Aldridge batte Nowitzki in volata, ok Bryant!

Suicidio Mavericks a Portland con Aldridge eroe della serata, bene i Lakers sugli Hornets, Warriors superbi a Cleveland, Bucks di rimonta a Detroit.

 

 
Cleveland Cavaliers – Golden State Warriors 95-108
CLE: Thompson 18 (11 rimb), Zeller 16, Waiters 18, Irving 14, Speights 12, Miles 10
GSW: Lee 20 (13 rimb), Thompson 32, Jack 26 (12 ass)

Meravigliosa prestazione del trio delle meraviglie di coach Mark Jackson a Cleveland nella vittoria esterna di Golden State; Lee-Thompson-Curry trascinatori ma il break decisivo è arrivato con le seconde linee verso la fine del 3° quarto, da+7 (62-69) a +16 (66-80) con Jarret Jack e Carl Landry protagonisti, stavolta niente miracoli da parte di Kyrie Irving.

Detroit Pistons – Milwaukee Bucks 90-117
DET: Prince 10, Monroe 14, Singler 12, Knight 10, Drummond 18 (18 rimb)
CLE: Ellis 14, Jennings 30, Dunleavy 17, Henson 11

A Motor City i Bucks nel 1° tempo prima soffrono ma poi scappano via; infatti dopo i primi 12′ Detroit è avanti 28-19, nel 2° quarto Mike Dunleavy suona la carica e Milwaukee piazza un break conclusivo di 21-4 per andare al riposo sul +10 (42-52), Detroit non è più riuscita a tornare in partita.

Portland Trail Blazers – Dallas Mavericks 106-104
POR: Batum 10, Aldridge 29 (13 rimb), Hickson 26 (15 rimb), Matthews 17, Lillard 10
DAL: Marion 12, Nowitzki 26, James 10, Mayo 15, Collison 17

I Portland Trail Blazers stendono sulla sirena i Dallas Mavericks ma non è stato Damian Lillar l’eroe della serata; a 11″ dalla conclusione Mavs avanti di 3 (101-104) dopo la tripla di Nowitzki, risponde subito con la stessa moneta LaMarcus Aldridge per il pareggio a 4″, poi clamoroso e sanguinoso fallo offensivo di O.J Mayo che lascia 1″ ai padroni di casa, la palla finisce di nuovo nelle mani di Aldridge che sulla sirena castiga i texani!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=7ytk2-aeTjY]

Los Angeles Lakers – New Orleans Hornets 111-106
LAL: Clark 20 (12 rimb), Howard 24, Bryant 14 (11 ass), Nash 12, Jamison 16, Meeks 13
NOH: Davis 18, Lopez 16, Gordon 25, Vasquez 15 (15 ass), Anderson 16

Vincono ancora i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant versione assist-man (14); giallo-viola che dominano in lungo e in largo nel 1° tempo andando a toccare anche il +18, gli Hornets non si danno per vinti e riescono a riaprire il match sul -4 (70-74) a 2’45” dalla sirena del 3°, ma L.A risponde subito con un 7-0 che ri-spedisce gli ospiti sotto di 11 (81-70), poi in apertura di 4° altro break di 8-2 per il +16 (91-75).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B