Denver suona la 9^ consecutiva, bene i Mavs!

Gallinari e soci espugnano Cleveland e fanno 9 consecutive, Nowitzki ferma i Warriors, Villanueva stende i Bucks, bene Philly!

 

 

 

 

Cleveland Cavaliers – Denver Nuggets 103-111
CLE: Gee 20, Thompson 11, Irving 26, Livingston 11, Ellington 13
DEN: Gallinari 19, Faried 17, Koufos 10, Iguodala 14, Lawson 14, Chandler 11

Italian Job: Gallinari 19 punti (3/7, 3/6, 3/4), 9 rimbalzi, 2 recuperi

I Nuggets continuano la loro marcia perfetta passando anche alla Quicken Loans Arena grazie all’ennesima ottima prova di Gallinari ma in generale del quintetto base, capace di andare tutto in doppia cifra. Tra i padroni di casa spicca il solito Kyrie Irving ma non basterà a rimontare quei 10 punti di vantaggio che hanno tenuto la franchigia del Colorado costantemente avanti durante tutto il secondo tempo.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=YZ1tVSRB3oE]

Philadelphia 76ers – Charlotte Bobcats 87-76
PHI: Turner 16, Allen 14, Hawes 17, Holiday 20Pargo 12
CHA: Mullens 16, Henderson 13, Sessions 20

Non proprio la gara più emozionante della serata quella del Wells Fargo Center di Phila. I Bobcats in realtà sono riusciti a mantenere vivo il match fino all’ultimo periodo, quando saranno i jumper di Hawes e Holiday a consegnare un vantaggio solido (81-72 a due giri di lancette dal termine) fino alla sirena finale.

Milwaukee Bucks – Detroit Pistons 100-105
MIL: Mbah a Moute 11, Ilyasova 15, Dalembert 14, Jennings 26, Dunleavy 10
DET: Singler 11, Monroe 14, Calderon 23, Stuckey 19, Villanueva 18, Bynum 12

Grazie all’apporto preziosissimo della panchina Detroit sbanca Milawaukee al termine di una gara tiratissima. Sul 100-100, a decidere le sorti del match è Charlie Villanueva a 9” dal termine a sparare la tripla del successo visto che Jennings sul possesso successivo troverà solo il ferro e Stuckey metterà il punto esclamativo dalla lunetta

Villanueva, colpo da K.O!
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=xMm1wzlRFEg]

Dallas Mavericks – Golden State Warriors 116-91
DAL: Marion 26, Nowitzki 15, Mayo 19, Collison 18, Brand 11
GSW: Barnes 12, Lee 10, Thompson 11, Curry 18, Landry 13

Dallas demolisce Golden State 116-91 in una gara senza storia fin dal secondo quarto, chiuso sul +26 (62-36) da parte dei texani guidati da Shawn Marion e in generale da un’ottima prova di squadra. Lo scenario è decisamente cambiato dal rientro del tedesco in squadra.

Sacramento Kings – Utah Jazz 120-109
SAC: Salmons 11, Thompson 21, Cousins 13, Evans 12, Thomas 25, Thornton 24
UTA: Jefferson 16, Burks 24, Kanter 15, Carroll 14

Guizzo vincente dei Kings in un palazzetto rumoroso e in protesta contro la decisione di porre fine al basket nella capitale californiana. Utah si è giocata la partita fino all’inizio del terzo quarto, soprattutto grazie a Burks e Kanter dalla panchina ma negli ultimi 24’ sono saliti in cattedra Marcus Thornton e Jason Thompson che a suon di jump shot hanno annichilito i Jazz, capaci solo di rendere nel finale il passivo meno pesante

N.S

N.S

Sangue Romagnolo ma cresciuto 19 anni a Como, si innamora della palla a spicchi nell’ormai preistorico 2001 (militando in squadra con FMB), al Pianella di Cantù per il derby contro i cugini varesotti. Tifoso Lakers, Packers e del Cesena calcio, venera Jason Williams, le IPA fortemente luppolate e la jersey viola dei Raptors di Damon Stoudamire. Nickname: N.S