Thibodeau su Rose: “Questione di giorni”

Il coach per la prima volta in stagione di sbilancia sul ritorno della sua stella, che il ritorno sia dietro l’angolo?

Avvistato in panchina nella trasferta di Indiana e sempre più dinamico nel pre-warm-up in ogni partita, le schiacciate iniziano ad arrivare con più scioltezza e Derrick Rose (24 anni) sta scalpitando per tornare, coach Tom Thibodeau ha sempre tenuto calme le acque ma la sua ultima uscita ha riacceso la fiamma dei tifosi.

Dopo l’ultimo allenamento l’ex assistente di Doc Rivers, in merito al ritorno della sua superstar, ha dichiarato: “Stiamo valutando Derrick day-to-day!” aggiungendo: “Quando sarà pronto allora sarà pronto, noi vogliamo solo il meglio per lui e che possa migliorare e concentrarsi sulla sua riabilitazione, quando ci saremo lo sapremo tutti, non c’è fretta da parte nostra”.

Non è molto ma è qualcosa anche se coach T, a microfoni spenti, ha fatto capire che mancano poche partite alla fine della stagione regolare e che i minuti per, eventualmente, far giocare D-Rose non ci sono.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • cuni

    beh magari un 8-10 minuti partita magari in garbage time o col secondo quintetto possono provare a farglieli fare.. Detto questo, io ai PO non lo rischierei, tanto comunque non vanno da nessuna parte i bulls e non sono una contender quest’anno neanche senza rose.. X cui.. Con calma eh, questo è un pezzo del futuro dell’nba

  • cuni

    ovviamente intendevo, neanche CON rose

  • Nitrorob

    se trovano 20 minuti per Fisher cazzo non trovano appunto 10 minuti per l’mvp??? ma dai so tutte cazzate dette per farci salire la voglia di rivederlo!
    ma ho sempre più paura che dovremo aspettare il prossimo anno!

  • gasp

    Cuni
    Concordo 8-10 minuti a partita più per fargli scomparire la paura di rifarsi male e riprendere il ritmo

  • Lorenzo

    Concordo con voi…però non concordo con il fatto che i bulls con Rose non siano una contender…Rose fa molta differenza e se torna come prima io penso che Lebron e co. avrà da fare se se li ritrova davanti…

  • tom

    torna presto ispettore derrick http://www.youtube.com/watch?v=IwacsU0Ul8Q

  • Quaqquo

    Io rimango convinto che sia Rose che Thibo vorrebbero provarci, ma dai piani alti li frenano perchè si son resi conto che questi Heat non li fermi ai ritmi che potrebbe offrire Rose e tanto vale aspettare il prossimo training camp. Ricordiamoci sempre che per noi è un fenomeno e vogliamo vedere i suoi numeri in campo, ma per loro è anche un mucchio enorme di $$$ che cammina e salta.
    Poi c’è sempre il fatto che dovrebbero reinventare il modo di difendere con lui in campo, non potrebbe giocare insieme a Boozer che non lo copre dietro, e Gibson è ancora infortunato se non sbaglio.

  • cuni

    Lorenzo

    intendo quest’anno, con un Rose appena tornato che disputa i playoff..cioè i PO quest’anno anche con rose, essendo però appena tornato da un brutto infortunio, non farebbe di loro una contender a mio modo di vedere, perfettamente non condivisibile eh 🙂