L’NBA fa sul serio: più controlli ai giocatori!

Anche se negli ultimi casi eclatanti di doping non si sono verificati, la Lega vuole essere ancora più sicura e sta per ufficializzare nuovi provvedimenti.

Negli ultimi anni casi clamorosi di doping in NBA non sono emersi ma la Lega, oltre che al proprio nome, tiene alla salute dei suoi giocatori e in questi giorni l’NBA e la NBPA stanno per arrivare ad un accordo che moltiplicherà i controlli anti-doping ai giocatori professionisti.

Nello specifico i test per l’HGH (human growth hormone, ndr) dovrebbero essere operativi dalla prossima stagione, ad oggi i giocatori NBA si sottopongono a 6 test dell’urina all’anno dove 2 di questi 6 avvengono nella off-season; durante l’All Star Week-End il Commissioner David Stern ha espresso molto ottimismo sul fatto che si possa arrivare alla stretta di mano con l’associazione molto presto, in questo momento l’NBPA è sotto Ron Klempner  (mandato ad interim) e anche lui vuole che questo provvedimento sia reso ufficiale, addirittura ha messo i test per l’HGH in cima alla lista prima anche della nomina del successore di Billy Hunter.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Wow, superb weblog layout! How lengthy have you been running a blog for?
    you make blogging look easy. The full look of your web site is fantastic, let alone the content material!