NCAA Night Report (28/1/13)

Kansas espugna West Virginia, Louisville doma i Panthers di Pittsburgh con un super Dieng, facile Marquette con South Florida.

 

 

West Virginia – Kansas(#2) 56-61
WVU: Murray 17, Staten 14, Hinds 8, Browne 6
KU: Withey 15(4 stop.), Releford 15, McLemore 13, Young 7

Kansas parte subito bene e all’ottavo minuto è già a +12 sul 4-16 con Withey che nei primi 20 minuti realizza 13 dei suoi 15 punti totali, nel secondo tempo WV torna brevemente sul -2 a 12’ dalla fine ma Kansas respinge l’offensiva e in 4’ minuti viene rispedita sotto di 9 lunghezze.

Louisville(#12) – Pittsburgh 64-61
LOU: Smith 20, Dieng 14(12 rimb. 4 stop), Behanan 12, Harrell 8, Siva 2(10 ass.)
PITT: Woodall 14, Patterson 10, Taylor 9, Adams 8, Zanna 4(10 rimb.)

Partita sempre avanti per Louisville che nonostante il poco divario fra le squadre non è mai impensierita seriamente dagli attacchi dei Panthers che arrivano solo al -3 negli ultimi minuti.

Marquette(#25) – South Florida 63-50
MARQ: Blue 30, Lockett 10, Taylor 6, Anderson 4, Otule 4(4 stop.)
USF: Hawkins 14, Rudd 13(4 rub.), LeDay 10, Poland 6

Dopo un primo tempo con qualche sofferenza di troppo i secondi 20 minuti sono tutti in discesa per I Golden Eagles che iniziano subito con un parziale di 12-1 nei primi 6’ minuti, South Florida accusa il colpo e esce dalla partita.

Commento

Kansas State non sembra conoscere pause e anche West Virginia si deve inchinare ai Jayhawks che sono ormai lanciati verso una regular season da incorniciare, Withey riesce a stoppare e a difendere come sempre trovando anche una buona fase offensiva da 15 punti. McLemore resta su buoni livelli nonostante una partita non precisissima al tiro, Louisville torna alla vittoria dopo 3 sconfitte e lo fa contro Pittsburgh grazie alla grande partita di Dieng e 20 punti di Russ Smith, Peyton Siva con 10 assista fa girare bene la squadra anche se al tiro realizza solo 1/7. Marquette ringrazia Vander Blue e i suoi 30 punti per festeggiare la vittoria contro South Florida che rimane all’ultimo posto nella Big East.

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste