Bucks di OT, cade ancora Golden State!

Phila vince dopo 7 K.O consecutivi e mandano in crisi i Warriors, i Bucks vincono all’over-time mentre Noah e Chicago battono Brooklyn.

 
Philadelphia 76ers – Golden State Warriors 104-97
PHI: Turner 22 (10 rimb), Young 14 (16 rimb), Ivey 17, Holiday 27, Wright 13
GSW: Lee 13 (16 rimb), Thompson 29, Curry 30, Landry 12

Non bastano i 29 punti di Thompson e i 30 punti di Curry a trascinare i Golden State Warriors alla vittoria in quel di Philadelphia, i 76ers a sorpresa si riscoprono squadra ostica e solida e guidati dai 27 punti di Holiday ottengono spezzano il il filotto di 7 sconfitte consecutive. Il match è stato in equilibrio fino all’ultimo minuto quando i “Phila”, grazie a dei jumper consecutivi della media distanza va sul +6 (100-94) e Golden State non riesce più a recuperare perdendo la decima partita delle ultime 13.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=g-6OBqjKsgo]

Chicago Bulls – Brooklyn Nets 96-85
CHI: Boozer 20, Noah 21 (10 rimb), Hinrich 12, Robinson 12, Butler 13
BKN: Lopez 22, Johnson 11, Williams 14, Blatche 13

The Italian Job: Belinelli 12 punti (1/5, 2/3, 0/0), 1 rimb, 4 ass, 2 perse

Una solita prestazione solida di Joakhim Noah 21 punti e 10 rimbalzi) sotto le plance con la complicità di Carlos boozer (20 punti) ai Chicago Bulls di avere la meglio dei Brooklyn Nets. I Bulls sul punteggio di punteggio di 39-38 prima di andare al riposo lungo, segnano gli ultimi 15 punti del periodo e vanno sul 53-39, nel secondo tempo i Net non riusciranno più a risalire la china.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=Bbnm4CcntUY]

Milwaukee Bucks – Toronto Raptors 122-114 OT
MIL: Mbah a Moute 10, Ilyasova 29 (11 rimb), Sanders 13 (12 rimb), Jennings 11 (19 ass), Ellis 23, Redick 19
TOR: Fields 15, Johnson 19, Bargnani 11, DeRozan 18, Lowry 16 (10 rimb, 10 ass), Lucas III 16, Anderson 21

The italian Job: Bargnani 11 punti (3/11, 1/3, 2/2), 7 rimb (1 off), 3 ass, 2 perse, 2 stop

Ci vuole un over time ai Milwaukee Bucks per avere la meglio dei Toronto Raptors del nostro Andrea Bargnani, Brandon Jennings trascina completamente la sua squadra alla vittoria grazie ad una doppia doppia da 11 punti e ben 19 assist, non basta a Toronto la tripla doppia invece di Lowry da 16 punti, 10 assist e 10 rimbalzi. A 6″ dalla sirena Ilyasova regala il +2 ai Bucks grazie ad un rimbalzo catturato in attacco, subito dopo sulla sirena ci pensa Anderson con una schiacciata ad inchiodare il risultato sul 104 pari; nel supplementare Ilyasova trascina i Bucks subito sul 111-104 e nonostante la resistenza di Lowry e DeRozan i Raptors non riescono più a recuperare il punteggio, perche a 39″ dalla sirena finale Jennings chiude la gara con un tiro da tre punti sul 118-111.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=w_LagRliOLk]

Portland Trail Blazers – Minnesota Timberwolves 109-94
POR: Batum 12m Aldridge 17, Hickson 18 (16 rimb), Lillard 24, Leaonard 12, Claver 10
MIN: Williams 23, Ridnour 18, Rubio 12, Barea 14, Cunningham 16

I Portland Trail Blazerd vincono senza troppi patemi contro i Minnesota Timberwolves che ormai non hanno più nulla da dare a questa stagione, grazie alla prestazione importante di J.J. Hickson (18 punti e 16 rimbalzi. I blazers hanno messo le cose in chiaro fin dal primo quarto quando hanno chiuso il parziale sul +11 (31-19).

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P