Il ritorno di Rose, allenamenti con contatti!

Ormai si contano i giorni al grande ritorno del #1 di Bulls che si sta allenando col gruppo e negli esercizi con contatti.

Nella notte i Chicago Bulls sono tornati alla vittoria battendo niente meno che i Los Angeles Lakers, ancora una volta il nostro Marco Belinelli (26 anni) ha lasciato il segno conquistando la stima dei tifosi che ormai stanno contando i giorni che li separano dal ritorno di Derrick Rose (24 anni).

Come ogni partita da un mese a questa arte D-Rose lo si vede nel pre-riscaldamento allenarsi al tiro ma adesso c’è una sostanziale e rilevante novità, infatti coach Tom Thibodeau ha dichiarato al “Chicago Tribune” che il ragazzo sta per tornare ad allenarsi col gruppo: “Se continua così potrà tornare ad allenarsi con i compagni negli esercizi con contatti, sia chiaro, non si tratta di 1/2 giorni e poi è dentro, valuteremo le sue condizioni e poi decideremo” aggiungendo: “Deve continuare la sua riabilitazione, siamo tutti molto entusiasti dei suoi progressi, abbiamo il miglior staff-medico della Lega e si tratta solo di attendere”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • RR9

    dai dai daiiiiiiiiiiiii

  • Quaqquo

    facciamo il secondo miglior staff medico.. o quelli dei Suns sono fuori classifica ? Hanno allungato la carriera di Shaq e Hill, tenuto Nash fresco come un 20enne e hanno insegnato a beasley a rollare bendato.. ah no quello è talento naturale ahahaha

  • Nitrorob

    ahahahahahah
    veramente hanno riesumato anche J O’niel!
    cmq anche quelli di OKC non scherzano

    però Rose…….rullo di tamburi….. stò contando i giorni, non oso immaginare l’ovazione del pubblico quando metterà piede in campo

  • Quaqquo

    è vero Jermaine ! l’uomo con la testa più piccola al mondo.. la dovrebbe scambiare con Payton (IDOLO ASSOLUTO peraltro) per essere entrambi proporzionati ahahaha

  • Geppetto

    Non vedo l’ora. Non fosse altro per rimettere robinson al suo ruolo naturale, giocatore da garbage.
    Oh vedevo ora che Boozer è player of the week, certo che se non riusciamo nemmeno ora a piazzarlo non ci resta che amnisitarlo sul serio.

  • in your wais

    Sinistre similitudini con quello che successe ad MJ, quando si ruppe al suo 2° anno della Lega…grandi i Bulls a tenere botta senza di lui, coach T è un allenatore incredibile

  • Geppetto

    Ovviamente su Loozer intendevo player 🙂
    @IYW lo sai che c’avevo pensato anche io alle similitudini sull’infortunio di Rose e di MJ? Speriamo a sto punto che la storia si ripeta paro paro.

  • michele

    bentornato rose, è un grande.

  • michele

    jordan però se non ricordo male si era rotto un osso no? ritornare dopo un tipo di trauma è più facile ( pure pantani si era sfasciato tibia e perone e poi tornò alla grande). il crociato è l’infortunio peggiore perchè mina l’esposlività e le ginocchia sono fondamentali…ovviamente auguri a derrick e a coach thibo.

  • lilin

    non vedo l ora! secondo preferito dopo lebron…giocatore fantastico che è sicuramente da top 3 nella lega.

  • gasp

    Finalmente!

  • alert70

    Dovrebbe tornare per l’ASG. Non si sa se nell’ultima prima del break o alla prima successiva.

    Quello che deve essere chiaro e non pensare che entri e spacchi in due gli avversari con prestazioni da pre-infortunio. Sentivo dire che ha ancora paura di forzare i tagli, cambi di direzione etc……Poi per quanto è fenomeno faticherà un pò ma avrà il tempo, quasi due mesi di partite per presentarsi ai po con una discreta forma.

    Al suo rientro i decibel saliranno un tantino. Presumo dalla panca.

    Se tornasse anche al 70% sarebbe un upgrade enorme e una brutta bestia ai po per chiunque.

  • Il Nichilista

    Bisogna vedere come sta ovviamente

  • cuni

    io penso che prima della prossima stagione non rivedremo il Rose che conosciamo noi (felice di essere smentito in quanto suo grande fan)…e in infortuni simili, meglio una settimana in più a riposo che una in meno… Spero abbia imparato che purtroppo non può buttarsi sempre dentro, se impara a fare quel palleggio-arresto-tiro dai 4/5 metri con affidabilità, come diceva coach dan in una telecronaca, allora diventa ancora più immarcabile

  • gasp

    Be certo che questa stagione non rivedremo un Rose al 100 % perchè torna da un grave infotunio che lo ha fatto stare quasi un anno fuori dal parquet e da non giocare a giocare ogni sera la differenza è abissale

  • cuni

    sisi era x precisare 🙂 ma poi mi pare che non sia stato al 100% nemmeno l’anno da mvp

  • Lugo

    Al inizio potrebbe avere dei problemi,xo visto come ha giocato Adrian Peterson in Nfl(che ha subito un infortunio simile),da speranza di rivederlo come ai vecchi livelli.

  • lilin

    io scommetto su una maxi prestazione al rientro…

  • gasp

    Mah lilin come detto prima ritorna da un grave infortunio e forse farà una fine di stagione sotto i suoi standard tipo Howard secondo me

  • mjrossit

    Sarà il momento dell’anno! A Chicago sarà il ritorno del messia. Per me pure.

  • max

    spero di rivederlo presto anche se l’infortuneo è di quelli che lasciano il segno

  • lilin

    si ma in genere la prima gara l adrenallina fa il suo lavoro…poi chiaro che lungo le varie partite perde sicuro in rendimento