NCAA Night Report (21/1/13)

Kilpatrick non basta ai Bearcats per battere gli Orange, Porter guida Georgetown nella vittoria su Notre Dame.

 

 

 

 

Syracuse(#3) – Cincinnati(#21) 57-55
SYR: Carter-Williams 16, Triche 13, Fair 13, Cooney 8
CIN: Kilpatrick 21, Parker 11, Mbodj 9, Rubles 5

Syracuse deve ringraziare la scarsa mira da 3 di Cincinnati(10/32) se riesce a vincere la partita, nonostante un primo tempo sembra avanti chiuso sul 22-18 nella ripresa rischiano più volte di capitolare ma ci pensa la Tv con un time out a fa riprendere gli Orange che dal -7 passano al -2 in 3 minuti e pareggiando a 1’ 34” dalla fine, il canestro della vittoria porta la firma di Fair che converte in 2 punti un rimbalzo in attacco sul tiro sbagliato di Grant.

Notre Dame(#24) – Georgetown 47-63
ND: Grant 13, Connaughton 12, Cooley 10(10 rimb.), Atkins 6
GTWN: Porter 19, Smith-Rivera 14, Starks 9, Lubick 8

La partita è già decisa dopo i primi 10 minuti della partita, gli Hoyas partono subito con il piede sull’acceleratore ritrovandosi ben presto con un divario importante da amministrare, il 21-34 consente a Georgetown di disputare un secondo tempo di solo controllo salvo in qualche frangente dove Notre dame si riavvicina fino al -3, ma a 5’ dalla fine GTown fugge sul + 21.

Nella notte si giocheranno 6 partite per la top 25

Kansas St(#11) – Kansas(#3)
Senza dubbio la partita del giorno, McLemore sta guidando gli Jayhawks in ina incredibile striscia di 15 vittorie e contro la rivale Kansas State molto probabilmente le vittorie consecutive arriveranno a 16.

Villanova – Louisville(#5)
Louisville viene dalla sconfitta contro Syracuse di 3 giorni fa e vorranno subito rifarsi contro Villanova, i cui giocatori avranno il compito di fermare il duo Smith – Dieng

Wisconsin – Michigan State(#13)
Se Wisconsin vince questa partita entra nella top 25, in 10 giorni ha battuto prima Illinois e poi clamorosamente gli Indiana Hoosier, lo sto con Iowa ha un po’ fatto scendere l’attenzione su i Badgers, per gli Spartans non sarò facile portare a casa la vittoria.

Ohio State(#14) – Iowa
Nonostante un Deshaun Thomas da 23 punti di media nelle sfide di conference Ohio State non sembra più la squadra di inizio stagione, troppi stop contro squadre “classificate” hanno fatto scendere le aspettative dei Buckeyes, Iowa ha dimostrato di potersela giocare con tutti.

Wake Forest – North Carolina State(#18)
Per Wake Forest ci sono poche possibilità di battere NC State, l’attacco non è nemmeno lontanamente paragonabile a quello dei Wolfpack (78,9 contro 67,4), inoltre WF viene da due sconfitte contro Virginia Tech e Clemson.

Missouri(#22) – South Carolina
Entrambe arrivano da una sconfitta ma Mizz ha il vantaggio di giocare sul parquet amico dove in questa stagione è ancora imbattuta(11-0).

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • Glory Road

    Finalmente sono riuscito a vedere degli sprazzi di partita di McLemore contro Texas, sono rimasto piacevolmente sorpreso, 2/3 da tre, 44% in stagione, ed oltre ad un eccellente tiro, ha anche una atletismo pazzesco, ha fatto due giocate sopra il ferro in contropiede spettacolari, ed un passaggio in no look per Whitney stupendo, ha veramente un talento incredibile!

  • Magic

    Il vero freak di questa annata casa è carter Williams di syracuse, chi lo prenderà al fragrante farà l’offerta del secolo. Playmaker visionario, fisico pazzesco, più di due metri, doti tecniche straordinarie, ne parlano in pochi, ma è fenomenale.

  • Glory Road

    Premetto di non averlo visto giocare, guardando le statistiche di Carter Williams ho visto che dallo scorso anno ha triplicato il suo minutaggio aumentando moltissimo tutte le statistiche, sforna più di 9 assist a partita, però ho visto che ha una percentuale dal campo che non arriva al 40%, non ha un tiro affidabile? Forza spesso? Ha margini per poter aumentare le percentuali?

  • Magic

    Ha un tiro stilisticamente bellissimo, elegante e dal rilascio rapido, lo penalizza la scelta, perciò deve imparare a selezionarsi meglio i tiri, ma ha margini enormi (non è rondo!), potrà diventare anche un discreto tiratore da tre. Ti consiglio davvero di seguirlo, è uno spettacolo. Inoltre è un difensore eccellente, braccia illegali, infatti ruba tantissimi palloni.

  • S.Bei

    E’ il prototipo di play/guardia del futuro

  • Magic

    Bentornato a Stefano Bei!