Perfect James salva Miami, ok Melo e KD!

Il “Chosen One” gioca una partita perfetta e salva Miami, successi comodi per Anthony e Durant, Portland vince con brivido, Beli non basta, Clippers K.O!

 

 

 

Indiana Pacers – Chicago Bulls 111-101
IND: George 21 (11 rimb), West 29, Stephenson 15, Hill 22
CHI: Deng 13, Boozer 10, Gibson 10 (11 rimb), Hamilton 10, Robinson 19, Belinelli 24, Butler 10

Italian Job: Belinelli 24 pt (8/10, 1/3, 5/6), 3 ass, 1 persa

Non basta un super Marco Belinelli ai Chicago Bulls per espugnare Indianapolis; partita equilibrata che ha visto il suo momento di svolta a 2′ dalla fine, il Beli segna il jumper del -4 Bulls (98-94) e i Pacers rispondo con un 7-0 iniziato con una tripla di Paul George e 4 liberi di David West, +11 (105-94) e vittoria per i giallo-blu, la 14esima consecutiva tra le mura amiche.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=JVA1tKYKL_E]

Philadelphia 76ers – Orlando Magic 78-61
PHI: Hawes 21 (14 rimb), N.Young 15, Holiday 13 (14 ass)
ORL: Harkless 10, Vucevic 9 (14 rimb), Moore 18, Nicholson 11

Buona vittoria per i Sixers di Jrue Holiday che superano i Magic privi di Davis e Nelson; nel secondo tempo gli uomini di Collins hanno alzato il volume dell’intensità su entrambi i lati del campo e dal +7 (42-35) del primo tempo sono scappati sul +14 (60-46) di fine 3° quarto.

Washington Wizards – Los Angeles Clippers 98-90
WAS: Webster 21, Nene 15, Okafor 9 (14 rimb), Temple 15, Wall 13, Ariza 10
LAC: Butler 15, Jordan 7 (22 rimb), Bledsoe 17, Crawford 28

Sconfitta n° 5 nelle ultime 7 partite per i Los Angeles Clippers sempre senza Chris Paul e anche senza Blake Griffin, stavolta a batterli sono stati i Wizards; le squadre entrano nell’ultimo periodo con i capitolini avanti 72-66, i Clips perderanno 8 (delle loro 20) palle e Washington le convertirà in 14 punti, decisivo il break di 7-0 a 5’25” che da +1 (80-79) ha dato il +9 (87-79) a 3’53” dalla fine.

New York Knicks – Detroit Pistons 99-85
NYK: Anthony 27, Chandler 8 (20 rimb), Smith 16, Stoudemire 20
DET: Monroe 13 (10 rimb), Calderon 15, Stuckey 14, Bynum 13

Tutto molto facile per i Kncisk di Melo Anthony contro i Pistons dell’esordiente Josè Calderon; ai padroni di casa bastano i primi 24′ per archiviare la prratica portandosi subito sul +21 (57-36), Anthony 19 punti nel primo tempo su 27 totali!

Miami Heat – Charlotte Bobcats 99-94
MIA: James 31, Bosh 23, Wade 20 (12 rimb)
CHA: Taylor 10, Henderson 12, Walker 11, Sessions 18, Mullens 12, Gordon 16

I Charlotte Bobcats spaventano e non poco i Miami Heat ma LeBron James gioca una partita praticamente perfetta (13/14 dal campo) e sfiora la tripla-doppia (30+8+8); la partita è stata decisa ad 1’13” dal termine, Charlotte sul -2 (89-87) ma i “Three Kings” segnano un canestro a testa che da il +8 (95-87) a 23″.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=n6kYa1DYgAM]

Oklahoma City Thunder – Dallas Mavericks 112-91
OKC: Durant 19 (10 rimb), Ibaka 12, Westbrook 24, Martin 17
DAL: Marion 23, Nowitxki 10, Crowder 10

Anche per i Thunder match risolto nei primi 2 quarti contro i Dallas Mavericks di un Dirk Nowitzki sempre più in difficoltà (3/11 dal campo); nel 2° quarto i padroni di casa tirano col 73% costringndo gli avversari al 39%, la frazione reciterà 39-22 OKC per il +24 (68-44), Westbrook già a quota 17 punti e KD a 15!

Minnesota Timberwolves – Portland Trail Blazers 98-100
MIN: Pekovic 13 (11 rimb), Ridnour 10, Rubio 15 (14 ass), Barea 17, Cunningham 23
POR: Aldridge 25 (13 rimb), Matthews 22, Lillard 21

Colpo di misura dei Blazers sul campo dei T-Wolves con brivido finale; a 21″ Luke Babbit fa 1/2 dalla lunetta per il 98-100 poi entra in scena LaMarcus Aldridge che prima stoppa Rubio, poi subisce fallo e fa 0/2 dalla lunetta con ancora 6″ da giocare. Aldridge viene graziato da Cunningham che non trova il bersaglio per il pareggio.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=rnnYzreXdEc]

Utah Jazz – Sacramento Kings 98-91 OT
UTA: Millsap 14, Jefferson 15 (12 rimb), Foye 20, Burks 14, Favors 13, Carroll 10
SAC: Thompson 23 (10 rimb), Cousins 10, Evans 20, Thomas 17

La divisa bi-color anni 90 non porta bene ai Kings (Cousins espulso) che cadono dopo un supplementare a Salt Lake City; all’overtime porta tutti Tyreke Evans con 2 liberi a 58″ per l’84-84, nel finale entrambe le squadre sprecheranno le loro chance per vincere. Nell’extra-time decide un break di 6-0 (4 di Millsap)a 2’39” che vale il +7 (94-87) con soli 22″ da giocare.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=AD_u954VOCo]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B