Nash lancia i Lakers, Miami batte anche Indiana!

Sollievo Lakers finalmente nelle prime 8, Miami batte anche Indiana per la 18esima filata, soffrono i Thunder, bene Milwaukee, rimonta per Toronto.

 

 

 

Oklahoma City Thunder – Boston Celtics 91-79

Los Angeles Lakers – Chicago Bulls 90-81
LAL: World Peace 12, Clark 11, Howard 16 (21 rimb), Bryant 19, Nash 16, Meeks 10
CHI: Deng 11, Boozer 12 (10 rimb), Noah 18 (17 rimb), Belinelli 11, Robinson 19

Italian Job: Belinelli 11 pt (4/13, 1/2 da 3), 2 rimb, 4 ass, 2 rec, 3 perse

I Los Angeles Lakers non falliscono, battono i Bulls e agguantano da soli l’8° posto ad Ovest; primo tempo equilibrato con nate Robinson che tiene in vita i suoi, poi nel 3° squarto si scatena Steve Nash che segna 10 dei suoi ** punti e lancia i giallo-viola in un parziale di 21-9 nei primi 8′ che vale il +14 (65-51). Chicago prova a farsi sotto e stavolta il nostro Belinelli è protagonista in negativo, infatti perde una sanguinosa palla (sfondamento) sul -9 Bulls a 5’35” dalla fine, persa convertita in un alley-oop Bryant-to-Howard per il +11 (80-69)!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=M8a5byDS1c0]

Toronto Raptors – Cleveland Cavaliers 100-96
TOR: Ross 14, Johnson 17 (16 rimb), Valanciunas 11, DeRozan 13, Lowry 15, Anderson 18
CLE: Thompson 11 (10 rimb), Waiters 21, Irving 12, Speights 11, Miles 15

Italian Job: Bargnani DNP

Bella vittoria in rimonta per i Raptors (privi di Rudy Gay e di Bargnani) contro i Caaliers che hanno perso per infortunio (spalla) Kyrie Irving; i canadesi toccano il -17 ma poi cambiano marci anel 3° quarto con le loro matricole, Ross e Valanciunas combinano per 19 punti sui 33 realizzati nella terza frazione e Toronto entra nel 4° sopra di 5 (79-74). I Cavs non mollano e a 1’20” trovano il sorpasso sul 95-95 con un libero di Waiters, sarà però l’ultimo canestro del loro match, Toronto segnerà gli ultimi 6 punti (4 di Lowry).

Orlando El Magic – Philadelphia 76ers 99-91
ORL: Harris 15, Vucevic 14 (17 rimb), Nelson 24 (10 ass), Udrih 10
PHI: Wilkins 16, T.Young 26 (12 rimb), Hawes 15

Orlando batte Philadelphia con la doppia-doppia di Jameer Nelson, male Holiday (4/16 dal campo); proprio il PG dei Sixers è stato protagonista in negativo, sul +2 Magic (91-89) a 2’15” Holiday è andato in lunetta per pareggiare ma ha commesso un pesante 0/2, Afflalo realizzerà 5 punti consecutivi e chiuderà la pratica.

Miami El Heat – Indiana Pacers 105-91
MIA: James 13, Bosh 24, Wade 23, Chalmers 26, Allen 11
IND: George 10, West 24, Hibbert 16, Augustin 14

Vittoria consecutiva n°18 per Miami ma anche molto significativa, perché malgrado un LeBron innocuo (13+6+7), gli Heat hanno battuto la loro 2^ bestia nera stagionale; le squadre vanno all’intervallo con i padroni di casa avanti 56-46 grazie a 4 punti negli ultimi 6″ da parte di James e Wade, poi nella ripresa Miami decide subito di uccidere la partita piazzando un break di 20-7 nei primi 6′ scappando via sul +23 (76-53).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=LYUdbQLjs90]

New Orleans Hornets – Portland Trail Blazers 98-96
NOH: Davis 18 (10 rimb), Vasquez 20, Anderson 20 (13 rimb), Mason Jr. 10
POR: Batum 11, Aldridge 16, Hickson 14 (14 rimb), Matthews 24, Lillard 20

Vittoria in volata per gli Hornets sui Blazers con Ryan Anderson decisivo nel momento clou; infatti arriviamo a 11″ dalla fine con Portland avanti 95-96 grazie alla bomba di Lillard, ultima azione Hornets e Ryan pesca il decisivo gioco da 3 punti per il contro-sorpasso con 1″ sul cronometro, Matthews cercherà gloria sulla sirena ma niente da fare.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=p1RVAlBMdDo]

Minnesota Timberwolves – Dallas Mavericks 77-100
MIN: Gelabale 13, Williams 18, Stiemsma 10, Barea 16
DAL: Nowitzki 16, Carter 22, Wright 13, Brand 10 (12 rimb)

Vince Carter trascina i Dallas Mavericks a casa dei T-Wolves (senza Kirilenko e Pekovic); Dallas realizza i primi 14 punti del 2° quarto in quello che è stato un break di 24-5 per il +18 (23-41) dopo 5′, per il resto del match Minnesota si avvicinerà massimo sul -10 senza mai impensierire i texani.

Sacramento Kings – Milwaukee Bucks 113-115
SAC: Thompson 18, Cousins 24 (10 rimb), Evans 20, Thomas 14, Fredette 14
MIL: Udoh 10, Dalembert 10 (11 rimb), Ellis 29, Jennings 16, Ayon 12

Monta Ellis e i suoi Bucks proseguono la loro marcia e battono i Kings a domicilio e di misura; a 4″ dal termine i Kings sono soto di 3 (112-115), va in lunetta Fredette che da protocollo mette il primo e sbaglia il secondo, rimbalzo offensivo per lo stesso BYU che apre per Tyreke Evans, ma l’esterno non torverà il canestro della vittoria.

Los Angeles Clippers – Detroit Pistons 129-97
LAC: Butler 15, Griffin 22, Jordan 13, Billups 10, Paul 20 (14 ass), Barnes 16, Green 11
DET: Monroe 10, Knight 10, Calderon 18, Jerebko 14, Bynum 10

Partita senza storia allo Staples Center per i Clippers contro i Pistons; match già finito all’intervallo dove con un break finale di 11-3 Detroit riesce a ridurre i danni sul -18 (70-52), ma il +20 è dietro l’angolo per i rosso-blu che lo trovano dopo appena 120″ del 3°

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Quaqquo

    Nitro

    no come Lamar nessuno, manco Magic ! Per il semplice fatto che fare quei numeri in palleggio dopo che ti sei fumato mezzo chilo d’erba non è la stessa cosa che farlo da lucido ! Per lo stesso motivo Larry rimane il miglior tiratore della storia del gioco. Metti una gara tra lui, Ray Allen e Reggie Miller, alle condizioni di Larry, cioè un carrello di palloni e una pinta di birra. Imbattibile ahahahaha

  • Quaqquo

    Ora che ci penso.. tu intendevi KD mi sa ahahah ! Magari tecnicamente le sa anche fare, ma gli manca la follia da strada di Lamar per farle in partita.. troppo bravo ragazzo, lui e il suo zainetto 😉

  • Nitrorob

    no come Lamar nessuno, manco Magic ! Per il semplice fatto che fare quei numeri in palleggio dopo che ti sei fumato mezzo chilo d’erba non è la stessa cosa che farlo da lucido !

    ahahahahahah questa è bella!ahahah

    allora non si può dire niente, eppure qualcuno dice che la coca ti da una lucidità mai avuta prima…bha

    KD porta lo zaino con la merenda fatta dalla mamma, non ci vedo niente di male ehehe

  • gasp

    “allora non si può dire niente, eppure qualcuno dice che la coca ti da una lucidità mai avuta prima…bha” e ti lo dice?Il pusher che te la vende forse

  • Nitrorob

    io parlo per sentito dire fortunatamente, però ne ho sentito diversi che dicono cosi….
    mo sinceramente di provare per vedere se è vero non mi va!:-)

  • Quaqquo

    Io pensavo che nello zainetto tenesse i cioccolatini per West.. per non farlo incazzare troppo ahahah ! Tipo le zollette di zucchero che si danno ai purosangue !

    Ma Raja Bell che finalmente ottiene il buyout dai Jazz ? Secondo me è l’esterno giusto per la panca dei Lakers.. conosce già il “sistema” d’antoni, ha la stima di Kobe (nel senso che Kobe lo odia quindi megli ocon che contro ahahaha) e darebbe difesa sugli esterni + tiro da 3.

    AJO checiap prendilo !

  • Nitrorob

    http://cdnl.complex.com/assets/CHANNEL_IMAGES/SPORTS/2013/03/content/1362998736_aprilmay2013_cover_westbrook.jpg

    a proposito di cocaina!
    ma questi calzoncini corti di pelle??? n°1

    cmq no al massimo ci tiene la palla quando non giocano, sennò Westbrook tirerebbe anche a partita finita!!

    quaqquo perchè Kobe odia Raja? che gli ha fatto?

  • forse perchè ai tempi delle sfide playoffs tra lakers e suns di alcuni anni fa si definì il kobe stopper ed effettivamente dandogli fastidio negli scontri diretti anche se kobe una volta gli rifilò 50 punti in faccia.ps rob ma stanotte i thunder si giocano il primo posto ad ovest con san antonio,sei carico al punto giusto?

  • Nitrorob

    sinceramente con questi Lakers non so se è meglio essere primi, non li vorrei mai incontrare al 1° turno carichi come sono!!
    quindi mi stà bene tutto e penso che dormirò, almeno non mi incazzo e non sbatto qualcosa alle 4 del mattino, poi sennò li senti tu i vicini
    ahahahah

  • Nitrorob

    e non ho neanche usato la scusa del b2b ehehehe

  • Quaqquo

    Nitro ha fatto più in fretta prescelto 😉

    Infatti se sei una guardia che ama difendere essere odiati da Kobe è l’attestato di stima migliore che puoi trovare. Dei suoi “nemici giurati” è riuscito a portarsi a casa sia Metta che Barnes, se davvero arriva Bell gli mancherebbe solo giocare un anno con Tony Allen per far poker !

  • Quaqquo

    PS. si in effetti non ci avevo pensato, ma lo zainetto per nascondere la palla è geniale ! Il completino sado-basket invece è agghiacciante ahahaha !

  • gasp

    Sicuramente meno agghiacciante di come si veste tutti i giorni

  • Quaqquo

    gasp

    bho non saprei. tra il look nerd/radical-chic che indossa quasi sempre e quella roba là metà tra il porno-fetish e le buste dell’immondezza (immondizia ? bho non so mai quale sia giusta.. qui da noi si chiama ALIGA, michele mav e docpretta possono confermare) della foto sinceramente alzo le mani e gliela do vinta a prescindere

  • in your wais

    Bell non mi pare si sia mai definito Kobe Stopper, quello era quel criminale di Patterson…Raja semplicemente ebbe qualche screzio con Bryant, a cui una volta cercò di misurare la circonferenza del collo…

    http://www.youtube.com/watch?v=7V8ZukXsWmk

    aggiungendo poi che non aveva alcun rispetto di lui…niente di che, dubito Kobe lo abbia cagato più di tanto

    Comunque no, c’ha 60 anni e non mi pare proprio un’aggiunta molto utile ai Lakers o a chiunque altro, gli anni buoni sono ormai alle spalle

  • Quaqquo

    Bryant had his say as well. ‘He can’t stop me. He knows that. But he’s good enough to make it interesting.’”

    Considerando l’ego leggermente smisurato di Kobe credo che per lui questo fosse un supercomplimento, contando comunque che si parlava di un avversario non tra i top-player 😉

  • Michael Philips

    Kobe raramente l’ho visto davvero in difficoltà contro un avversario. Qualche volta con battier, un pò con artest, ma vi dirò, l’ho visto più in difficoltà contro pierce che contro altri. Non so perché.

    E in qualche occasione(rara però) contro wade. Contro lebron non saprei, in rs si sono ignorati il più delle volte. Ricordo anche che quando fecerò degli 1vs1 fu molto interessante: nel 2006 kobe, marcato da lebron mise due clutch shoot consecutivi in faccia a lbj+ilgauskas.

    James invece mise, credo nel 2007-08, il canestro della vittoria(anche se i lakers ebbero un tiro per vincere) proprio in isolamento contro kobe. L’anno dopo(credo) kobe e lebron giocarono male nella sfida tra cavs e lakers, ma kobe mise un fade away impossibile proprio contro lebron, che non fu il tiro della vittoria, ma sancì comunque il k.o., credo mancasse poco più di un minuto o qualcosa del genere.

    James comunque in un altra gara(forse nel 2007) mise a sua volta un jumper decisivo contro kobe, dal post. Insomma questi due stronzi avrebbero potuto dare davvero spettacolo, ma il più delle volte non si incrociavano. Un peccato.

  • Lbt6

    Quaqquo, casteddaio come me? 🙂

  • mad-mel

    La rivalità Kobe non è mai esistita. E’stata inventata dai propri tifosi…

  • mad-mel

    KObe con James intendevo

  • gasp

    Be certo che non è mai esistita (ruoli diversi,conference diverse) ma è naturale che si faccia una rivalità tra i due migliori giocatori

  • in your wais

    Più che altro, Kobe ha perso più o meno l’80% dei confronti con LeBron, il bilancio è tipo 19-5 per James (meglio, per le squadre di James). Anche le statistiche sono abbastanza impietose

  • michael Philips

    http://www.basketball-reference.com/play-index/h2h_finder.cgi?request=1&p1=bryanko01&p2=jamesle01

    13-6 James.

    Diciamo che questa rivalità è uscita fuori a fine 2004-05 quando i giornalisti iniziarono a dire che il 20enne LeBron era già meglio di Kobe e t-mac, allora, ovviamente, i fan dell’uno e dell’altro iniziarono a beccarsi, anno dopo anno, sempre di più fino ad arrivare al delirio.

    Ricordo questa scena:
    http://www.youtube.com/watch?v=UTITRJp2bhI

    Kobe che, col dente avvelenato, insegue come un ossesso un ancora ingenuo James fino a fargli perdere palla. Ora bryant può permettersi di farlo solo durante l’all-star game.

  • gasp

    Si hai ragione IYW,mi sembra che su 18 gare tra Kobe-Lebron quest’ultimo sia tipo 13-5

  • mav

    Confermo immondezza=aliga ;-);-)…un saluto a tutti ma soprattutto a chi come me è sardo:-)

  • docpretta

    Pieno di sardi questo forum. Cmq su ALIGA ho lollato duro!!

  • graphicplayer

    @nitrob
    Ehi man, scusa ho letto solo adesso. La schiacciata di deandrè spacca! Ok, knight è un piccolo, ma comunque paul gli butta li un pallone che quell’altro si va a prendere con la mano contraria alla sua e schiaccia col braccio teso nonostante il contatto. Se blake che un paio di dunk niente male dice che na roba così non l’aveva mai vista c’è di credergli. Quella di barnes è bella ma la fa palla in mano (ed è più semplice coordinarsi) e saltando di meno. Oh poi, bella anche quella eh. Altra niente male, che si son cagati in pochi, kobe su smith per vincere di qualche giorno fa. Comunque nel recap clips c’è una di griffin anche li a quote scandalose… Bel posto los angeles 😉

  • Quaqquo

    @ Lbt6

    si, casteddaio di nascita e vagabondo per necessità, ma sempre entro 10 km, ora vivo a Selargius 😉

  • Lbt6

    Ah allora quando migliora il tempo dobbiamo tentarci due tiri al poetto