Due parole con…Pietro Fusella!

Intervista esclusiva al miglior street-baller italiano, reo di essere arrivato nel tabellone principale del torneo mondiale a “The Rock”

Ha portato i nostri colori nella fredda Alcatraz in quello che è il torneo 1-vs-1 più prestigioso al mondo, il “RedBull King Of The Rock” (vinto da Hugh “Baby Shaq” Jones), la sua avventura si è fermata al 2° turno ma Pietro Fusella ha scritto una piccola ma importante pagina del nostra pallacanestro e abbiamo colto l’occasione di fargli qualche domanda sulla sua avventura e sul presente, che lo vede giocare nella DNB con Urania (Milano).

1) La cultura dello streetballing in Italia è stata introdotta tardi, molti giocatori professionisti della vecchia generazione non lo hanno mai preso in considerazione, mentre negli States è un passaggio obbligatorio per chiunque voglia giocare a basket. Quali elementi del basket di strada per te sono utili anche in un contesto ordinato di squadra?
Al campetto si impara che l’unica cosa che conta è vincere. Bisogna avere più voglia dell’avversario. Bisogna avere cuore. Queste sono le basi del basket, difficili da allenare tra schemi e fondamentali tecnici

2) Da dove comincia la tua storia da street-baller?
Ho incominciato ad appassionarmi al campetto d’estate, quando andavo in vacanza in Abruzzo. Potevo giocare un basket semplice e divertente senza rigide restrizioni tecniche, tattiche o di ruolo che sono alla base del normale cinque contro cinque. Qualche anno più tardi, quando iniziavo ad allenarmi con la serie D, i miei amici nonché compagni di squadra mi hanno portato in un campetto che frequentavano già da tempo, il Dezza.

3) RedBull King Of The Rock prima di partire per gli States hai dominato in Italia consacrandoti sul Dezza, cosa ha significato per te?
Da quando frequentavo il Dezza non era mai stato organizzato alcun tipo di torneo sul suo cemento rosso. In occasione del Red Bull King Of The Rock sono arrivati giocatori da tutta Milano e dintorni. Sarebbe stato bello se avesse vinto qualcuno di casa e così è stato. Per me è stata un grande soddisfazione vincere con tutto il sostegno dei miei amici e di coloro che quel campetto lo calcano da molto più tempo di me.

4) Cosa ti è mancato per vincere la competizione?
Credo di essere stato un po’ superficiale. Ho sottovalutato il mio secondo avversario e mi sono rilassato quando era assolutamente necessario rimanere concentrato. In una partita da cinque minuti non c’è tempo di rimediare ad un errore. Bisogna però ricordare che in una cornice spettacolare come quella in cui si è svolto il torneo non è affatto facile focalizzarsi sull’obbiettivo. Già essere lì per me era come vivere un sogno.

5) Dopo questa esperienza cosa hai aggiunto al tuo bagaglio tecnico/tattico e al tuo talento?
Quando sono tornato a Milano mi sono ripromesso che non avrei più perso partite per mie leggerezze e superficialità infatti tuttora sto lavorando molto sulla concentrazione e sull’intensità mentale in campo.

6) Come sta andando la tua e la stagione di Urania?
La mia stagione sta avendo un po’ di alti e bassi in parte dovuti ad una mancanza di forma fisica, conseguenza di un lieve infortunio al ginocchio che mi ha tenuto fermo per un paio di settimane a dicembre. Per quanto riguarda Urania, siamo in linea con gli obiettivi stagionali, nella zona medio bassa della classifica. Tuttavia credo che questa squadra possa dare ancora qualcosa in più e spero in un finale di campionato in crescita

7) Quali sono gli obiettivi che ti sei posto per questa annata? Quale aspetto del tuo gioco senti di dover migliorare e quale perfezionare?
Sono ancora tanti gli aspetti del gioco in cui devo migliorare. Sono un po’ indietro nelle letture di gioco probabilmente perché non ho tanti anni di esperienza alle spalle. Oltre a questo vorrei migliorare quanto prima in difesa e a rimbalzo.

9) Quale è il giocatore NBA o Europeo a cui ti ispiri e perché?
In questo momento non ce n’è uno in particolare. Adesso come in passato ho sempre preferito ispirarmi ai miei compagni cercando di imparare qualcosa da loro.

10) Tipica domanda finale di NBA-Evolution; se fossi un GM di una nuova franchigia NBA con ottimo spazio salariale, dimmi 3 giocatori e 1 allenatore con i quali cominceresti l’avventura
Chris Paul, LeBron James e DeMarcus Cousins. Allenatore Gregg Popovich.

Il bracket del torneo

tabellone

Il Viaggio di Pietro

Under Armour

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • RR#9

    Io, ero presente alle finali in via Tabacchi, Milano,,.
    In realtà per caso, ero li per giocare e mi sono ritrovato un sacco di gente…e un sacco di gnocca…eeheh…
    Ad ogni modo…è stato un torneo di 1vs1 in cui vinceva chi menava di più, e chi era più grosso…
    Fuselle è davvero un ottimo giocatore, in quel tipo di contesto era sicuramente il migliore…
    Tuttavia, ricordo di 1vs1 che erano Wrestling,..e il rivale della finale di Fusella era davvero scarso…ma alto e picchiava come un fabbro…

  • mjrossit

    cha cazzata sto torneo, cos’è un fight club? Classica roba adatta solo agli americani, a cui piacciono le robe da carcerati. Perfetto per Sucre e Barros

  • alert70

    Questo non è basket.

    Il 3 vs 3 già ha più senso.

  • I’m not that much of a internet reader to be honest but your blogs really nice, keep it up!
    I’ll go ahead and bookmark your website to come back down the road. Cheers

  • Rex

    Usually I do not learn article on blogs, however I wish to say that this write-up very pressured me
    to take a look at and do so! Your writing style has been surprised me.
    Thanks, very great article.

  • I think this is among the most vital information for me.
    And i am glad reading your article. But want to remark on soke
    general things, The site style is ideal, the articles is really great :
    D. Good job, cheers

  • Hello! I could have sworn I’ve been to this site before but after browsing through some of the
    post I realized it’s new to me. Anyhow, I’m definitely delighted I found
    it and I’ll be bookmarking and checking back frequently!

  • Even the big modern TVs with ambient light sensors can
    only do so much to handle these situations, and office blinds that’s where they’ve excelled.

  • -Spells affected by Inner Focus cast while Spirit Shell is
    active now fully apply critical effect heals to the shield provided.
    Personally, I normally leave the minion special abilities on auto-execute.

    Because of this, sequences produced by LCGs often exhibit autocorrelation.

    Review my blog … world of warcraft name generator

  • I read this post fully on the topic of the difference of most recent and earlier technologies, it’s amazing article.

  • It’s in fact ѵery difficult in this busy life tо listen news oո TV,
    therefore I simply use internet ffor tɦat reason, andd get the newest іnformation.

    Also visit mƴ web blog – assassin’s creed revelations download

  • I was wondering if you ever thought of changing the page layout of your blog?
    Its very well written; I love what youve got to say.
    But maybe you could a little more in the way of content so people
    could connect with it better. Youve got an awful
    lot of text for only having one or 2 images. Maybe you could space it
    out better?

  • Why people still use to read news papers when in this technological world all is presented on web?

    my web site; Captain America : Le Soldat de l’hiver Film Complet

  • wow

    Before we delve into this tedious subject, let’s go over some key points regarding the attacks of
    a fury warrior. He sends you to speak with Hands Springsprocket who tends the tunnel connecting Coldridge to the rest
    of Dun Morogh. These guides are not designed to be difficult to make effective use of.

    Look at my web site – wow

  • Howdy! I just want to offer you a huge thumbs up for
    your excellent information you have got here on this post.
    I will be coming back to your web site for more soon.

  • Fabulous, what a webpage it is! This web site presents valuable facts to us, keep it up.

    My web site :: megapolis cheats (http://hackfarmheroessaga2014.wordpress.com/)

  • This blog was… how do I say it? Relevant!! Finally I
    have found something that helped me. Thanks!

  • Very shortly this web sife will bbe famous amid all blogging visitors,
    due to it’s fastidious posts

  • I’m not sure where you are getting your info, however good topic.
    I needs to spend a while studying much more or working out more.

    Thanks for fantastic information I was searching for this info for my mission.

  • Looking to buy apparels, footwear and lifestyle accessories?
    Then login to Myntra.com. Myntra is a largest as well top online shopping site for
    apparels, handbags, and much more lifestyle accessories.
    Here you can shop online for men, women and kids products.
    It is a perfect online shopping site for trendy,
    classy, and fashionable clothing, footwear, and other products.

    In myntra, find across 500 Indian and international branded products which includes Roadster, Levis, Adidas, Nike,
    DressBerry, and much more. Myntra started its business in ecommerce
    in 2007 headquartered at Bangalore. The online shopping site was started by three IIT Alumni and only from
    2010; Myntra started direct selling of the products to the consumers.
    The company has been funded by Venture Capital funds
    like Indo-US, IDG and Accel Partners.

    Myntra is a complete online shopping store where you will get products of all ages to any gender.

    Myntra has been awarded ‘Fashion eRetailer of the Year
    2013’ by Franchise India and ‘Best E-commerce Partner of the
    year 2011-12’ by Puma India. It also has got award as ‘Best
    E-commerce Website for 2012’ by IAMAI, ‘Images Most Admired Retailer of the Year Non–Store Retail’ for 2012 by Images Group.

    Myntra.com offers 30% OFF On Apparels, Upto 55% OFF On Lifestyle Products, Upto 50% OFF On Backpacks,
    Flat 20% OFF On Ladies Handbags, Upto 20% OFF On Jansport products, Extra 30% OFF On products and much
    more. There is a winterwear store where you can find apparels, shoes,
    jackets, sunglasses and other winter related products for both men and women.

  • What’s up to all, it’s truly a pleasant for me to go to see
    this site, it contains helpful Information.

  • whoah this weblog is great i lik studying youir articles.

    Stay up the great work! You recognize, a lot of persons are looking round for this info, you can help them greatly.

  • Thanks a bunch for sharing this with all of us
    you really recognise what you are talking approximately! Bookmarked.
    Please also discuss with my web site =). We can have a link exchange arrangement among us