Love e i rimpianti: “Potevamo fare bene…”

Dopo un periodo di pseudo-rottura con la sua franchigia, adesso il campione Olimpico crede nel progetto dei T-Wolves.

Tra Kevin Love (23 anni) e i Minnesota Timberwolves non tirava una buona aria, l’ex UCLA aveva fatto capire che il suo futuro con i T-Wolves era in bilico e la causa di tutto proveniva dal alcuni dissidi con i piani alti ma, recentemente, l’ala forte ha espresso il suo favore sulla squadra.

Love sta recuperando dal secondo infortunio alla mano destra e ha espresso il suo rammarico per questa stagione che non è andata secondo i piani: “Sulla carta siamo un’ottima squadra! Durante il training-camp, quando eravamo tutti sani e sapevamo che Ricky (Rubio, ndr) sarebbe tornato presto, avevamo la sensazione e sapevamo che avremmo disputato una stagione da protagonisti” aggiungendo: “Abbiamo molte armi a nostra disposizione ma abbiamo anche avuto molti problemi che non ci hanno permesso di competere come volevamo”.

Il suo futuro però si sente ottimista: “Ci aspetta un grande estate, vedremo come agirà la franchigia ma intanto dobbiamo pensare a quello che abbiamo e poterlo migliorare”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • tom

    only hate for Love

  • tom

    prima di harden a houston io dissi che minnie doveva scambiare love + rubio per westbrook… okc rinnovava il barba, aveva un vero play, lo spettacolo non sarebbe mancato, love avrebbe dato post-basso/rimbalzi/punti ad un reparto che ha i soli ibaka ed il poro collison… perk è roba da museo delle cere.
    minnie invece avrebbe avuto un all-star coi contro cazzi intorno al quale far girare la baracca.

  • cuni

    tom

    sarebbe stata una cosa interessante!:)

  • @Tom Not bad!

  • gasp

    Tom
    Mah,non penso che Westbrook sarebbe andato nella fredda e sperduta Minneapolis…

  • davide85

    Gasp

    Ci sarebbe andato eccome a minneapolis..e senza aprire bocca visto che ha ancora 4 anni di contratto…ricordiamoci che in NBA o sei in scadenza e quindi con la minaccia del mancato prolungamento i giocatori hanno il potere di far saltare lo scambio non dando garanzie di rinnovo alla loro potenziale nuva squadra, oopure ci vanno punto e basta.. l avrei fatto sto scambiuccio…OKC sarebbe stata un orgasmo per gli occhi cosi…

  • gasp

    Davide85
    Non lo sapevo comunque anchio avrei fatto di corsa questo scambio

  • quaqquo

    qualcosa non torna..i soldi per rifirmare rubio e love da dove li tiravano fuori? quanti ne hanno offerto al barba, 12 giusto? senza west avrebbe voluto anche di + credo che siamo tutti d accordo no? diciamo 15 al barba, 15 a durant, altri 8/10 a ibaka non ricordo bene la cifra esatta.. la zavorra di perk + la panchina e siamo gia ai limiti del cap o quasi.. e love e rubio?

  • mjrossit

    ma a parte questo…Love+Rubio x West è una trade assurda. Ok West sarà pure una superstar, ma Love è uno dei pochi giocatori che ti da tanti punti e rimbalzi costantemente, Rubio è un futuro Nash. Minnesota ci perde non di poco a parere mio.

  • Lemmy

    Tom

    a quando risale sta proposta di scambio?

  • tom

    LEMMY la proposta di scambio è un parto della mia mente bacata, non è mai stata fatta. trattasi di fantabasket oppure delirio, vedete voi quale terminologia adottare. okc i soldi li avrebbero trovati 1) rubio non può pretendere cifre folli 2) love cerchi di trattenerlo ad un prezzo considerevole, in una squadra da titolo non penso si metta a fare la troia. al massimo lo signetradi, di ali forti coi suoi numeri ce ne sono a giro. e forse forse pure meglio! 3) a monte di tutto, perk va mandato via. quando non gioca viene pagato e non porta niente alla causa, quando gioca è una palla al piede. mai sopportato. pure ai celtics prima di diventare (x qualcuno) un “rimpianto” era tenuto in scarsa considerazione.
    capitolo minnie… siamo sicuri che ci avrebbero perso??
    westbrook, pekovic, ak47, e comprimari vari – tutti di buon livello – questo in una squadra senza durant è un papabile MVP. mò linciatemi!

  • Lemmy

    tom

    ah, ok… Comunque Westbrook, *una guardia*, AK47, DWilliams, Pekovic…niente male…Rubio, Harden, Durant, Love, Ibaka…TITOLO imho

  • tom

    lemmy, sono + per ak47 PF e burdinger SF, ottimo per gli scarichi, dwilliams è di troppo, io lo cederei.
    okc titolo non lo sò perchè lì sotto ibaka e love cmq andrebbero visti… cmq sia io continuo a dire che era meglio trattenere harden che westbrook, seppur quest’ultimo lo consideri tra i più forti della lega (3/4) se messo da solo a giocare senza il pennellone col 35.

  • Nitrorob

    Si cosi ora ci trovavamo 1 giocatore fuori (Love) e 1 Rubio mezzo andato che stà riprendendo solo ora ma senza incidere!

    che dovevano tenere anche il Barba è una cosa trita e ritrita!
    ovvio che OKC l’ha sottovalutato eccecc! punto!
    ma io sono contento anche cosi
    se Westbrook mantiene i ritmi delle ultime partite serve moolto di più che un Love Rubio!
    ma poi te l’immagini Love + KD insieme??
    che fanno a gara a chi tira di più?? dai…..
    non serve un’altro tiratore, ma solo un centro fatto come Dio comanda!
    perchè con questo westbrook e con tutti gli altri + un centro decente siamo ancora da finale!
    cosi come siamo ora la vedo moooolto buia, non impossibile ma buia

  • Procionide

    Love, inizia a difendere e forse andrai da qualche parte!