NCAA Night Report (27/1/13)

Michigan passa ad Illinois, Indiana di misura su Michan State con un ottimo Oladipo, McDermott e Creighton massacrano Southern Illinois

 

 

 
Illinois – Michigan(#2) 60-74
ILL: Paul 15, Richardson 12, Abrams 10, McLaurin 7, Egwu 6(1o rimb.)
MICH: Burke 19, Stauskas 14, Hardaway 12, Robinson 12

La partenza sprint del freshman Stauskas e le solide prestazioni di Burke e Glenn Robinson rendono la vita facile a Wolverine contro gli Spartans che nel secondo tempo scivolano subito a più di 10 punti di distanza senza riuscire a risanare il divario.

Indiana(#7) – Michigan State(#13) 75-70
IND: Oladipo 21(6 rub.), Watford 12, Ferrell 11, Hulls 10, Zeller 9
MSU: Harris 21, Payne 18, Dawson 12, Nix 8

La partita rimane punto a punto per tutti 40 minuti salvo qualche allungo degli Hoosier che però viene subito recuperato. A 3’332 gli Spartans si portano a -1 ma poi non troveranno più la via del canestro lasciando la partita a Indiana.

Southern Illinois – Creighton(#17) 51-81
SIU: Jackson 16, Swan 9, Beane 8
CREI: McDermott 21(10 rimb.), Gibbs 13, Echenique 12(11 rimb.), Manigat 12

La partita dura solo un tempo con i Bluejays che strapazzano Southern Illinois 43-25 con 16 punti di McDermott. Il secondo tempo serve solo per far aumentare i numeri.

Miami(FL)(#25) – Florida State 71-47
MIA: Jones 15, Scott 11, Kadji 11, Larkin 8, Gamble 7(4 stop.)
FSU: Miller 12, White 6, Thomas 6, Whisnant 5

Dopo la straordinaria vittoria su Duke gli Hurricanes si sbarazzano facilmente dei Seminoles di Florida State che dopo aver tenuto botta per quasi tutto il primo tempo, crollano nei secondi 20 minuti.

Commento

Indiana soffra ma alla fine con un Oladipo in grande forma batte Michigan State tornando finalmente la squadra che tutti gli States si aspettavano a inizio stagione, il 2 febbraio c’è Michigan(#2) che ha ben figurato contro Illinois grazie ad un Burke che vede le sue quotazione in vista del draft in deciso rialzo. Creighton dopo 2 sconfitte piuttosto brutte vince senza problemi contro la modesta Southern Illinois. Miami(#25) che battendo anche Florida State è ancora 6-0 nella ACC si candida a mina vagante che può far male a qualsiasi squadra, anche a marzo. Fuori dalla top 25 da segnalare la vittoria per 66-54 di Connecticut contro Rutgers con 19 punti di Napier, bene Eli Carter di Rutgers.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste