Boston tratta con L.A tra Lakers e Clippers!?

La compagine verde sta trattando con le due di Hollywood, con i Clippers sembra esserci davvero qualcosa di serio, con i Lakers siamo alla fantascienza!

Come ogni tradizione che si rispetti anche quest’anno i rumors di mercato impazzano durante il week-end dell’All Star Game e, durante il Rising Stars, la CBS Sport ha riportato che i Los Angeles Lakers e i Boston Celtics starebbero discutendo una fantascientifica trade tra due loro stelle.

Infatti i giocatori che si scambierebbero la divisa sarebbero Dwight Howard (26 anni) e Rajon Rondo (25 anni); alla base di questo debole rumors ci sarebbero i soliti motivi tecnico/tattici e salariale, i Lakers hanno bisogno un PG All-Star e Rondo è nell’elite class del ruolo ed inoltre ha un contratto da $46 milioni fino a giungo 2015, di quesi 46 $11 milioni solo in questa stagione che sono meno dei $19 di Howard.

Ma le falle di questo rumors sono al quanto pesanti; in primis Rondo è rotto e se i Lakers lo volessero per afvvero vorrebbe dire mandare in malora questa stagione e concentrarsi sulla prossima qualora RR dovesse tornare, inoltre Howard è il primo, insieme a GM Mith Kupchak, a dire che non si muoverà da L.A durante la dead-line malgrado altri rumors (Brooklyn Nets) che si fanno sempre più insistenti.

Ma non finisce qui con i Celtics, infatti se il rumor su Rondo può sembrare una cialtronata quello che vede coinvolti i Los Angeles Clippers invece ha del fondamento, visto che le due si erano già sentite; al centro abbiamo di nuovo Kevin Garnett (36 anni) che verrebbe scambiato, secondo NBA On Yahoo, con DeAndre Jordan (24 anni) ed Eric Bledsoe (23 anni). Coach Vinny Del Negro non sta premendo per questo scambio ma dietro le scrivanie si sta cercano di concludere, KG è molto amico di Chauncey Billups (36 anni) e tiene casa in quel di Malibu, Boston riceverebbe due pedine che andrebbero a coprire i buchi sotto il canestro e in regia.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B