Thomas sulla sirena, Iguodala beffa Indiana!

Il PG dei Kings vince a Washington, Iguodala eroe contro i Pacers, Harden e Brooklyn passeggiano, bene Memphis e Golden State.

 

 

 

Toronto Raptors – Golden State Warriors 102-114
TOR: Davis 12, Gray 22 (10 rimb), DeRozan 21, Calderon 11, Anderson 11, Ross 11
GSW: Barnes 14, Lee 21 (12 rimb), Bogut 12, Thompson 19, Curry 17, Jack 14, Landry 12

Italian Job: Bargnani DNP

Buona vittoria esterna dei Warriors sul campo dei Raptors con tutto il quintetto base in doppia-cifra; ospiti costantemente al comando del match ma senza mai chiuderlo, a 1’25” dalla fine Toronto ha la palla per andare sul -7 ma Bogut ruba palla a Calderon lanciando Harrison Barnes che schiaccia il canestro del +11 (96-107) che manda i titoli di coda.

Philadelphia 76ers – Memphis Grizzlies 100-103
PHI: Turner 27, T.Young 23, N.Young 13, Holiday 18 (10 ass)
MEM: Gay 26, Randolph 4 (12 rimb), Bayless 21

Anche senza Mike Conley i Grizzlies rimontano 17 punti ed espugnano di misura il Wells Fargo Center di Philadelphia; a 3’05” dal termine Sixers avanti di 3 (100-97) col canestro di Holiday ma sarà l’ultimo canestro di Philly, i Grizzlies segneranno 6 punti consecutivi per il +13 (100-103) a 1″ dal termine, Marc Gasol stopperà Nick Young sulla sirena impedendogli di cercare il pareggio.

Washington Wizards – Sacramento Kings 94-96
WAS: Webster 18, Okafor 23 (15 rimb), Wall 19, Seraphin 12
SAC: Cousins 12, Evans 13, Thomas 22, Thronton 11, Garcia 17

Anche nella capitale vittoria di misura degli ospiti con prodezza finale di Isaiah Thomas; a 7″ dalla sirena finale John Wall trova il pareggio col jumper del 94-94, time-out Sacramento, palla a Thomas che si inventa il floater della vittoria con 1″ da giocare, Nene poi perderà palla.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=-y4p9R2rLLw]

Brooklyn Nets – Orlando Magic 97-77
BKN: Lopez 16, Evans (10 rimb), Johnson 13, Williams 20, Bogans 12
ORL: Harkless 16, Davis 15, Vucevic 18, Redick 5 (10 ass)

Tutto molto facile per i Nets che rifilano 20 punti ai Magic; Brooklyn si fa rimontare i 16 punti con cui era andata al riposo lungo con Orlando che le è arrivata sul -7 (70-63), ma ad inizio 4° periodo ecco il break di 9-0 (2 triple di Bogans) che manda in ghiaccio il match sul 79-63 a 9’27”.

Chicago Bulls – Charlotte Bobcats 93-85
CHI:Deng 12, Boozer 13, Noah 13 (18 rimb), Robinson 15, Butler 19
CHA: Adrien 14 (10 rimb), henderson 10, Walker 18, Gordon 18

Italian Job: Belinelli 4 pt (2/2, 0/3 da 3), 1 rimb, 1 ass

Anche per i Bulls di Jimmy Butler (career-high) nessun problema contro i Bobcats; momento chiave a 3’36” dalla fine del 3°, Charlotte pareggia sul 55-55 ma Chicago chiude la frazione con un 8-0 che le darà quegli 8 punti di margine gestiti poi fino alla fine.

Denver Nuggets – Indiana Pacers 102-101
DEN: Gallinari 27, Koufis 9 (11 rimb), Iguodala 13 (10 rimb), Lawson 18, Brewer 16, Mozgov 10
IND: George 23 (10 rimb), West 17, Hibbert 8 (11 rimb), Stephenson 20, Hill 12

Italian Job: Gallinari 27 pt (6/10, 3/6, 6/7), 3 rimb, 3 ass, 1 rec, 1 stop

Patita al cardio-palma al Pepsi Center di Denver dove i Nuggets hanno superato i Pacers negli ultimi secondi; a 38″ West segna il layup del 101-101, Paul George stoppa il Gallo ma sul capovolgimento di fronte Andre Iguodala ruba palla a George e chiama subito il time-out con 5 decimi da giocare! Rimessa alley-oop proprio per l’ex Sixers che subisce fallo da George, Iguo va in lunetta, segna il primo e saggiamente sbaglia il secondo dando la W ai suoi.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=4fnPeCFK7Fo]

Utah Jazz – Houston Rockets 80-125
UTA: Jefferson 10, Foye 12, Favors 11
HOU: Parsons 12, Patterson 12, Asik 4 (19 rimb), Harden 25, Lin 12, Delfino 4, Morris 6

James Harden e i suoi Rockets asfaltano a domicilio gli Utah Jazz; all’intervallo ospiti già avanti di 18 (39-57) e alla fine del 3° quarto la partita è già chiusa sul +34 (59-93)!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • cuni

    Si ma stephen curry si è sfanculato ancora la caviglia destra!!!! Che sfiga oh 🙁

    Jimmy Butler sempre meglio, quel ragazzo non finisce di stupirmi!

  • lilin

    ma il beli invece?? sta riperdendo minuti o sbaglio ultimamente?

  • gasp

    Mi stupisce sempre di più Wall: con il suo ritorno i Wizards possono battere chiunque e stanotte l’hanno persa anche perchè Beal ha steccato

    Contento per il Gallo che continua a fare ottime prestazioni anche con ottime percentuali

    Che ne dite di Jimmy Butler?Questo è proprio buono

  • Accio

    Ragazzi Belinelli, com’è normale, non ha lo status da: oh deve per forza giocare 35 minuti. Il suo credito se l’è guadagnato sul campo ma se in una partita c’è Butler (o Nate) in palla questi ultimi giocano più di lui.

    Comunque non preoccupatevi che Marco tra i 3 è il più continuo quindi sul lungo periodo il minutaggio più alto lo avrà comunque lui. Inutile domandarsi se sta scendendo nelle gerarchie dopo ogni partita.

    Grande prestazione del Gallo (a proposito negli HL si vede un passaggio a Faried per il primo canestro veramente ganzo) anche se alla fine le due giocate per vincere la partita le ha fatte Iguo. Recupero e tiro libero.

    Houston che sembra essersi ripresa dal momento dove ha collezionato 6L di fila. Come sono discontinui questi ce ne sono pochi in NBA.

  • Nitrorob

    ho letto i vostri messaggi di ieri, vi ringrazio, segno che qua nn ci sono solo dei semplici “utenti” ma anche delle persone! e avete ragione, inutile prendersela
    alla fine si viene a parlare di basket nn di altro! e il basket dovrebbe unire e nn dividere, ok chiuso

    cmq ma vogliamo parlare di Bogut? dopo mesi di assenza torna dal giorno alla notte, gioca 23 minuti fa 12 punti 8 rebb e 4 blk!!! 6-8 al tiro! mamma mia!
    come si dice è tornato col botto e io ne sono contentissimo
    invece se curry si è ri fatto male è un bel cazzo di lavoro!:-(

    jimmy b è un torello altro che

  • Nitrorob

    ps. penso che chicago sia l’unica squadra a trarre vantaggi dagli infortuni!
    prima il beli e ora jimmy
    è veramente un vantaggio enorme, merito anche di thibo ovviamente

  • lilin

    ma l’infortunio di curry è nuovamente serio?
    cavolo questo con delle caviglie cosi è segnato per tutta la vita,che peccato.
    beh se si fosse fatto male curry gli unici a esultare potrebbero essere i lakers, operazione rimonta.

    cmq il gallo mi pare di aver capito che ha sparato 14 pt nel quarto quarto, mica male il ragazzo

  • Accio

    Bogut e Curry vorranno mica contendere a Love e Pekovic il titolo di migliore coppia play-lungo “scoppiata”. Insomma anche qui uno rientra e l’altro si fa male 🙂

  • lilin

    accio

    ma tra love e pek chi fa il play??? ahahah credo ti sia confuso con rubio!

  • Magic

    Bravo nitro.

    Curry si è slogato la solita caviglia, ma non dovrebbe ssere serio…day to day.
    Bogut mi è sempre piaciuto, è un orso con una certa tecnica; peccato per gli infortuni ripetuti…

  • Accio

    @lilin hai ragione: mica ho capito perché ho scritto Pekovic. Bah mi so rincoglionendo.

  • lilin

    accio

    in questi casi è meglio dare la colpa alla tastiera! un classico che non passa mai di moda…

  • Nitrorob

    diciamo che in 2 nn ne fanno uno sano!eheheh
    cmq se bogut torna informa questi hanno ancora più possibilità di fare bene ai po
    se lo meritano
    ma anche barnes si è fatto male? o sbaglio?

  • Accio

    E’ vero che il cellulare una volta mi ha corretto “long” con “king” ma da Pekovic a Rubio sarebbe stato una mossa alla Berlusconi 🙂

    Bogut ai PO sarà importante averlo anche se il minutaggio credo, purtroppo, che non sarà mai più elevato. PErché cmq è palese che sia diventato di cristallo.

  • gasp

    Ma lo Stephenson di Indiana è lo stesso che ha fatto il gesto del choker a LBJ nelle scorse semifinali dell’Est?Ha talento il ragazzo

  • lilin

    ahah si lo stesso che si prese una mannaia da pittman come castigo!

  • D-Matt

    Il buon pitt l’aveva squartato proprio, anche perché può fare solo quello ahshah

  • lilin

    http://www.youtube.com/watch?v=irAsQGpykZs

    che maiale ahahah, credo che dopo quella legnata il ragazzo la mossa di strozzarsi non la farà per molto tempo

  • mad-mel

    Ho capito che belinelli non ha lo status che vorremmo…ma presumo che thibo ne sappia di basket e non capisco perche preferisce quel nano da circo di Nate…ma chi è jimmy Butler?
    Scusate l’ignoranza..

  • Accio

    Butler se non erro è un rookie. Al massimo un sophomore.

    Riguardo NAte: sai bene come in alcune partite le squadre avversarie soffrano un cavallo pazzo come Nate. Per questo passa da partite con 7-8 minuti a partite con 30.

    Thibo adatta spesso il sistema all’avversario. Ecco i minutaggi ondivaghi delle seconde linee.

  • gasp

    Secondo me Pittman quando parla con Wade o LeBron può guardarli solo fino al mento

  • Michael Philips

    mad-mel

    nate non è solo uno che salta 1mt e passa, e anche uno che dalla panca porta energia e pts in poco tempo, tira meglio di marco e produce di più in generale(più rimbalzi e assist) in meno minuti di impiego.

    Poi comunque marco si è ritagliato il suo spazio in un team che con rose in campo(anche al 60%) è una contender. Per sbloccare la situazione dovrebbero mandare via rip, che per essere il giocatore che è non rende molto meglio dell’italiano, ed immagino che il beli costi molto, molto poco ai bulls rispetto a rip.

  • lilin

    butler è un rookie scelto per altro molto basso…
    l’ho visto in un pò di partite, ha atletismo e talento ma soprattutto la fortuna di essere capitato con thibo a chicago…fa tutta la differenza del mondo..

  • Nitrorob

    pittman e turiaf sono 2 stronzi senza paragoni! è il caso che stanno a casa!
    cmq Nate in alcune partite è la chiave di volta!
    contro determinate difese è unstopable veramente una mina vagante
    a questo punto penso che nn lo daranno neanche via al rientro di Rose

  • lilin

    la differenza che passa tra nate e marco è secondo me più in generale la differenza tra gli europei e gli amercani.

    hanno un attitiudine differente nello scendere in campo, quando nate gioca non sta troppo a pensare devo fare questo, devo fare quello…ha arroganza sufficente per dire prendo la palla e tiro.

    ora, in molte partite questo è dannoso ed è preferibile un marco che fa quello che gli è stato chiesto e non va fuori dalle righe, mentre in alcune occasioni uno come nate che entra fa casino nella difesa avversaria e ti piazza 15 pt. dal nulla può servire e non poco

  • Nitrorob

    mp ci pensavo ieri, siamo sicuri che con rose se ne vada rip e nn marco?
    ultimamente rip nn stà facendo male
    e i bulls nn penso mandino via nate o hinrich
    ok marco ha dimostrato tanto, ma ho questo presentimento

  • Michael Philips

    Butler è un sophomore.

  • Michael Philips

    nitro

    io ora non so quanto sia lo stipendio di rip, ma a naso direi che guadagna un bel pò più di marco. In campo però la differenza non è chissà quale, marco poi, vuoi per fortuna, vuoi perché si è esaltato a giocare in un contesto vincente e serio, ha pure messo diversi canestri decisivi nei finali, poi sa difendere se serve, e rip non è certo un miglior difensore.

    I bulls valuteranno cosa conviene, se un 35 enne che non è più quello di prima e costa(o guardato) 5 mil sia in questa stagione che nella prossima, o un 26enne che rende quasi quanto rip, ma costa meno della metà.

  • Michael Philips

    …(ho guardato)…

  • Nitrorob

    mai dire mai però!
    cmq di fatto i bulls in quei ruoli hanno troppi giocatori se ci mettiamo pure rose, tenerli tutti sarebbero soldi sprecati
    è anche vero che con la sfiga di rose meglio tenerne uno in più che uno in meno!

  • akiro71

    il beli al momento non lo vedo propio lontano dai bulls! per quanto riguarda nate c’è da guardare anche il discorso di eventuali scambi si sà che in nba si danno minuti in più a giocatori che normalmente non li avrebbero per diciamo metterli in “bella mostra” in proiezione di eventuali scambi

  • Accio

    Rip ha un contratto da 5M quest’anno e 5M per il prossimo. Di questi 5M però solo 1 è garantito. Quindi è, in realtà, un contratto da 6M in scadenza. E potrebbe far comodo a qualcuno.

    Altrimenti non mandano via nessuno e saranno i Bulls a tagliarlo a fine anno. Anche perché penso che potrebbero rifirmare Marco a meno. Nate penso che l’anno prossimo non rimanga e il backcourt dei Bulls l’anno prossimo dovrebbe recitare: Hinrich, Rose, Belinelli, Butler.

  • Nitrorob

    ma butler nn è la “riseva” di Sdeng? e poi bisogna vedere anche che fa boozer, perchè ora stá giocando benissimo, ma continuerà?
    Gibson per ora nn mi sembra ancora pronto al quintetto, a dir la verità nn è migliorato di una virgola

  • gasp

    Loozer è un bastardo,sente aria di taglio o di scambio e quindi si mette di impegno!

  • michele

    bravo rob, resta e scrivi anche per me, io sono ancora devastato dal caso rondo, credo che per un po’ non avrò proprio la forza di scrivere di basket.

  • Nitrorob

    esatto Gasp, era quello che intendevo. se Boozer ritorna come prima è un casino!
    soprattutto perchè Gibson ancora nn è il massimo

    dai mik nn ti abbattere cosi! nn tutti i mali vengono per nuocere, magari ora fanno la trade della svolta, guarda i bulls, perso Rose ne sono usciti più che decentemente

  • michele

    seeeeeee

    è finita, finita.

    sigh, sigh.

  • pino scotto

    Nitrorob

    Sei un coglione io ho lavorato in fabbrica per 50 anni e poi suonavo con la mia band tutta la notte! Fanculo a tutti gli stronzi come te! Vai Jack!!!!!

  • hanamichi sakuragi

    pino scotto ma iesc e truovt na femmn

  • gasp

    Ma basta pino scotto,ritorna ad offendere salmo e non rompere più le palle!

  • deron

    cmq volevo fare i complimenti ai grandi intenditori che davano i nuggets fuori dai playoff..ahahah
    visto il calendario non mi stupirei che arrivassero al quarto posto con un bel primo turno in casa

  • lilin

    ma chi dava i nuggets fuori dai po?
    hanno davvero una squadra solida con il talento meglio distribuito di tutta la lega(forse per questo non vinceranno una cippa)!

  • Nitrorob

    io i Denver li ho sempre visti dentro (già l’anno scorso rischiarono di buttare fuori i Lakers)
    come detto tempo fa, se giocano come sanno è difficile batterli

    certo di sicuro vedo meglio GS e Memphis (se continua cosi)
    c’è anche da dire che solo 4 squadre passano il 1° turno, e ad OVest ce ne sono 4 che fanno la differenza!
    sarà durissima per questi team

  • hanamichi sakuragi

    ad aprile mi potrete dare tutti del cazzone ma per me GS non supera il 1° turno chiunque incontri… segna stoppani!!!!!!

  • Marimba

    Pino Scotto sei un cantautore finito e un’opinionista mai iniziato
    Visto la tua età non è ora di andare al circolino a giocare a carte con Bryant, Nash e Schumi?
    Il tuo prime con le donne lo hai avuto ai tempi dei Beatles e dei Rolling Stones, ora anche Mario Monti ha una vita sessuale più attiva della tua

  • Pino Scotto

    Nitrorob

    Datti fuoco stronzo, ma vi rendete conto ragazzi? Questo minaccia di lasciare il forum per accumulare consensi, che uomo di merda, sei peggio del papà di jim!

  • graphicplayer

    Marimba sei un genio.

  • deron

    alert
    ma bargnani? quando tornerà a calcare campi di pallacanestro?