Josh Smith alza l’asticella: “Valgo il massimo!”

Continua la telenovela tra l’esplosiva ala e la sua franchigia, ancora una volta in ballo la sua estensione di contratto.

Parliamo spesso di Dwight Howard (26 anni) ma anche Josh Smith (27 anni) e gli Atlanta Hawks non sono da meno, dopo quella che poteva sembrare una separazione decisiva adesso il giocatore ribadisce la sua volontà nel restare nella georgia e alza il tiro sul suo papabile contratto.

Come già sapete Josh è candidato ad avere la massima estensione di contratto (tempo e $) e ha voluto soffermarsi proprio su questo fatto: “Io mi sento un giocatore da massima estensione! Sono un giocatore versatile e ho la convizione che, se ci si siede al tavolo delle trattative, posso portare via tutto il quello che c’è sul piatto” aggiungendo all’Atlanta Journal-Consitution: “Io sono Josh Smith, non sono LeBron James, non sono Brook Lopez, non sono Michael Jordan. Non si può paragonare la mia situazione ad un altro giocatore tipo Joe (Johnson,ndr), nn ci dovrebbero essere dubbi su chi sono e cosa posso dare”.

Frecciatina di Josh al suo ex compagno che nel 2010 firmò la madre di tutte le limousine firmando un estensione da 6 anni per la bellezza di $124 milioni per poi giocare la peggior stagione in carriera l’anno successivo; sulla carta Smith può ambire ad un prolungamento di 5 anni per un ammontare di $94 milioni.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B