Bryant chiede la rescissione del 14° tecnico!

La stella dei Lakers è a -2 falli tecnici dalla sospensione e chiede che quello ricevuto a Denver venga cancellato, ritenuto inopportuno.

Durante l’intervallo del match tra i Denver Nuggets e i Los Angeles Lakers Kobe Bryant (34 anni) è andato a discutere con un arbitro in merito ad alcune decisioni prese e non condivise dal #24, nello specifico Kobe si lamentava di alcune infrazioni di passi non fischiate e di un presunto fallo subito sulla sirena del 2° quarto, l’arbitro lo ha ascoltato ma poi  dal nulla è sbucato “l’Elmetto” Joye Crawford che gli ha rifilato la T!

Il fallo tecnico che Bryant si è fatto fischiare è stato il 14° stagionale, ancora altri due e in automatico scatterà la sospensione che poi verrà applicata ad ogni coppia (18,20,22 ecc), il “Black Mamba” non ci sta e si aspetta dei provvedimenti da parte dell’NBA su questa ultima sanzione da lui non condivisa: “Quel fallo tecnico è da rescindere! Stavo discutendo civilmente con gli altri arbitri e Joey non sapeva quello che ci stavamo dicendo, se ne è uscito e mi ha dato il tecnico” aggiungendo: “È come se gli fosse partito un colpo dalla pistola”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B