Rookie Challenge 2004, quando LeBron…

Sono già passati 9 anni da quella notte che passò alla storia quando la banda del Draft 2003 uccide quel barlume di dignità del Rookie Challenge!

 

Per chi ci segue sui social-network o ha letto i pronostici per l’imminente All Star Game, avrà notato che la sfida delle matricole è il mio evento preferito e la nuova formula lo ha del tutto rovinato; credo che mischiare sophomore e rookie sia stata una fesseria, per non contare dell’introduzione dei GM (O’Neal & Barkley), stanotte comunque alle 3:00 mi troverete on-line per chiacchierare un po’ di questo evento che 9 anni fa fu letteralmente stuprato da bravi del Draft 2003.

Alla palla a due si presentavano LeBron Jame e Yao Ming, un LBJ che vestiva delle inquietanti Nike stile Timberland e che, si punto in bianco, a “partita” finita decise di togliere quel briciolo di dignità alla manifestazione instaurando al momento uno “Slam Dunk Contest”; indimenticabile una scena su tutte, Flip Murray (sophomore a Seattle) sale con la palla dalla rimessa dal fondo, Wade (rookie) gli corre addosso e il buon Flip gliela alza per l’alley -opp!

L’MVP andò ad un giovanissimo ed esplosivo Amar’e Stoudemire  tra l’imbarazzo generale, imbarazzo che colpì i nostri stoici telecronisti Flavio Tranquillo e Federico Buffa, stanotte sarà un’altra storia ma quella notte a Los Angeles rimarrà epica, per chi non fosse riuscito a vederla qui il video di quello che James &Co. combinarono a casa di Kobe.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B