NCAA Night Report (6/2/13)

Kansas crolla con TCU, bene ancora Arizona, Siva guida Lousivlle su Rutgers, serata storta per McDermott.

 

 

 

TCU – Kansas(#5) 62-55
TCU: Green 20, Lind 10, Anderson 8, Crossland 8(15 rimb.)
KU: McLemore 15, Withey 12, Tharpe 11, Johnson 8

Un primo tempo da dimenticare condanna gli Jayhawks alla sconfitta contro TCU che trova la 1° vittoria stagionale nella Big 12. Il secondo tempo vede Kansas tornare ai suoi livelli ma TCU riesce a reggere e mantiene il vantaggio maturato nei primi fortunati 20 minuti.

Arizona(#7) – Stanford 73-66
ARIZ: Lyons 25, Hill 23, Parrom 8, Ashley 6
STAN: Powell 24(10 rimb.), Bright 16, Randle 11, Huestis 10(10 rimb.)

Stanford prova a contenere i Cardinals e ci riesce fino al 17’ del primo tempo quando è Avanti 20-27 prima di farsi recupere negli ultimi 180”. Nel secondo tempo Arizona è più aggressiva e non lascia spazio a potenziali fughe dei Cardinals che però restano avanti fino a 5’ dal termine prima di cedere alla squadra di Sean Miller

Rutgers – Louisville(#11) 48-68
RUT: Carter 13, Mack 12, Judge 7, Seagears 5
LOU: Blackshear 19, Smith 14, Siva 9, Behanan 8, Ware 7, Dieng 2(6 stop.)

La partita si risolve nei primi 9’ del secondo tempo con un terribile parziale di 7-25 per Louisville che fa sprofondare Rutgers sotto di 22 punti chiudendo la partita

Michigan State(#12) – Minnesota(#18) 61-50
MSU: Harris 15, Appling 14, Payne 11, Valentine 8, Dawson 7
MINN: An.Hollins 11, Coleman 9, Mbakwe 9(14 rimb.), Williams 9, Au.Hollins 8

Ancora un brutta sconfitta per Mbakwe e company che devo soccombere anche a Michigan State che ringraziano le 7 triple messe a segno da Appling e Harris, polveri bagnate invece per Joe Coleman, Austin Hollins e Andre Hollins che in tre realizzano un 10/34.

Butler(#14) – St. Bonaventure 77-58
BUT: Clarke 17, Smith 13, Marshall 12, Stigall 12
SBON: Conger 18, Johnson 9, Simmons 9, Mosley 5, Kloof 5

St. Bonaventure perde ei 20 punti contro Butler che manda 4 giocatori in doppia cifra e realizza ben 28 punti con la panchina, ancora una volta Clarke è il miglior marcatore dei Bulldogs, ottima partita anche per Stigall con 12 punti(2,5 in stagione)

New Mexico(#15) – Air Force 81-58
AFA: Lyons 16, Fitzgerald 16, Fletcher 6, Earls 5, Broekhuis 5
UNM: Bairstow 14, Kirk 14, Snell 14, Greenwood 13, Williams 11

Nessun problema per I Lobos battere I Falcons, tutto il quintetto di partenza di New Mexico supera i 10 punti, i 21 falli della Air Force Academy sono pesantissimi e costringono l’allenatore a far ruotare subito le riserve.

Indiana State – Creighton(#21) 76-57
INST: Odum 23, Mahurin 17, Arop 13, Smith 7
CREI: Artino 13, McDermott 8, Echenique 8, Gibbs 8, Johnson 8

Questa volta niente secondo tempo di Gloria per I Jays che cadono pesantemente contro Indiana State in una partita che non li vede mai protagonisti, brutto 3/10 al tiro per McDermott, l’affidabile tiro da 3(1° nella NCAA) tradisce e i Sycamores ne approfittano.

Providence – Cincinnati(#17) 54-50
PROV: Batts 25, Cotton 11, Council 6, Goldsbrough 6
CIN: Kilpatrick 13, Parker 12(10 rimb.), Mbodj 6, Wright 6, Thomas 6

Bryce Cotton non è in serata ma ci pensa Batts con i suoi 25 punti e 9 rimbalzi a far capitolare Cincinnati di uno spento e impreciso Kilpatrick che nell’azione finale conclude come peggio non si può la partita.

Oklahoma State(#22) – Baylor 69-67
OKST: Smart 14(4 rub.), Brown 13, Nash 10, Cobbins 9(13 rimb.), Murphy 8
BAY: Jackson 24, Jefferson 18(11 rimb. 11 perse), Heslip 9, Austin 7(12 rimb. 4 stop.)

Sopra di 10 punti a 6’ dalla fine Oklahoma State si fa recuperare subendo un clamoroso 3-16 che porta la partita al supplementare che vedrà vincente i Cowboys con un tiro allo scadere di Brown.

South Florida – Marquette(#24) 47-70
USF: LaDay 14, Rudd 8, Fitzpatrick 7, Collins 6, Poland 5
MARQ: Blue 13, Mayo 13, Cadougan 11, Wilson 10

Semplice allenamento per Marquette che dopo un primo tempo chiuso sul 16-39 deve solo aspettare il 40’

Commento

Kansas perde due partita di file dopo oltre 7 anni “grazie ad un primo tempo disastroso da soli 13 punti, con questa sconfitta i JayHawks rischiano seriamente di uscire dalla Top 10 del Ranking dopo essere stati in seconda posizione fino a 10 giorni fa. Si è invece bloccato qualcosa nei meccanismi di Creighton che dopo un ottimo inizio di stagione che l’aveva portata a ridosso delle prime 10 nel Ranking AP nelle ultime settimane si è un po’ persa per strada con sconfitte pesanti contro Wichita State e Bradley non più di 15-20 giorni fa. Buona vittoria per Oklahoma State che batte Baylor in un incontro deciso solo all’ultimo tiro, questo potrà sicuramente dare visibilità ai talenti dei Cowboys come Le Bryan Nash e Marcus Smart. Minnesota dopo le 4 sconfitte consecutive non riesce più ad esprimersi come prima, Mbakwe è in una fase discendente cosi come la sua posizione nei Mock Draft, secondo Draftexpress.com ora è dato alla 51° posizione contro la 33° di fine novembre. Segnali di ripresa per Louisville che sembra essersi ripresa bene dopo le 3 sconfitte consecutive con Syracuse, Villanova e Georgetown con Peyton Siva che smista assist come non si vedeva da tempo.

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste