Mavs su Jennings, Spurs su Smith e Harden K.O!

Rumors di mercato che aumentano sull’ala di Atlanta e il PH di Milwaukee, il “Barba” infortunato ma non grave, Rose va con cautela.

– I Dallas Mavericks hanno messo gli occhi su Brandon Jennings (23 anni) ma andranno all’attacco solo de Milwaukee deciderà di renderlo disponibile sul mercato.

– A San Antonio gli Spurs hanno chiamato il GM degli Atlanta Hawks Danny Ferry, loro vecchia conoscenza, per avere informazioni su Josh Smith (27 anni).

– Nella notte James Harden (24 anni) si è infortunato alla caviglia, stanotte non scenderà in campo stanotte a L.A contro i Clippers ma la sua presenza per l’All Star Game non è in forse.

– I Brooklyn Nets stanno cercando una PF di livello, tenendo sempre un orecchio sulla Georgia per Smith, la franchigia bianco-nera si è fatta avanti per Paul Millsap (28 anni) reso disponibile dagli Utah Jazz.

– Buone notizie per i Los Angeles Lakers, infatti Pau Gasol (32 anni) non ha intenzione di operarsi quindi i tempi di recupero rimarranno come stabiliti, inoltre i giallo-viola insieme a Philadelphia 76ers sono sulle orme di Louis Amundson (30 anni).

– Come Andrew Bynum (24 anni) anche Derrick Rose (24 anni) ha placato l’entusiasmo dell’ambiente Bulls: “Non tornerà finché non mi sentirò al 110%, non c’è fissata nessuna data per il mio rientro, quando sarà il momento allora giocherò”.

– Dopo mesi di battaglie interne alla fine la matricola Royce White (21 anni) è tornata ad unirsi agli Houston Rockets e ha accettato di giocare in D-League con i Rio Grane Valley Vipers; al suo esordio vittoria (139-122) contro Maine Red Claws con 7 punti, 8 rimbalzi e 4 assist.

– Una statistica NBA ha evidenziato come il duo Monta Ellis-Brandon Jennings sia la coppia che tira di più dal campo ma anche quella che tira peggio (sotto il 40%), sotto la tabella

Bad-Shooting-Nights2

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Mat86rix

    Ma di questo interesse degli spurs per smith si sa qualcos’altro? cosa possono offrire ad atlanta di interessante?

  • @Mat86rix non si sa altro, solo che hanno chiamato

  • Mat86rix

    ok grazie mille…

  • Magic

    Mat, io ho letto cose interessanti invece…gli spurs potrebbero offrire leonard, una scelta e magari una guardia tra mills, de colo e neal…non male…e per san antonio smith da tre o da quattro all’occorrenza sarebbe super..

  • Accio

    Leonard a mio avviso non lo toccano. Si vede che ci puntano molto per il futuro.

  • cuni

    io se sono san antonio leonard non lo cedo neanche morto

  • Mat86rix

    Secondo me leonard è incedibile.. e mi sembra anche giusto, a me piace molto..
    l’unico contratto pesante che avrebbero è quello di jackson.. ma è pochino.. aggiungendoci una o anche due guardie di quelle che dice magic o magari un blaira, forse atlanta potrebbe pensarci.. magari con scelte..
    certo che se integrano bene smith si ritrovano un potenziale quintetto per i minuti finali mica male con parker, ginobili, leonard smith e duncan..

  • Lemmy

    Pop punta tanto su Leonard, non lo cederanno mai. Piuttosto qualche magata RC Buford la farà prima della dead-line, fidatevi…

  • maurizio74

    Allora , premesso che Smith vuole il massimo , lo vedete uno a cui gli Spurs danno il massimo ??con quell attegiamento , e linguaggio del corpo , chi si ricorda Kevin Willis prenderlo letteralmente a sberle sulla testa durante un time out , ok Smith era al primo o secondo anno (2004 o 2005) d accordo , puo essere cresciuto e maturato , ma non lo vedo con la Spurs-colture nelle vene , cosa che invece ha Leonard o almeno sembra + allenabile , 0 cazzate / scenate , che tanto NON piacciono a Pop , io credo piu che sia un favore a Ferry , nel senso facciamo piu confusione possibile , fingete anche voi Spurs , che ci sia ulteriore interesse che magari qualcuno ( Dallas … ) si danno una mossa , e abbandonano l idea Jennings oppure i Suns smettono di sognare Gordon .
    Io la vedo cosi , poi oltretutto non avrebbero lo spazio salariale x prenderlo e l unico spendibile è cap Jack , che ad Atlanta c’ e gia stato .

  • Magic

    Leonard ha margini…ma non mi sembra un fenomeno; se arrivasse smith al suo posto non credo che tecnicamente ci perderebbero…

  • Il Nichilista

    Per Josh Smith gli Spurs offrono Blair, un pg tra Mills e De Colo e Kawhi Leonard.

    Ho visto le giocate di Royce White in D-League. Che spettacolo! Specialmente negli assist. Talento straordinario, se sta a posto con la testa sarà una goduria per gli occhi nei prossimi anni. Se cattura il rimbalzo lui in difesa parte in transizione e comincia lo show

  • Accio

    Nessuno dice che ci andrebbero a perdere Magic. Anzi se Smith si integra nell’immediato sarebbe un bel upgrade. Perà Leonad è un 2° anno per il quale gli Spurs si sono tolti Hill che era un altro su cui Pop puntava per il futuro.

    Insomma hanno fatto una mossa ben precisa per prenderlo. Inoltre da rookie non ha sfigurato, figurati cosa potrà fare in futuro sotto la guida del Pop.

    Se poi ci metti che quest’estate Smith chiederà il contrattone (roba che solo Tim ha avuto negli ultimi anni a San Antonio) vien da se che l’operazione è difficile.

    Comunque più che contratti in scadenza di BIG penso che gli Spurs cercheranno non tanto il colpo quanto un buon puntello per la squadra. Perché con il contrattone in scadenza ci sarà sempre il problema della firma in estate. E i nomi circolati sono nomi non in “spurs culture”.

    Riguardo agli altri nomi: Jennings sarà un altro max contract per cui io ci penserei due volte a prenderlo ora. Occhio invece a Millsap che potrebbe essere un buon pezzo per una squadra da PO.

  • salviamo trigari

    Concordo con MAurizio

    Simth non mi sembra uomo Spurs, talento a tonnellate ma non ce lo vedo a fare il bravo soldato.

    Leonard fuori non ci crederei nemmeno se venisse Pop in persona a casa mia a confermare.

    qualcosa succederà, il contratto di Cpt Jack è molto appetibile e RC è troppo intelligente

  • Danilo

    Leonard gioca così perché lo allena POP
    Neal gioca così perché lo allena POP
    Green gioca così perché lo allena POP
    ma anche :

    G.Hill giocava alla grande per merito di POP
    D.Ferry (!!!) sembrava un vero giocatore NBA con POP
    Oberto giocava nella NBA perché lo allenava POP
    Nesterovic sembrava un centro NBA titolare grazie a POP
    Splitter sarà un centro NBA titolare grazie a POP
    S.Jackson non ha mai più giocato ai livelli di quando c’era POP

  • Danilo

    per dire che POP può sicuramente trasformare anche uno scassacazzi come Josh Smith

  • salviamo trigari

    Il vangelo secondo Pop

    Amen!!

    scherzi a parte anche io sono convinto che Pop possa cambiare la testa di J-smoove, ma perchè rischiare? e chissà quanto vorrà a luglio,ma soprattutto Leonard non si tocca.
    poi meglio un 4/5 alla Big AL capace di giocare insieme e al posto di TD che Smith e le sue caratteristiche da streach 4 che magari si sposerebbero anche bene, ma quando TD lascia che si fa?

  • Beh rischiare perché, va bene che Okc si è indebolita, ma San Antonio parte ancora sfavorita contro quest’ultima, figuriamoci contro un eventuale Miami in finale.

  • Accio

    Ad OKC non avrebbe senso andare a prendersi Smith. Comunque girovagando ho trovato questa giusta considerazione:

    Jennings e Smith sono sulla stessa barca. Non gli piace la squadra dove si trovano ma chi pagherebbe quello che chiedono?

    Ecco perché c’è il forte rischio che Atlanta e i Bucks li perdano senza ricavarci nulla. Ed è per questo che, se proprio dovranno venderli ci ricaveranno relativamente poco (soprattutto Atlanta con Smith dato il contratto che ha).