Miami vola, Lillard piega Boston, OKC +30!

James & Wade battono Irving, Thunder dominanti, Potland batte Boston, Bryant capolavoro a Dallas, bene anche Memphis e New York con Melo e Stoudemire.

 

 

 

Dallas Mavericks – Los Angeles Lakers 99-104

Minnesota Timberwolves – Golden State Warrios 99-100
MIN: Kirilenko 14, Williams 23 (12 rimb), Pekovic 21, Ridnour 14, Rubio 16 (11 ass)
GSW: Lee 22 (13 rimb), Thompson 10, Curry 18, Jack 23, Landry 19

Torna a vincere Golden State e lo fa in rimonta e di misura a casa dei T-Wolves; padroni di casa che partono a fuoco (32-18) ma poi si fanno rimontare e il finale è punto-a-punto, a 1’27” Rubio segna l’ultimo canestro dal campo dei suoi che vale il sorpasso sul 97-96, replica Steph Curry poi per 40″ entrambe le squadre non trovano il canestro e gli ospiti fanno 2/4 dalla lunetta per il 97-100 a 30″.
Rubio va in lunetta per il -1 e lo trova (99-100), Jarret Jack sbaglia a 8″ il tiro del K.O e Luke Ridnour ha il tiro della vittoria ma il suo tentativo non andrà a segno.

Miami Heat – Cleveland Cavaliers 109-105
MIA: James 28, Haslem 7 (10 rimb), Wade 24, Chalmers 16, Allen 11, Battier 14
CLE: Thompson 11 (12 rimb), Waiters 26, Irving 17, Speights 11, Miles 19

LeBron James e Dwyane Wade combinano per 52 punti e centrano al vittoria consecutiva n°11, vittime stavolta i Cavs di Kyrie Irving; partita tirata e decisa negli ultimi 90″, Waiters segna il jumper del sorpasso sul 100-101 a 2’17” ma ecco la tripla del solito Shane Battier per il 103-101, Waiter e Irving avranno due chance di pareggiare ma le bruceranno entrambe in 10″ Wade chiuderà i giochi con la schiacciata del +4 (105-101) a 24″.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=sS7s4F5Nvdc]

New Orleans Hornets – Sacramento Kings 110-96
NOH: Davis 20, Lopez 12, Gordon 17, Vasquez 12 (13 ass), Anderson 17, Mason Jr. 13
SAC: Salmons 18, Thompson 16, Cousins 16 (10 rimb), Evans 12, Thomas 16, Thornton 12

Anthony Davis chiude a referto con 20 punti e 8 assist nel successo casalingo dei suoi contro i Kings; dopo 4′ del 4° periodo gli ospiti si portano sul -5 (88-83) dopo una tripla di Thomas ma in quel momento New Orleans reagisce piazzando un break di 6-0 per il +11 (94-83), break iniziato grazie ad un fallo tecnico fischiato a Tyreke Evans.

Brooklyn Nets – Memphis Grizzlies 72-76
BKN: Watson 11, Evans 2 (14 rimb), Willaims 24, Blatche 10
MEM: Prince 11, Randolph 16 (14 rimb), Gasol 14, Allen 12, COnley 10

Colpo esterno dei Memphis Grizzlies in quel di Brooklyn col solito Zach Randolph in prima fila nella 7^ vittoria filata; a 2’50” dalla sirena finale Teletovic realizza il fade-away del +5 Nets (72-67) ma sarà l’ultimo canestro dal campo e in generale della partita, Prince risponde con la tripla del -2 e da li Memphis pareggerà e troverà il sorpasso grazie a 4 tiri liberi negli ultimi 20″, decisiva la stoppata di Tony Allen su Deron Williams a 26″ con il punteggio pari (72-72).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=gU83bBNGSaw]

New York Knicks – Philadelphia 76ers 99-93
NYK: Anthony 29, Chandler 5 (12 rimb), Felton 14, Smith 14, Stoudemire 22
PHI: Turner 21, T.Young 11 (10 rimb), Hawes 10, Holiday 30, Allen 10

Tornano al successo i New York Knicks guidati da Carmelo Anthony contro i Sixers; partita segnata da un break di 17-2 nei primi 4’45” del 2° quarto che ha dato il +17 (41-24) NY, nel break 6 punti di un ottimo Amar’e Stoudemire, in quei 4’45” Philly ha tirato 1/8 dal campo.

Phoenix Suns – San Antonio Spurs 87-97
PHX: Scola 15, Gortat 21 (12 rimb), Dragic 10 (11 ass)
SAS: Leonard 16, Duncan 10, Splitter 14, Diaw 12, Ginobili 12, Mills 16

Agli Spurs bastano 12′ per archiviare i Phoenix Suns e il tutto con Nando De Colo titolare e Tony Parker messo a riposo; il parziale del 2° quarto recita 19-35 San Antonio per il +14 (40-54) all’intervallo, Phoenix non riuscirà mai a rimontare.

Portland Trail Blazers – Boston Celtics 92-86
POR: Batum 18, Aldridge 16, Hickson 11 (11 rimb), Matthews 24, Lilalrd 12, Claver 4 (10 rimb)
BOS: Perce 23, Bass 11, Garnett 20, Green 11

Vittoria con rush finale dei Blazers sui Celtics grazie alle prodezze dei suoi esterni negli ultimi 92″; a 146″ dalal fine punteggio pari sull’86-86, Damian Lillard segna con col fallo il canestro del +3 e successivamente Wes Matthews chiuderà i conti con la tripla del +6 (92-86).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=Wx_AeUUL9a0]

Oklahoma City Thunder – Chicago Bulls 102-72
OKC: Durant 19 (16 rimb), Ibaka 17 (10 rimb), Sefolosha 11, Westbrook 23
CHI: Deng 13, Robinson 13

Italian Job: Belinelli 9 pt (3/5, 1/3 da 3), 1 rimb, 1 ass, 1 persa

Alla Chesapeake Energy Arena i Thunder strapazzano i Chicago Bulls nel solo 1° tempo; dopo i primi 24′ il punteggio vede OKC avanti di 13 (49-36) e dopo i primi 3′ del 3° quarto la forbice si allarga sul +22 (61-49).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B