Spurs da favola contro OKC, NY asfaltata!

Spurs di autorità su Oklahoma City, Utah torna in lotta ad Ovest, tonfo Nets a Philadelphia mentre Golden State asfalta New York.

 

 

 

Philadelphia 76ers – Brooklyn Nets 106-97
PHI: Turner 16, T.Young 16 (10 rimb), Hawes 24 (10 rimb), Wilkins 13, Holiday 15 (11 rimb), Wright 15
BKN: Johnson 19, Evans 9 (11 rimb), Williams 27 (13 ass)

Philadelphia manda in doppia-cifra tutto il quintetto base e batte Brooklyn; a metà del 4° periodo i Nets accorciano da -14 a -5 (94-89) con anche diverse occasioni di pareggiare la partita, i bianco-neri però non le sfruttano e un 5-0 Philly ridà il +10 (99-89) a 3’48” chiudendo le ostilità.

San Antonio Spurs – Oklahoma City Thunder 105-93
SAS: Leonard 17, Duncan 13, Splitter 21 (10 rimb), Green 16, Ginobili 12, Diaw 11
OKC: Durant 26, Ibaka 13 (16 rimb), Westbrook 25

Bella vittoria di personalità dei San Antonio Spurs che senza parker battono i diretti rivali al 1° posto ad Ovest, i Thunder; il 2° quarto ha cambiato l’inerzia del match, OKC ci entrava sul +10 (22-32), poi i texani hanno cambiato marcia tirando col 68% dal campo e chiudendolo 35-18 per il +7 (57-50) di metà frazione. Kevin Durant ha giocato tutto il 2° quarto ma prendendosi solo 3 tiri. Altro momento di svolta sul finire del 3°, Thunder sul -1 (71-70) ma Wesbrook si intestardisce troppo e gli Spurs lo puniscono con un parziale di 21-4 a cavallo del 3° e 4° per il +18 (92-78).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=yHCkDQW9Eak]

Utah Jazz – Detroit Pistons 103-90
UTA: Jefferson 16 (10 rimb), Mo.Williams 20, Hayward 13, Ma.Williams 14, Kanter 14
DET: Jerebko 15, Monroe 15 (13 rimb), Calderon 14, Stuckey 15, Middleton 12, Bynum 12

Torna Al Jefferson e i Jazz tornano a vincere rimanendo in lotta per l’8° posto; partita mai messa in discussione dai Pistons che già dopo 5′ del 2° quarto si trovavano sotto di 15 (36-21 dopo un break di 16-2).

Phoenix Suns – Denver Nuggets 93-108
PHX: Marcus Moriss 16, Scola 9 (13 rimb), Johnson 18, Haddadi 13, Dudley 12
DEN: Faried 10, Koufos 22 (10 rimb), Lawson 19, Brewer 20, Chandler 11

Italian Job: Gallinari 5 pt (1/6, 0/2, 3/3), 5 rimb, 2 ass, 1 rec, 1 persa

Danilo Gallinari non brilla ma Denver centra la 9^ vittoria consecutiva espugnando Phoenix; a 3’10” dalla fine del 3° Dudley trova la tripla del -2 (70-72), Denver risponderà con un break di 8-2 per il +6 (74-80), resisterà fino alla fine e sarà decisivo il 7-0 a 4’15” dalla conclusione che ha definitivamente chiuso la pratica sul +14 (85-99).

Golden State Warriors – New York Knicks 92-63
GSW: Lee 21 (10 rimb), Bogut 4 (11 rimb), Thompson 23, Curry 26
NYK: Anthony 14, Felton 10

Torna Carmelo Anthony ma New York subisce un pesante K.O sul campo dei Warriors del trio Lee-Thompson-Curry; match deciso metà della seconda frazione con Golden State che piazza un parziale di 17-4 con 6 punti di Curry, NY precipita fino al -17 (49-32) per poi chiudere il 1° tempo sotto solo di 13 ma la partita è già andata.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=uZ1DOcuvOK4]

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Lope de Aguirre

    Che Messi sia un fenomeno assolutissimo non ci piove, ma è anche vero che Maradona ha letteralmente trascinato una squadra, Messi è sempre stato la ciliegina( da 20tonnellate…) sulla torta di squadre fortissime anche senza di lui. Riguardo al mondiale, mi sto ancora chiedendo come l’Argentina abbia potuto perdere quello del 2010… Guarda un pò c’era l’altro in panca… Che valga anche per lui l’equazione di Mj?

  • hanamichi sakuragi

    per me messi è il più forte giocatore degli ultimi anni direi più di ronaldo.
    però non è che abbia vinto le champions da solo.. tipo un orby baggio che piglia una squdra di scarsoni e la porta per le orecchie fino ad alzare la coppa UEFA quando contava oppure maradona che ha fatto lo stesso con il napoli (ok quella squadra era più forte di quella juve) ma ha vinto 2 scudetti contro gli olandesi quasi da solo.

    cmq i fatti mi smentiranno ma io gli spurs vincenti contro i thunder non ce li vedo.. tu stoppani segnati pure questa.

  • skiptomylow

    Assolutamente si…maradona a fare l’allenatore è na pippa colossale…anzi direi che non è proprio un allenatore…impresentabile

  • in your wais

    Detto da uno che ha come presidente Cellino…mah

    Tifo Roma perchè sono di Roma, nato e cresciuto qui. Del calcio in se mi frega poco, ma volente o nolente, la Roma rappresenta qualcosa che va al di là del significato sportivo

    E’ una forma di identificazione in una città che amo, e che non posso fare a meno di sentire mia. E’ il motivo per cui sopporto pochissimo quelli che nascono in una qualsiasi zona del mondo o d’Italia, e poi diventano degli ultrà sbavanti di chissà quale top team sparso per il mondo, spesso e volentieri molto più fanatici ed idioti dei tifosi locali

    Poi sarà più facile tifare Roma o identificarsi in una città che, con tutti i suoi difetti, è la più bella del Mondo (assieme a Parigi, mia personale opinione), ed anche una delle più importanti. Se nasci a Canicattì, posso pure capire che questa identificazione sia più difficile o forzata

    Fatto sta che, non si sa perchè, tutta sta gente finisce sempre per tifare squadre titolate e stra-conosciute. Tifare, non farsi piacere…perchè una cosa è farsi piacere i Lakers o il Barcellona, simpatizzare, perchè giocano bene, sono spettacolari, o quello che uno vuole

    Ben diverso è tifare, fare propria (in modo spesso fanatico ed acefalo) una realtà che sta a centinaia o migliaia di km, e che non appartiene minimamente al proprio back ground

    Poi uno può dire “fatti suoi”. Giusto…allo stesso modo, sono fatti miei se penso che quella persona idiota

    Riguardo a Bayern o Barcellona, preferisco vedere una “superpotenza” estera vincere, perchè tanto non me la trovo sotto il naso (scusate, ma vedermi migliaia di napoletani, siciliani e calabresi che mi festeggiano davanti casa al grido di “forza juve” mi mette di umore pessimo)

    poi che tutto il mondo è paese, e che queste squadre siano spesso odiate, in quanto forti o soverchianti o troppo “potenti” (in senso negativo, tutelate), in Germania o Spagna, mi va benissimo. Certo però mettere sullo stesso piano Beckenbauer e Moratti, cazzo…

  • hanamichi sakuragi

    bhè iyw diciamo che se nasci a bolzano e decidi di tifare bolzano, diciamo tra gli anni 80 e 90, vai una paio di volte allo stadio ti piglia la tristezza.. a quel punto ti rendi conto che c’è una squadra che ha 3 fenomeni in campo ed appassionarti e poi tifare milan in quegli anni è un attimo.
    e poi resti tifoso tutta la vita.
    per me nascono così i tifi.
    io da napoletano tifavo juve e ora che vivo a torino vado allo stadio ad insultare quello zingaro di vucinic e quel nano di merda di giovinco

  • A Messi manca un Mondiale dall’essere al pari di Pelé e Maradona; ora come ora, ce ne sono una decina prima di lui a livello all-time secondo me. Il gioco del Barcellona può diventare noioso, nel caso che la squadra avversaria si difenda perfettamente con undici undicesimi, in altre parole faccia un catenaccio d’altro tempi; perché altrimenti se il team avversario gioca normalmente la partita diventa zeppa di gol e occasioni, vedi quasi tutti i match degli ultimi anni col Real Madrid, le due finali di Champions contro lo United, gli scontri sempre in Champions contro l’Arsenal e contro il Milan lo scorso anno ai gironi, in particolare a San Siro.

  • michele

    messi a barcellona ha dei compagni molto molto forti, sicuramente più forti di quelli che maradona aveva al napoli, per non parlare di quelli nell’argentina 86 ( tra le squadre più scarse ad aver vinto un mondiale, rispetto poi a corazzate dell’epoca come francia germania o brasile). maradona non ha vinto la coppa campioni ma una coppa uefa che all’epoca valeva parecchio. in ogni caso i paragoni tra giocatori di epoche diverse lasciano sempre il tempo che trovano.

    ma basta parlare di calcio, vogliamo nitrorob a commentare spurs-thunder. dai rob!!!!

  • lilin

    d’accordo con chi dice che ronaldo originale sia stato piu forte di messi, io lo metterei un gradino sotto maradona e pelè ma non cosi distante come si pensa.

    d’accordo anche con chi dice che ronaldinho fosse molto piu divertente da vedere, se dovessi paragonarlo a un giocatore di nba direi sicuramente magic johnson. vede cose che altri non vedono.

    il migliore di tutti però è stato il pendolino cafù! lui la sua cicca e il suo sorriso non li batte nessuno!

  • lilin

    michele

    nitrorob ci ha lasciati dopo la partita di ieri notte.
    poveretto!

    cmq a parte gli scherzi sono convinto che gli spurs in una serie okl non la battono…

  • gasp

    Secondo me a nitro gli hanno tolto anche il computer al lavoro
    Mah,gli Spurs l’hanno scorso hanno perso contro i Thunder a causa di Harden e di un suicidio collettivo da parte loro

  • Michael Philips

    Dicevamo, Messi…

  • gasp

    Messi non segna con le italiane…

  • in your wais

    Eh già, io mi chiedo la gente come cazzo guardi le cose a volte…ci manca pure Messi sopravvalutato…comunque, 4-0 e tutti a casa

  • Ammiraglio

    A me del calcio non frega letteralmente un cazzo, ma godo troppo nel veder perdere il Milan, in quanto squadra di Berlusconi, e la Juve, in quanto squadra di ladroni schifosi.

  • skiptomylow

    Cvd…incasso e porto a casa…ma almeno la doppietta l’avevo preannunciata!!! Detto questo, nel mio primo post…dicevo (ed è scritto) che considerare messi il più forte del mondo è condivisibile. Quindi non ho sottovalutato na ceppa. Poi se sottovalutarlo significa non ritenerlo paragonabile a maradona, allora sì, l’ho fatto. E la prestazione di stasera non mi fa cambiare opinione.
    Riguardo sl resto, mi sembrava che la provocazione fosse più evidente…la frase sugli assist era infelice, lo ammetto, ma continuo a ritenere che messi non migliori più di tanto i compagni. Sarà che la macchina è perfetta e a lui viene chiesto qualcosa di diverso, sarà che gioca con a fianco tutti fenomeni…ma mi sembra che ci siano giocatori chr migliorano i compagni più di lui. Tra questi, zlatan, un certo pupone e qualcun altro sparso qua è la per il mondo. Volevo dire che mesdi non è il numero uno attuale? No, volevo solo farvi rendere conto di quanto possa essere sbagliato, o quantomeno riduttivo, giudicare quanto sia forte uno sulla sola base del fatto che migliorerebbe i compagni. Messi è il numero uno attuale eppure, secondo me, c’è gente che migliora i compagni più di lui.

  • salviamo trigari

    Penso che dopo stasera possiamo tutti tornare a parlare serenamente di NBA ..
    Manca solo un mondiale da protagonista, ne ha almeno 2 in canna. Alieno