Thibodeau frena Rose: “Bene, ma niente 5-Vs-5!”

Il coach dei Bulls calma l’ambiente in merito all’imminente ritorno della sua stella che si allena ma non nelle partitelle.

A Chicago è cominciato il countdown per rivedere in campo Derrick Rose (23 anni), il giocatore ha praticamente recuperato anche se coach Tom Thibodeau ha franto e placato gli animi dicendo che il giocatore sta molto bene, ma che sta ancora seguendo un allenamento diverso dagli altri compagni.

D-Rose è risultato positivo negli esercizi con contatto, gioca l’1-Vs-1 e i 3-Vs3 ma non le partitelle a tutto campo 5-Vs5: “Non si allena con noi, non abbiamo ancora svolto allenamenti a tutto campo” ha dichiarato l’allenatore al Chicago Sun-Times, aggiungendo: “Stiamo lavorando molto a metà campo con un gruppo e sta andando tutto bene, sappiamo cosa dobbiamo fare e lo stiamo facendo bene”.

A detta di molti Rose è abile ed arruolabile per giocare e la data del suo rientro è sempre dopo la pausa per l’All Star Game.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • RR#9

    Dai dai DAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  • Nitrorob

    anche fosse a fine mese andrebbe bene lo stesso!!!
    basta che rientra cazzo! non ce la faccio più ad aspettare
    ovvio che non deve forzare, penso di non aver mai aspettato il rientro di qualcuno con cosi tanta foga

  • YomoVoice

    Io a dir la verità ho un po’ paura…

  • RR#9

    Secondo me, anche loro ne hanno…ci stanno amdando troppo cauti…e ci sta…
    Certo che, vederlo tirare, sapere che si allena e da un po…e scoprire che nn fa i 5vs5 a tutto campo fa specie…
    Ma a noi tifosi, fa crescere il desiderio…

  • lilin

    io fossi in loro lo farei rientrare a una 15ina di partite dai play off..

  • cuni

    quoto lilin assolutamente

    è uno dei “play” più forti in circolazione e uno dei più forti per i prossimi 8/10 anni, meglio tenerlo fermo due settimane in più, anche tre

  • Lorenzo

    Io penso che sia il giocatore più forte in circolazione non il plqy più forte…Mvp indiscusso e quando vuole vince da solo….l’ha dimostrato il problema è che si rompe…spero che si rimetta e che torni a insegnare basket…sempre un piacere vederlo

  • alert70

    Non è importante quando rientrerà, se il 20 febbraio o il primo di marzo. L’importante che giochi gradualmente minuto per minuto. Basta vedere cosa è capitato a Rubio che peraltro non usa le gambe per saltare come un grillo. La parola magica è pazienza.

    Per cui immagino un suo rientro da 15 minuti in campo, non b2b se affaticato o se sente dolore, fino al completo recupero ad aprile.

  • Accio

    Quest’anno anche se dovesse tornare in tempo per i PO i Bulls comunque non potranno essere considerati come una contender. Nonostante il titolo e il ritorno di Rose.

    Avrà bisogno di tempo per riacquistare il ritmo partita e la confidenza nel gioco. Ce

    rto poi se torna e mi porta i Bulls al titolo una sola parola: MVP honoris causa per i prossimi 10 anni. Ma tutto ciò non avverrà.