credere

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=iad7GxVq2lY]

Menzione D’onore
Nella giornata di giovedì sono stati presentati ufficialmente i quintetti base dell’All Star Game 2013  (CLICCA QUI per leggere)

Match Of the Week

Los Angeles Lakers – Miami Heat 90-99
LAL: James 39, Wade 27
MIA: World Peace 16, Howard 13 (16 rimb), Bryant 22, Jamison 12, Gasol 12

Il big-match della notte ha visto LeBron James (39 punti con 17/25 dal campo) dominare i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant (22 punti con 8/25 dal campo); a 6’33” dalla fine il Black Mamba” si sveglia, segna 4 canestri consecutivi e da solo porta avanti di 2 L.A (83-81), sempre Kobe si mette in proprio e trova a 2’32” il canestro del 90-90 e quello sarà l’ultimo canestro dei giallo-viola, Miami segnerà gli ultimi 9 punti del match (5 James, 2 Allen, 2 Wade), sanguinoso lo 0/2 dalla lunetta di Howard sul -2 Lakers a 1’51” dal termine.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=t6ZZpkjAqXg]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B