NCAA Night Report (28/2/13)

Cook e Curry non bastano a Duke, bene ancora Gonzaga, I duck vincono il derby vince il derby dell’Oregon.

 

 

 

BYU – Gonzaga(#2) 65-70
BYU: Haws 19, Davies 12(10 rimb.), Zylstra 10, Cusick 10
GONZ: Olynyk 19, Bell 15, Harris 11, Dower 8, Pangos 7

Ancora una convincente vittoria per Gonzaga che sul terreno dei Cougars che danno lo stesso molto filo da torcere ai Bulldogs, brutta partita per Pangos che tira 1/12 dalla lunga distanza, Kelly Olynyk sempre piu Leader, prospetto da Lottery.

Virginia – Duke(#3) 73-68
UVA: Harris 36, Mitchell 19(12 rimb.), Evans 6, Jesperson 5
DUKE: Curry 28, Cook 22, Plumlee 10

Importante vittoria per Virginia che spinta dai quasi 15’000 supporter riesce a battere Duke che arrivano alla 4° sconfitta stagionale, i 50 punti del duo Curry-Cook non bastano alla truppa di coach K per portare a casa la vittoria.

Northwestern – Ohio State(#16) 53-63
NW: Demps 14, Sobolewski 13, Abrahamson 9, Olah 9, Hearn 8
OSU: Smith 24, Thomas 19, Thompson 5, Ross 5

Italian Job: A.Della Valle 0/1 da 3 in 3 minuti

Buona vittoria per Ohio State che vince senza difficoltà contro la modesta Northwestern, Smith e Thomas segnano 43 dei 63 punti totali della squadra, 3 minuti anche per il nostro Della Valle

Oregon(#24) – Oregon State 85-75
ORE: Emory 21, Kazemi 17(12 rimb.), Woods 16, Loyd 12, Singler 9
ORST: Nelson 31, Collier 14, Burton 8, Moreland 7

Il primo tempo vede le due squadre equivalersi, solo negli ultimi minuti Oregon State prova l’allungo arrivando fino al + 7 alla fine dei primi 20’, nel secondo tempo il vantaggio sale fino a 9 lunghezze ma Oregon non cede e dopo 9’ minuti si porta avanti sul 55-52, nei restanti minuti il divario aumenterà fino ai 10 punti finali.

Louisiana Tech(#25) – Utah State 84-61
LT: Gibson 20, Appleby 15, McNeail 10, Anderson 9, Hamilton 9
USU: Clifford 14, Shaw 14, Roland 12, Davis 8, Butterfield 7

Louisiana Tech vince con facilità contro gli Aggies e conclude in bellezza la sua prima settimana in Top 25 dopo un assenza di ben 28 anni dalla stagione 1984-85.

Commento

Dopo aver superato anche l’ostacolo BYU, Gonzaga si avvia alla conclusione della RS da imbattuta nella conference, I Bulldogs con una vittoria rischiano di chiudere la stagione al primo posto nel ranking per una prima assoluta per l’ateneo di Gonzaga, Olynyk è l’uomo in piu e forse inaspettato leader di questa squadra, verso fine giugno ne sentiremo parlare. Virginia sgambetta Duke in una partita che era alla portata dei Blue Devils e che potrebbe complicare le cose in vista del torneo di conference. Bene Ohio State che non perde ulteriori colpi aspettando la sfida di martedì contro Indiana(#1), la Big Ten vede 5 squadre in appena 2 partite e tutto può ancora cambiare negli ultimi 80 minuti. Il derby dell’Oregon va ai Ducks che restano al comando della Pac 12 in attesa della partita di Ucla che dovrà vedersela con Arizona. Bene Louisiana Tech.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste