Howard detta legge ad Orlando, Miami 19 W!

Howard vince nel suo ritorno a casa, Miami non si ferma più con Chalmers e Wade, Carter ol-style batte Milwaukee, cade San Antonio a Minnesota.

 

 

 

Charlotte Bobcats – Boston Celtics 100-74
CHA: McRoberts 13 (10 rimb), Henderson 35, Walker 10, Gordon 17
BOS: Green 14, Bass 10, Bradley 10, Crawford 14

Senza Paul Pierce i Celtics crollano a casa dei Bobcats di un ispiratissimo Gerlad Henderson; match deciso ad inizio 2° tempo con i padroni di casa partiti a fuoco, break di 12-3 per il massimo vantaggio della serata sul 61-49, vantaggio poi gestito fino alla fine

Orlando Magic – Los Angeles Lakers 97-106
ORL: Harkless 12, Harris 17 (15 rimb), Vucevic 6 (11 rimb), Afflalo 17, Nelson 21, Udrih 12
LAL: World Peace 14, Howard 39 (16 rimb), Bryant 11, Nash 11, jamison 10, Meeks 11

Dwight Howard torna ad Orlando, viene fischiato alla presentazione e poi domina letteralmente il match come ai bei tempi, il tutto con un Kobe da 11 punti con 4/14 dal campo; anche se l’uomo che ha deciso il match è stato Antawn Jamison, con Nash, Howard e Bryant in panchina, l’ex Cavs ha realizzato 8 punti consecutivi che hanno consentito ad L.A di scappare sul +16 (70-86) dopo appena 3’30” del 4° periodo.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=PKKQk_IfO9M]

Cleveland Cavaliers – Washington Wizards 95-90
WAS: Webster 17, Nene 15 (10 rimb), Okafor 18 (11 rimb), Wall 27 (14 ass)
CLE: Gee 17, Thompson 13 (14 rimb), Waiters 20, Livingston 12,, Miles 10, Ellington 12

Anche senza Kyie Irving i Cavs riescono a battere i Wizards grazie anche a coach Byron Scott; dopo 2′ di partita mette a sedere Thomspon, Waiters e Gee per punizione, una volta rientrati col fumo negli occhi hanno combinato per 50 punti e 22 rimbalzi nel 2° quarto portando i Cavs al riposo lungo avanti di 1 (50-49) dopo esser stati sotto di 11. A decidere la partita sarà poi una palla contesa tra Livingston e Nene che vedrà il 1° vincerla a 20″ dal termine, fallo di Nene su Waiters che con un 2/2 gelerà il match sul +5 (93-88).

Brooklyn Nets – New Orleans Hornets 108-98
BKN: Wallace 13, Evans 6 813 rimb), Lopez 26, Williams 21 (13 rimb), Brooks 14, Blatche 18
NOH: Davis 17 (11 rimb), Lopez 15, Gordon 24, Vasquez 15 (14 rimb), Thomas 12

Tornano a vincere i Nets e lo fanno cavalcando l’asse Williams-Johnson; partita equilibrata fino all’inizio del 4° periodo quando MarShon Brooks si accende e segna 5 punti nel parziale di 12-3 che spinge i bianco-neri avanti 92-81, New Orleans non recupererà più.

Miami Heat – Atlanta Hawks 98-81
MIA: James 15, Haslem 6 (11 rimb), Bosh 14, Wade 23, Chalmers 14, Allen 12
ATL: Smith 15, Horford 12, Teague 12

Continua a correre il tassametro dei Miami Heat arrivati a 19 vittorie consecutive, vittime stavolta gli Atlanta Hawks; gli ospiti stanno attaccati nel primo quarto e mezzo, poi Miami si accende e chiude il 2° quarto con un parziale di 16-4 col quale andrà al riposo avanti 57-44. Ottima partita ancora per il duo Chalmers-Wade (14/26 dal campo in due).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=8Ym8RRRRZFs]

Milwaukee Bucks – Dallas Mavericks 108-115
MIL: Dunleavy 18, Sanders 13 (12 rimb), Ellis 32, Udoh 14, Redick 17
DAL: Crowder 14, Nowitzki 19 (11 rimb), Mayo 14, James 13, Carter 23

Vittoria non da poco quella dei Mavs che espugnano uno dei campi più ostici del momento, Milwaukee, con Vince Carter ancora protagonista; a 6’28” dalla fine i Bucks si spingono sul -7 (91-98) grazie ad un 8-0 poi “Vincredible” decide di mettersi in proprio, ad ogni canestro di Milwaukee lui risponde puntualmente e la tripla a 2’27” per il +9 (100-109) scrive la parola fine all’incontro.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=vD4pWwYeU4A]

Minnesota Timberwolves – San Antonio Spurs 107-83
MIN: Williams 13, Ridnour 14, Rubio 21 (13 rimb, 12 ass), Barea 17, Shved 16
SAS: Jackson 14, Green 10, Joseph 15, De Colo 13

Popovich mette a riposo Duncan e Leonard e Minnesota lo castiga, Ricky Rubio mette a referto la sua seconda tripla-doppia in carriera e i T-Wolves battono gli Spurs; 2° quarto decisivo con i texani che faticano a fare canestro (10 punti) e i padroni di casa scatenati con Rubio a dirigere le danze, lo spagnolo realizzerà sulla sirena il canestro che varrà il +15 (53-38) e che di fatto chiuderà anzitempo le ostilità.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=qgFlvXP-IOg]

Portland Trail Blazers – Memphis Grizzlies 97-102
POR: Aldridge 28 (10 rimb), Batum 4 (10 rimb), Lillard 27, Maynor 11
MEM: Randolph 19 (10 rimb), Gasol 20, Allen 12, Conley 14 (15 rimb), Davis 14

Anche i Memphiss Grizzlies non si fermano e vincono al Rose Garden in volata contro i Blazers; a decidere il match è stata la freddezza di Conely, Gasol e Bayless dalla lunetta negli ultimi 37″, 8/8 con in mezzo il layup di Tony Allen che hanno consentito a Memphis di difendere il suo vantaggio fino alla fine.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • fantocci

    Howard 25 su 39??????!!!!!!!!…..devo aver sbagliato a leggere…..!!!!!

  • DW3

    d-matt questa è la mia mail

    eldorado_92@hotmail.it mandami quella di dwayne please! 😉

  • io sono etero

    a in your wais toccategli tutto ma non il suo james e i suoi spurs.

    “Hai mai pensato seriamente di ucciderti?”

    anche te in your wais hai mai pensato di farti piacere la figa e non solo il pacco di lebrone tuo?

  • Buondì

    “Esattamente come ad uno che non sa tirare da fuori lasci 3m di spazio, esattamente come ad uno che palleggia solo con la dx lo mandi a sx, ad uno che non sa tirare i liberi, lo mandi in lunetta”

    si guarda, proprio la stessa cosa, ahahahahahahahaahahha

  • gasp

    IYW
    Ma quanto ti stanno in culo i Lakers?

  • howard sta cominciando a girare eanche la panchina lakers vedi jamison sta cominciando a girare, ma non è che le previsioni di inizio anno magari con ritardo si avverano e vedremo lebron vs kobe in finale?sarebbe uno spettacolo assicurato

  • Nitrorob

    Prescelto e prima KD, poi Timmy D ora Kobe, te devi decidere su chi vuoi vedere contro Lebron,, è da inizio anno che dici la stessa cosa con persone diverse!
    ahahahah

    scherzo ovviamente!:-)

  • vedi rob l’importante è che ci sia lebron ahh ahh sei un grande

  • in your wais

    Gasp

    Meno di quello che pensi. I coglioni che gli girano attorno invece tanto. Un po’ come il discorso di ieri su Milano o Juve

    Ma non ti preoccupare, tu non sei uno di quelli

  • alert70

    Jack il Bullo

    Non so tu chi sia e se hai scritto in questo sito sotto altri nomi. Però mi domando: alla gente gli dici di collegare il cervello quando parlano? Gli fai notare il tuo disappunto o una certa contrarietà alle parole espresse dal tuo interlocutore dicendogli di accendere il cervello?

    Che roba è? Possibile che dietro una tastiera le buone maniere spariscono? Perchè non ci credo che tu dica queste cose alle persone.

    Quindi esprimi la tua opinione senza uscirtene con queste cavolate.

    Ti rispondo su Howard

    Howard è una forza della natura che sfrutta il suo fisico a mille. Se sta bene non lo ferma nessuno specie se servito in movimento. Ovviamente sa dove mettersi a rimbalzo offensivo e difensivo, ha una mobilità sconosciuta ai più del suo ruolo ma tecnicamente è una mezza sega. Dimmi quanti movimenti ha questo soggetto.

    Proprio perchè acciaccato ha dimostrato quanto le sue prestazioni dipendano dal suo fisico. La differenza con Shaq era proprio questa. Il buon O’Neil aveva un mix mai visto fatto di fisico spaventoso e mani dolcissime. Howard ha solo uno delle due. Facile indovinare cosa.

    Quindi parlando del soggetto, è ovvio che sia tra i primi 2/3 a patto che sia sano. Tim Duncan, vecchio e logoro spiega basket saltando un foglio di giornale. Prende i suoi rimbalzi, stoppa, assiste i compagni, ha movimenti in attacco, il tutto condito con un IQ devastante. Capisci che in una NBA povera di centri talentuosi Howard fa sfraceli. Però come lo servi in post basso, in maniera statica a difesa schierata si vedono i suoi immensi limiti perchè il ragazzo non ha mani dolci. Si è allenato con Hakeem per vedergli dei grossolani gancetti, qualche avvitamento sul piede perno, qualche palleggio e semigancio, tutta roba fatta a cazzo e peggio senza avere un movimento che uno. Non ha un tiro dalla media, Amir Johnson dei Raptors lo ha messo!!!!!!
    Il paradosso è che se gli chiedi quale sia il suo tiro migliore ti guarderebbe in faccia senza ripsonderti. Perchè dopo quasi due lustri di NBA non ce l’ha.

    Chi sono i migliori centri NBA?
    In prospettiva a breve Cousins e Monroe. Guardali come giocano per renderti conto di che parliamo. Purtroppo il primo è vicino a suicidarsi cestisticamente causa testa di mierda, il secondo è registrato sulle frequenze giuste. Altro che Howard.

  • Nitrorob

    D-Matt ordinata la maglia (portafortuna) di Westbrook se mi hanno ciulato poi senti te è??ahahahah

    ora scopriremo che è un sito truffa gestito da D-Matt per fregare i fessi come noi che vogliono risparmiare ahahah

    scherzoo

  • lilin

    d-matt

    ahaha hai sbagliato di grosso a rispondermi ieri! ora ci hai tutti addosso! cmq anche io procederò a prenderla a breve, grazie mille….

  • Lob City

    Bargani Out for Season! Finita l’era (??????) bargnani a toronto.

  • Magic

    Alert
    Permettimi di dissentire su wall: è tutt’altra cosa rispetto a cousins come testa, non sarà nash, ma in campo non fa le cazzate di cousins e ripeto che con lui Washington ha svoltato. Ha sbagliato una dichiarazione, tuttavia non mi sembra uno scoppiato. Ha fisico, velocità supersonica, stoppa, prende rimbalzi e gestisce i possessi in modo ottimo. Vedere per credere. Per dire…vedo molto più play lui di irving (fermo restando che irving sia un fenomeno).

  • gasp

    ” Poi se i Lakers scelgono sempre gente che non sa tirare i liberi, non ci si può fare niente” qui si capisce quanto ti stiano simpatici quelli di El segundo.
    P.s i pseudotifosi Lakers sono un grande problema…

  • in your wais

    Guarda Gasp, l’hack a howard lo facevano pure quando stava ai Magic, ma nessuno sembrava preoccuparsene all’epoca. Un po’ come con Shaq. Ora che è in maglia Lakers, tutti si ricordano di quanto poco carino sia

    Ripeto, bello o no, è stato deciso che va sanzionato in un certo modo, e lo trovo più che equo. Quando impara a tirare i liberi, nessuno lo farà più

    Dimmi tu, da tifoso Lakers, cosa è che non va col mio ragionamento

  • Osservatore Neutrale

    Da lettore neutrale del forum direi che i fanatici in generale sono un problema, che siano dei Lakers, degli Spurs o di chiunque altra squadra,sport o convinzione in generale.
    Magari quelli dei Lakers sono solo più numerosi e “commerciali”.
    Poi ci sono quelli come in your ways che sono i classici alternativi a tutti costi che finiscono per diventare più fanatici, mentalmente chiusi e stereotipati della massa che tanto denigrano e alla quale guardano con un’infondata superiorità senza rendersi conto di essere tali e quali ,se non peggio, di coloro che criticano.

  • marimbryant
  • gasp

    Be che nessuno sembrava preoccuparsene no perchè molti chiesero a gran voce di eliminarlo o dare una penalità più dura a chi lo commetteva,comunque hai ragione se imparare a tirare i liberi certamente nessuno lo farà più.
    Marimbryant
    Il più grande talento offensivo di tutti i tempi (incluso Jordan)

  • Michael Philips

    19 vittoria per gli heat che questa sera si giocano la possibilità di arrivare a 20, in casa dei sixers.

    Ultimamente miami sta viaggiando con il pilota automatico, mentre james sta letteralmente tirando il fiato, ieri è sceso in campo completamente strafatto di camomilla.

    Wade sta salendo di giri e questo in chiave playoffs dovrebbe terrorizzare chiunque.

    Howard si è preso la soddisfazione di tornare a Orlando e, mentre gli ex-tifosi si sgolavano con i “boooo”, lui ha distrutto gli ex-compagni.

    Riguardo l’hack a howard, poco più di un anno fa, contro i warriors howard venne trattato allo stesso modo, e mandato a tirare 39 liberi, che tralaltro risulta il record NBA. Non ricordo polemiche varie. Chiuse con 45+23 e 21/39 dalla lunetta. Ma nessuno ha gridato allo scandalo. Se non sai tirare i liberi, nessuno ti può impedire di farti fallo sistematico. Nel senso, è comunque un’arma a doppio taglio perché 1) se poi lo stronzo che mandi inizia a segnare, è finita, e 2)ti prendi la responsabilità di avere più giocatori con problemi di falli e quindi comunque rischi di comprometterti la gara.

  • Ammiraglio

    Come darti torto…

  • in your wais

    MP

    Vaglielo a spiegare va….

  • Ammiraglio

    Era un discorso che uscì già qualche tempo fa e ripeto la stessa cosa: l'”hack a” è una cosa in se squallida, ma se non sai tirare i liberi è un problema tuo.

  • RR#9

    Beh, vedo con piacere che a marzo siamo alle solite banalità…
    Partendo dal presupposto che NON HO MAI DETTO CHE I LAL HANNO FATTO MALE A FARE LO SCAMBIO, MA SOLO CHE NON ERA QUELLO IL PROBLEMA…
    Rimango esterrefatto (ma in realtà nemmeno troppo) da come ora i tifosi di Howard vengano fuori come funghi…
    Ha fatto bene 1 partita, e discretamente le ultime…già peccato che fino all’altro ieri era imputato come il secondo principale accusato della stagione disastrosa dei Lakers, perchè di stagione disastrosa si parla…credo che chi guarda la pallacanestro e la pratica con senso logico, non posso non convenire con me, sul fatto che, Howard non ha fatto fare ai Lakers lo step uo difensivo per cui l’hanno preso…e i suoi stanno lottando per entrare ai PO, e non per le prime posizioni…tra l’altro la situazione di Howard contrattuale, sarà complicata da risolvere…
    Di che parliamo?!
    Ah, si ora è tornato Wilt Howard, perchè contro Orlando ha fatto una bella partita, tra l’altro con Orlando, con i compagni che gliela davano sempre…proprio per fargli spazzare via le polemiche legate al suo passato…
    Vabeh…
    Tanto, la gente a volte, capisce solo quel che vuole capire….poi scompare per mesi di fronte alle prestazioni imbarazzanti dei propri pupilli, salvo armarsi di mantello e tornare fuori per una partita buona!

  • Michael Philips

    Sì anche perché una gara in cui viene usato “l’hack a qualcuno” è pietosa da seguire. Ma grazie a dio howard è l’unica star NBA che tira così male i liberi da creare questa “opportunità”.

    Ma una cosa, uscendo dal discorso, la schiacciata di brook lopez in testa al fratello? Ma che roba è? Due sono le cose che fanno impressione del gesto: l’altitudine raggiunta, folle, insomma, palla quasi un metro sopra il ferro, chi diavolo la poteva stoppare? Howard in assetto da slam dunk contest forse. Poi la cosa assurda di brook è la sua lentezza, anche in questa schiacciata pare andare al rallentatore. Contentissimo per la stagione che sta facendo, questo continuo a credere che possa diventare il n.1 del ruolo, se solo riuscisse a capirlo.

    http://www.youtube.com/watch?v=4g0DxoazFqM

  • gasp

    Brook Lopez è il Tim Duncan dei poveri

  • Michael Philips

    Gasp

    sempre detto, fin dal primo girno che l’ho visto. Da come si muove, latteggiamento in campo ecc… Il problema è che lui ha i mezzi per dominare contro chiunque, 213/216cm, braccia spropositate, fisicamente a posto, regge bene gli scontri, uno che da spostare sui taglia fuori è un problema, poi ha tecnica, movimenti in post(tutti a 1 all’ora eh) tiro dai 5-6 metri e ai liberi è affidabile. Da sotto stoppa bene e per essere uno che gioca appena 30 min il suo rendimento è ottimo.

    Poi a rimbalzo è sotto media, per essere poi così grosso, non è aggressivo, manco per nulla e non sembra essere un leader, anche qui manco per nulla, ma non è una testa bacata come gran parte dei suoi pariruolo. Giocare in un team da playoffs gli ha comunque fatto bene, è ancora giovane(24 anni) insomma, io continuo a credere in lui.

  • Dante

    @RR9, forse è il caso che ti togli le figurine di rondo dagli occhi e guardi la realtà..se i Lakers non avessero fatto quello scambio oggi farebbero tanking visto che andrew garbage bynum non ha ancora messo piede sul parquet. E sì, tu hai sempre sostenuto che questo scambio lo potevano anche non fare, quando anche un sasso saprebbe che se howard sta bene fisicamente ti cambia una stagione

  • gasp

    ” a rimbalzo è sotto media, per essere poi così grosso, non è aggressivo, manco per nulla e non sembra essere un leader, anche qui manco per nulla” hai detto poco…

  • Ammiraglio

    RR

    Tu dici sia una partita, va bene; a me sembra invece che stia migliorando partita dopo partita tanto che nelle ultime 10 ha fatto 17+15+2.8 blk e nelle ultime 5: 21+16+3,2 blk.
    Se per te non ci sono miglioramenti allora conviene lasciar perdere…

  • Michael Philips

    Gasp

    Lo so, è grave, ma ha 24 anni e può ancora migliorare e colmare ogni lacuna. Un pivot ha più tempo a disposizione, basta non esagerare però!

  • deron

    MP
    howard ha quasi 28 anni
    il suo problema erano e restano le partite importanti, contro squadre serie dotate di serie frontline, che certo non ce ne sono tante in giro però ad alti livelli devi confrontarti con i noah, gli ibaka-perkins, i chandler e lì in attacco Howard non riesce assolutamente a incidere perchè limitato tecnicamente.

  • RR#9

    Io dico 1 partita ad ottimi livelli…
    Ma dove eravate quando tutti lo tacciavano di essere un Bust?mistero…
    Si, rimango della mia idea, io non avrei scambiato Bynum per Howard…il problema era la coesistenza tra Bynum e Gasol…secondo me la coesistenza tra Howard e Gasol non è semplice…e infatti la situazione coi 2 non è andata proprio bene…
    Sul fatto che Howard sia il miglior centro della lega in termini assoluti, puó anche darsi
    (Anche se gli preferisco altri giocatori…) sul fatto che i LAL ci fossero giocatori più funzionali per il loro roster peró non cambio idea…
    Ps: con i Thunder settimana scorsa mi pare, La ha subito tipo 52 pti in area…se a voi questo sembra uno che fa la differenza in difesa…

  • gasp

    Sui rimbalzi ok ma sulla leadership o ce l’hai oppure niente,detto questo può maturare (perchè io penso che i centri non migliorano ma maturano col tempo) e diventare un ottimo centro

  • RR#9

    Che poi stia migliorando non discuto..ma non cambia il fatto che probabilmente molti tifosi LAL si aspettassero altre cose…tipo quell’impatto che da Chandler appunto…o NOAH….difensivamente parlando…

  • RR#9

    Ah giusto per…
    Quei Magic erano tutt’altro che una brutta squadra…
    Il miglio Turkoglou mai visto…
    Il miglior Lewis mai visto
    Nelson
    Reddick
    Lee
    Pietrus
    Gortat
    Mica male..

  • gasp
  • cuni

    MP e IYW

    io però non sono d’accordo con la vostra parziale ”giustificazione” di un hack a qualcuno.. In maniera pacifica eh, non sto facendo il troll come se n’è visti qui oggi.. Io credo che ovviamente sia giusto cercare di far risaltare i difetti degli avversari x avere la meglio di loro. X esempio, come ho letto, mandare un giocatore in palleggio a sinistra, o lasciare 3 metri a uno che non sa tirare ma solo penetrare.. Solo che fare fallo è un’irregolarità, da regolamento. Mandare uno a sx o lasciargli 3metri no. E trarre vantaggio da un fallo non dovrebbe essere permesso, o comunque punito come un fallo normale.. Che poi howard debba imparare a tirare i liberi è ovvio e io non sono assolutamente un tifoso di howard, solo che è saltato fuori l’argomento e quindi.. Cioè, il fallo è una irregolarità ma questi falli sono fatti proprio ”apposta” ma credo sia proprio un ”abuso” del fallo, e secondo me dovrebbero essere antisportivi, come in europa, fermo restando che l’nba è un altro mondo

  • michele
  • Magic

    Il miglior lewis a orlando?! Folle…il miglior lewis era a seattle!

  • Michael Philips

    Cuni

    Capisco bene il tuo ragionamento, però sai, come già detto fare il fallo sistematico comporta dei rischi anche per il team che lo applica. Il punto è: se tu impedisci di fare fallo sistematico, allora come fai a dire quando un fallo è fatto per mandare in lunetta un mulo, da uno fatto perché non si riesce a fermarlo? Ci sarebbe un casino. Ogni chiamata verrebbe contestata. Un macello. Poi ripeto, come vedi è una cosa che per lo più è stata usata contro pochissimi giocatori e in poche occasioni. Non è un male che va fermato perché invade la NBA. Si torna sempre al discorso che, se il giocatore viene mandato in lunetta e sbaglia, possono accadere tre cose: il coach lo rimanda in panca, il giocatore segna, il giocatore sbaglia.

    Per me sarebbe ingiusto punire questa cosa, per quanto “subdola”

  • cuni

    si beh in effetti fila anche il tuo ragionamento.. 🙂

  • in your wais la checca del blog

    un consiglio per in your wais,la mattina metti un pò di vasellina nell’ano che ti fa passere il tuo stress quotidiano.
    in giro si vedono tanti culattoni da tastiera ma come te nessuno mai

    il discorso hack a howard fila in effetti,alla fine sono gli arbitri che dovrebbero prendersi la briga di decidere quando un fallo è intenzionale o meno.
    pensate all’ipotetico hack a lebron con i grigi pronti a fischiare l’infrazione di passi ogni volta che james mette palla a terra.
    così facendo assisteremo a una lega completamente diversa,molto più reale.

  • in your wais

    Gasp

    Poi ti chiedi per quale motivo i Lakers mi stanno meno simpatici di altre squadre.
    Quando leggi i commenti di certi pseudo tifosi che al posto del cervello hanno un culo che scoreggia capisci tutto e di più.

    A scanso di equivoci a me piace la figa e penso di averla “asseggiata” più io in un giorno qualsiasi dell’anno rispetto all’intera squallida vita di certi personaggi che ogni tanto spuntano sul forum.
    Il salame non mi piace,l’ho provato una volta ma non me gusta,me spiace.

  • alert70

    Caxxo Bargs fuori………………..

    Due anni dall’addio ai Raptors……..

    Devo tenere duro……….heheheheheheheh

  • in your wais

    “Devo tenere duro”

    Se vuoi ti aiuto io 🙂

    Ormai mi fanno passare come il gay del blog,tanto vale mettersi d’accordo.

  • gasp

    IYW
    Perchè chi è contro le tue idee o è un troll è un tifoso (pseudo) Lakers?
    Tale utente che ha commentato col nome “iyw la checca del blog” perchè dovrebbe esserlo a prescindere?

  • gasp

    P.s i pseudo tifosi Lakers sicuramente non sapranno neanche chi è quello raffigurato vicino al mio nick 🙂

  • alert70

    IYW

    Grazie per il “supporto”……………..ne ho bisogno………hehehehehehehehh