Stagione 2012/13, l’NBA si arricchisce del 30%!

Stando alla rivista Forbes la media di guadagno delle franchigie NBA si è alzata almeno del 30% con sempre NY al comando!

Il lockout aveva messo sulle ginocchia diverse franchigie NBA nella scorsa stagione ma adesso è solo un brutto ricordo, infatti stando alla rivista Forbes la media di guadagno in questa stagione per i team NBA è di circa $509 milioni pari al 30%!

Questo incremento è dovuto ai maggiori ricavi dai diritti televisivi, dal rinnovamento delle arene e sopratutto dal nuovo contratto collettivo firmato a novembre del 2011 che ha ridotto i costi del giocatore dal 57% dei ricavi di circa il 50%.

Tanto per cambiare la franchigia di maggior valore sono i New York Knicks con $1.1 miliardo, valore aumentato di circa 41% a causa della ristrutturazione ($980 milioni) del Madison Square Garden; nella scorsa stagione erano i Los Angeles Lakers ad essere la franchigia con maggior valore, dopo di loro i Chicago Bulls con $800 milioni, ecco la top 10 di quest’anno:

valore team

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B