Miami dice 20, Melo K.O, incubo Lakers!!!

James e Durant sorridono, piangono i Lakers che perdono Bryant e i Knicks che perdono sia Chandler che Anthony, colpo Memphis a casa CP3!

 

 

 

Philadelphia 76ers – Miami Heat 94-98
PHI: Turnr 15, T.Young 24 (15 rimb), Holiday 21, Wright 13
MIA: James 27, Bosh 10, Wade 21, Andersen 10, Allen 12

I Miami Heat diventano la 4^ squadra ogni epoca a toccare quota 20 vittorie consecutive e lo hanno fatto sul campo dei Sixers; match deciso da Dwyane Wade, a 29″ LeBron sbaglia il layuo ma il tap-in del #3 vale il è3 (91-94), Phila sbaglia con Hawes , rimbalzo di Wade che poi andrà in lunetta per il +5. I Sixers torneranno sul -2 ma sarà James a fare il 2/2 che definitivamente chiude i giochi

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=B1aYP6qK4x0]

Washington Wizards – Milwaukee Bucks 106-93
WAS: Webster 20, Nene 13 (13 rimb), Temple 13, Wall 23 (10 ass), Ariza 14, Booker 13 (12 rimb)
MIL: Ilyasova 21 (12 rimb), Sanders 17 (11 rimb), Ellis 26, Redick 16

Partita ad elastico nella capitale tra Wizards e Bucks che ha visto i padroni di casa vincere nell’ultimo quarto; gli ospiti vanno sotto nel primo tempo ma rimontano e addirittura entrano nel 4° periodo avanti 75-78 ma poi crolleranno, infatti Washington piazza un 18-6 nei primi 6′ per il +9 (93-84) e poi ucciderà il match a 3’27” con la tripla di Martell Webster che varrà il +14 (102-88).

Indiana Pacers – Minnesota Timberwolves 107-91
IND: George 17, West 13 (10 rimb), Hibbert 27 (12 rimb), Hill 16, Johnson 12
MIN: Williams 10, Steimsma 13, Ridnour 17, Rubio 21 (10 ass), Cunningham 12

Season-high per Roy Hibbert e Indiana batte senza problemi Minnesota; i T-Wolves ci provano stando a contatto sul -7 (73-66) poi si accende Paul George che via ad un break di 9-0 per +16 (82-76) a 2’06” dalla sirena del 3°

Boston Celtics – Toronto Raptors 112-88
BOS: Pierce 15, Bass 11, Garnett 12, Lee 11, Green 20, Terry 12, Crawford 12
TOR: Gay 19, DeRozan 17, Ross 13

Italian Job: Bargnani DNP

Kevin Garnett sorpassa Jerry West nella classifica marcatori ogni epoca (15° posto) e Boston vola contro Toronto; dopo una partenza leta i Celtics si scatenano sul finire del 3° quarto con un parziale di 21-6 andando al mini-riposo avanti 81-62.

Atlanta Hawks – Los Angeles Lakers 96-92
ATL: Horford 14 (14 rimb), Petro 10 (11 rimb), Harris 17, Johnson 12, Korver 15, Jenkins 12
LAL: World Peace 20, Hpward 10 (16 rimb), Bryant 31, Nash 11

Nottata tragica per i Los Angeles Lakers che perdono di misura ad Atlanta am soprattutto perdono a tempo indefinito Kobe Bryant; il “Black Mamba” gioca la sua classifica partita superlativa, a 18″ segna la tripla del -1 (93-92), Korver fa 1/2 dalla lunetta e sul capovoligmento Kobe sbaglia il fade-away del pareggio e nel cadere la sua caviglia cede!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=7nuiNxd7cJg]

Houston Rockets – Phoenix Suns 111-81
HOU: Parsons 11, Motiejunas 19, Asik 14, Jarden 18, Lin 13, Robinson 12
PHX: Johnson 15, Dragic 11, Marshall 10, Beasley 10

Tutto facile per i Rockets sui Suns con tutto il quinetto in doppia-cifra e Donatas Motiejunas top-scorer; partita a senso unico con gli ospiti che non danno minimamente fastidio ai texani, alla fine del 3° quarto il punteggio recita 90-62 Houston.

Oklahoma City Thunder – Utah Jazz 110-97
OKC: Durant 23 (10 rimb), Ibaka 10, Westbrook 19, Martin 15, Fisher 10, Jackson 12
UTA: Hayward 20, Kanter 12

Anche ad Oklahoma City non c’è partita, i Thunder ci impiegano 24′ per archiviare i Jazz; 2° quarto ds 21-9 per i padroni di casa e vantaggio sul +22 (50-28) all’intervallo.

Sacramento Kings – Chicago Bulls 121-79
SAC: Patterson 14, Thompson 12, Evans 26, Thomas 22, Hayes 10, Douglas 10
CHI: Deng 10, Boozer 21, Robinson 19

Italian Job: Belinelli (0/4, 0/5 da 3), 1 rimb, 2 ass

I Sacramento Kings trovano la mira e asfaltano i Chicago Bulls nel primo tempo; 34 punti nel 1° quarto e 31 nel 2° per i padroni di casa che all’intervallo sono già avanti di 29 punti (65-36) se non fosse stato per i tre liberi finali di Robinson, perché i Kings avevano toccato anche il +32! Tyreke Evans ha segnato 18 dei suoi 26 nel primo tempo.

Denver Nuggets – New York Knicks 117-94
DEN: Gallinari 16, Faried 11 (10 rimb), Koufos 6 810 rimb), Iguodala 14, Lawson 13, Chandler 24, Brewer 10
NYK: White 10, Shumpert 20, Smith 15

Italian Job: Gallinari 16 pt (3/5, 1/8, 7/7), 3 rimb, 1 ass, 3 rec

Altra nottata da dimenticare per i New York Knicks che perdono a Denver ed inoltre si infortunano Tyson Chandler e il fischiatissimo Carmelo Anthony; match rimane equilibrato fino a 7’22” dalla fine del 2° quarto quando, sul +3 (33-30) Denver decide di cambiare marcia con un 25-3 di break chiuso dalla schiacciata di Danilo Gallinari per il +25 (58-33) a 2’41” dall’intervallo, gara in ghiaccio.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=8pxAuUqxrp8]

Los Angeles Clippers – Memphis Grizzlies 85-96
LAC: Barnes 14, Griffin 22, Billups 10, Paul 24
MEM: Prince 18, Randolph 13, Gasol 21, Conley 17 (11 ass), Pondexter 11

Colpo della giornata messo a segno dai Grizzlies che sbancano lo Staples Center dei Clippers; Memphis prende il comando grazie ad un 12-2 nel 3° quarto ma L.A sta a contatto fino a 7’19” dalla fine, Billups segna 5 punti cosescutivi che valgono il -3 (78-81) ma in risposta arriva un 5-0 firmato Pondexter-Allen per il +8 (78-86), vantaggio che gli ospiti difenderanno fino alla fine.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=dOluiaA84qY]

Golden State Warriors – Detroit Pistons 105-97
GSW: Barnes 13, Lee 20 (15 rimb), Bogut 7 (10 rimb), Thompson 10, Curry 31, Jack 19
DET: Singler 17, Maxiell 8 (14 rimb), Monroe 13, Stuckey 22, Jerebko 11, Bynum 16

Il solito trio delle meraviglie di coach Jackson batte anche i Detroit Pistons; match tirato perché Detroit è sul -3 (80-77) dopo appena 2′ del 4° periodo, Jackson va con le torri Bogut-Lee con quest’ultime che segnerà 6 punti nel break di 8-2 per il +9 (88-79), vantaggio poi tenuto fino alla fine.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Jack il Bullo

    nitrorob

    parla la carriera di howard,se poi volete analizzare la peggior stagione di howard dovuta a un certo tipo d’intervento non proprio semplicissimo da gestire allora si vede che giocate sporco come un dontae jones qualsiasi o come cazzo si scrive il nome di quel fottuto omicida che il basket ha strappato a qualche galera.

    howard non avrebbe bisogno di presentazioni,discorso che evidentemente non vale per certi minchioni tipo procionide.
    nel suo ruolo per 5 anni è stato sempre selezionato(quasi unanimemente) nel primo quintetto nba.
    ogni anno è sempre stato uno dei principali candidati alla corsa al trofeo di mvp.
    uomo franchigia di una squadra che ha raggiunto in una stagione le finali nba grazie soprattutto alle sue prestazioni in finale di conference contro i cavs.
    tre volte miglior difensore della lega, direi che il suo curriculum nba parla abbastanza chiaro.
    e quando un marc gasol qualsiasi arriverà a dimostrare la metà della metà di quanto ha dimostrato fino adesso howard e probabile che anche un procionide possa finalmente cambiarsi quel nick da frocio che porta per uno un pò più normale.
    ma per ora nessuna speranza in entrambi i casi.

  • Jack il Bullo

    dimenticavo,saluti da jack il bullo della periferia romana.

  • in your wais

    Oh comunque com’è, come non è, tutti questi poveracci con una vita d’inferno che si inventano nicknames e insultano i miscredenti sono sempre tifosi Lakers, sempre…poi dici perchè ti stanno così simpatici

  • gasp

    Tre volte miglior difensore della lega,due immeritati

  • Michael Philips

    f.m.b.

    Il consiglio spensierato è di trovare un modo per cancellare i post di questi/o troll. Siamo letteralmente fuggiti da play.it proprio perché il blog era completamente in balia di simili idioti.

    Se non si fa nulla, presto se ne aggiungeranno altri, oppure il solito coglione commenterà con altri nick, già perché ha molto tempo da perdere. Già me lo immagino, dopo aver finito di scrivere le sue merdate, che riaggiorna immediatamente la pagina per vedere le reazioni degli altri utenti.

    Che pirla.

    Ma il fatto è che se questi commenti non verranno rimossi, piano piano gli utenti non se la prenderanno più con il fallito/i che infesta il blog, ma con chi lo gestisce.

  • in your wais

    mi chiamo in your wais è sono un culano
    mi piace prenderlo nell’ano
    vedo giocare james col turbo e di conseguenza mi masturbo
    amo i san antonio spurs alla follia
    tanto che ho i loro poster appesi nella stanza mia
    sogno una finale spurs versus heat tanto quanto il pacco di un brad pitt
    e ora mi dispiace ma vi devo salutare perchè non vedo l’ora di farmi inchiappettare

  • gasp

    Addirittura in rima,che fantasia

  • Nitrorob

    ok Jack qua non si può dire niente, però devi considerare che in campo ci sono altri 4 giocatori e non sei l’unico!
    e il gioco di squadra uno come Gasol lo sa fare e bene

  • in your wais

    Gasp

    Chissà che autoffendendomi non riesca a far sparire questi falliti che vengono qui a sfogare le loro frustazioni quotidiane,poracci.

    Poi ti dirò di più mi piace la passerà ma non disgusto l’uccello.
    Farmi passare per la checca del blog non può infastidirmi più di tanto,ogni tanto nella vita reale mi piace farmi trattare come tale.
    Ssss ma non ditelo a in your wais la checca del blog,potrebbe esserne geloso.

  • gasp

    Mi sto confondendo

  • RR#9

    No va beh…
    Ormai credo abbiano finito la dose di psicofarmaci….

  • Dante

    @Michael, se posso permettermi, preferisco due o tre commenti di troll(senza insulti però) piuttosto che leggere 50 commenti sul calcio come successo qualche giorno fa. Ergo, giusto cancellare certi post ma lo è altrettanto farlo per quanto riguarda gli off topic, che per certi versi sono anche più fastidiosi. L altro giorno sono entrato per parlare giustamente delle partite e forse avevo posto anche una domanda ma niente, si parlava solo di messi..anche questo sarebbe da evitare in un forum di basket

  • Nitrorob

    IYW te hai visto troppo il principe di bel air ahahahah

    @Dante finchè ci sono troll divertenti va pure bene, tanto chissene frega no? stacchi il computer e chi li sente più,
    ma lo scherzo è bello se dura poco!
    un conto è un Marimba che fa spisciare con i suoi post, un altro è un troll che non sapendo a cosa aggrapparsi offende direttamente l’altro

  • skin

    Quoto dante per l’off topic c’è il FORUM

  • l’avvocato del diavolo

    in your wais di quelli che sono i tuoi gusti sessuali non ci interessa proprio un fico secco.
    sei libero di provare tutto ciò che vuoi,siamo nel paese dove permettono di andare in tv gente come cecchi pavone,malgioglio,solange e chi più ne ha più ne metta figurati se ci scandalizziamo per un finocchio in più o in meno sul blog.

    e ora per favore torniamo a parlare di basket l’unica cosa che qui dovrebbe interessare.

  • Michael Philips

    Dante

    No, non ci siamo proprio: i troll non devono essere incoraggiati da simili commenti.

    Poi se si dice: basta con gli off-topic, perfetto. Ma non paragonare le due cose.

  • trollallero

    Ma fatevelo un sito tutto vostro, sigillatevi dentro e non rompete le balle ai gestori che tanto siete i 4 soliti sfigati che da una vita ve la cantate e ve la suonate da soli con i soliti 3 argomenti triti e ritriti che elenco di seguito:

    – Bargnani
    – Lakers e tifosi Lakers
    – Amarcord NBA attuale vs NBA dei bei tempi andati

    Per non parlare delle giornate con OT di politica/altri sport/costume e società dove si leggono le peggiori minchiate fatte passare pure per perle pseudoculturali, questo è il sito dell’italiano medio e dell'”italiano medio più medio del medio pseudoalternativo-pseudoacculturato-sparaminchiate-ma sa tutto lui” … nitrorob e in your ways sono i due esempi migliori.

    Comunque parlate solo di basket che almeno là le minchiate che dite non sono gravi e non vi lamentate dei troll perchè appena uno nuovo con un minimo di cervello entra qui e legge le discussioni fugge o vi insulta..e come dargli torto aggiungo io, la tentazione è troppa.

  • salviamo trigari

    Don’t feed the troll

  • in your wais

    Il mio ultimo commento è delle 14.46, il resto sono pennellate che non vengono da me

    “vedo giocare james col turbo e di conseguenza mi masturbo”

    Onore al merito, questa è una genialata

  • Nitrorob

    ”italiano medio più medio del medio pseudoalternativo-pseudoacculturato-sparaminchiate-ma sa tutto lui” … nitrorob e in your ways sono i due esempi migliori.

    si vede proprio che non mi conosci, il maestrino qua avrebbe da ridire credo ahahah
    pseudoacculturato poi è bellissimo!

    ps. paragonato ad IYW però no è? cosi mi offendo……:-)

  • gasp

    ??????????????

  • tranquillo è morto cacando

    “paragonato ad IYW però no è? cosi mi offendo”

    Tranquillo di finocchi ce n’è uno, tutti gli altri son nessuno.

    Come non sottoscrivere il commento di Trollallero.
    Noi non siamo troll professionisti e che qui con tutti i coglioni-fricchettoni-cazzoni che vengono a smerdare un sito più che dignitoso con i loro commenti di sta minchia la tentazione di trollarvi è troppa.
    Ma dico,vi vedete e vi leggete ogni tanto?

  • gasp

    ??????????

  • gasp

    Troll Time!

  • Nitrorob

    ma gasp non l’hai capito che è sempre il solito sfigato?
    figurati se tutti questi troll perdono tempo con dei sfigati come noi

  • gasp

    Lo so nitro ma è troppo divertente vedere commenti di un minchione
    Comunque nessuno ha parlato di KG e Pierce che hanno superato rispettivamente West e Barkley sulla classifica marcatori all time

  • il maestrino

    no dai! nitro pseudo acculturato?!’ non si può sentire!!! le opinioni si rispettano, le cazzate palesi no!

    rinnovo invece il mio invito di prima. Canotte di squadre italiane? io cercherei quelle della Fortitudo Bologna, non perchè la tifi, ma solo per collezione personale.

  • Nitrorob

    Gasp si vede che non c’è Michele, sennò l’avrebbe fatto notare subito ehehe

    @Maestrino io ho trovato solo quella della champions della nazionale, qua da noi di maglie della serie A (che non sia calcio) neanche l’ombra….
    parecchio strana come cosa infatti bha
    ok che hanno meno mercato, ma se in italia non si trovano neanche le maglie delle nostre squadre siamo messi proprio bene

  • la professoressa di lingue

    “Il mio ultimo commento è delle 14.46, il resto sono pennellate che non vengono da me”

    Cerchi anche di difendere quel poco di dignità che ti è rimasta.
    L’unica cosa che puoi fare è quella di prendere una pistola caricarla puntarterla alla testa e premere il grilletto.
    Faresti un favore a tutti,e a quel punto solo il gay pride potrebbe rimpiangerti.

  • alert70

    Certe volte mi domando perchè la gente debba perdere tempo ad insultare.

    Volete parlare di basket? Perfetto, altrimenti trovatevi un hobby. Ce ne sono tanti.

    Ad alcuni utenti che bazzicano il sito suggerirei di mettere l’avatar, si evitano fraintedimenti.

    7ma e 8va piazza ad ovest.

    Chi andrà ai po?
    Rockets al 100%, probabilmente come 7mi,
    senza Bryant Lakers 40%, Mavs 50%, Jazz 10%.

    Con Bryant, Lakers 85%, Mavs 15%, Jazz 0%.

  • skin

    ” Cerchi anche di difendere quel poco di dignità che ti è rimasta. L’unica cosa che puoi fare è quella di prendere una pistola caricarla puntarterla alla testa e premere il grilletto. Faresti un favore a tutti,e a quel punto solo il gay pride potrebbe rimpiangerti.”
    Ma va a incularti tu e la tua famiglia di testa di cazzo!

  • gasp

    Alert
    Mavs senza Bryant 50 % e Jazz 10%?Perchè?

  • RR#9

    Magliette italiane…
    Io ho ovviamente quella dell’armani..2 per l’esattezza…e quella dell’allora PAF FORTITUDO BOLOGNA di MYERS…

  • RR#9

    No ragazzi…
    Lasciate perdere…così si sentono importanti/si sente importante, e non mi pare proprio il caso…
    Finchè si parlandi basket, anche se insultando si dimostra di non avere argomentazioni,è un conto…ma poi…
    NON SONO DEGNI DI RISPOSTE…

  • Nitrorob

    in quel di Dallas i PO li vedono molto lontani, è vero che sono 3 gare sotto, ma 3 gare possono essere tante per una squadra altalenante come la loro
    a meno che il Dirkone non diventa super sayan e frulla come un dannato

  • Nitrorob

    ps. stasera per me c’è la sfida che negli anni passati era una delle più belle (ahimè quest’anno non c’è storia) ma mi ricordo gare tra Dallas e Spurs veramente dal bacheca ….
    D vs D!!!

  • Lope de Aguirre

    Ad Ovest oltre alla corsa per entrare ai playoff si sta facendo molto interessante anche quella per il terzo posto,occupato dai grizzlies che hanno spodestato i clips.
    I miei stessi nuggets sembrano lanciatissimi, per assurdo a lob city potrebbero addirittura perdere il fattore campo, anche se roster e calendario alla mano continuo a vederli come favoriti.

  • alert70

    Gasp

    Senza Bryant i Lakers devono trovare i 25/30 punti. Chi li fa? In teoria tra Nash, Jamison, Howard…..il modo si troverebbe considerando che non avrebbero il “fiato” sul collo di un collega un filino scomodo. Però non c’è uno che possa fare la differenza. Lo stesso Nash, senza Bryant avrà difficoltà perchè in fondo non avrà tutti gli spazi che inevitabilmente il 24 garantiva. Quindi gli avversari non raddoppieranno se non contro Howard che però si elimina da solo mandandolo in lunetta.

    I Mavs hanno l’occasione di rientrare alla grande per due motivi: i Jazz hanno un calendario folle, non credo riescano a scollinare sul 50% di vittorie da ora alla fine della stagione, i Lakers non sono messi bene perchè il 24 spostava parecchio. Quindi 3 gare sono tante ma non impossibili.

    Perciò il 50% ai texani è dovuto più ai problemi altrui che reale forza anche se avranno ben 6 gare casalinghe a partire dalla metà della prossima settimana. Vedremo stasera cosa combineranno contro gli Spurs.

    Senza dimenticare che c’è lo scontro diretto. Affrontarlo senza Bryant……………cambia parecchio le carte in tavola. Poi c’è sempre il tedescone.

  • gasp

    Alert
    Beh Howard può fare i 25/30 punti+10-15 rimbalzi anche se,come hai detto te,non fa la differenza che fa Bryant.Vedremo…

  • il maestrino

    senza Bryant forse d’Antoni riuscirà a fare il run & gun che tanto ama, ma a differenza di Phoenix, avrà diversi punti interrogativi in più. Nash riuscirà a correre per 35 minuti? Meeks e Jamison riusciranno a farsi trovare pronti sugli scarichi negli angoli? In ogni caso il vero cardine dovrà essere Howard che avrà un doppio compito. In difesa chiudere l’area sulle penetrazioni degli esterni e in attacco farsi trovare pronto nei p&r che saliranno di numero in modo esponenziale. La forma sembra migliorare ma per fare un simile doppio lavoro ci vogliono 2 gran polmoni e delle gambe non da poco.

    sull’assenza di Bryant, correggetemi se sbaglio, se non è in day by day ma in injured list non deve necessariamente saltare almeno 5 partite?

    sempre sulle maglie italiane io parto da quella di capitan Albertazzi marchiata Arimo e vado a salire con quelle di Sale, Myers, Dallamora (la risposta italiana a Drazen Petrovic…), ecc, tutte originali dei giocatori, con la chicca della casacca european all star game di djordjevic e il neo di Coldebella Virtus Buckler.

  • lilin

    nitrorob

    ho letto ora la tua opinione sulla maglietta di washington.
    allora.
    prima boicotti nicky minaj, poi insulti una delle mie magliette preferite…non ci siamo proprio…

    a sto punto ti dico che chalmers è meglio di westbrook e anthony di ibaka cosi siamo pari..

    gran giornata per il troll, impegnato come non mai…chiederà gli straordinari??

  • NyWorld

    Imbarazzante è dire poco la prestazione dei Knicks non ha giustificazione alcuna! Melo è rotto allora non gioca punto e basta e invece continuano a metterlo dentro a fare la figurina per gli sponsor….vergogna! E non è un attenuante perché la squadra ha smesso di giocare è indecorosa e priva di rispetto per la propria maglia abbiamo fatto 2 figure indecenti nelle ultime gare meglio non presentarsi per le prossime partite facciamo meglio a riposarci!! sono tornati i Knicks dell’anno scorso ora potrebbero essere scoppole contro chiunque in casa e fuori. Comunque anche il fatto di schierare un Melo rotto non mi quadra qualcosa è successo al n.7 da natale e dai casini con Garnett non è più lui…che delusione. Si rischia grosso in classifica ormai siamo braccati.

  • Nitrorob

    lol Lilin non mi ricordavo neanche della “tizia” ahahah

    ovviamente devi sapere che i gusti sono personali, quindi per quanto diversi devono essere cmq rispettati,
    ti stavo prendendo in giro per scherzare non per altro!!

    scusa!!!:-)

  • docpretta

    seguite il consiglio di alert.. evitate i fraintendimenti!

  • gasp

    Nyworld
    Il problema è che i Knicks oltre a essere pieni di infortuni li sottovalutano:l’infortunio di Melo ne è un esempio e si rischia di fare la fine di Lin che l’anno scorso salto i PO

  • NyWorld

    @gasp
    esatto e non si capisce come mai oltre ad avere una dirigenza “pazza” abbiamo anche uno staff medico incompetente e assurdo per dei livelli massimi come l’Nba…mhà so solo che ogni anno c’è sempre qualcosa che non va il salto di qualità non si riesce mai a fare e a questo punto non so proprio cosa e se ci sia qualcosa di futuribile per questa squadra….in più la cosa peggiore è l’atteggiamento e l’intensità pari a zero che ci mettono che fa tanta rabbia….

  • lilin

    nitrorob

    tranquillo stavo scherzando!

    che mi frega! tanto la tipa me la scopo io (magari!) e la maglietta me la metto io!

    Qqualcuno sa come è la situazione seattle per l anno prossimo??

  • cuni

    alert

    come si fa a mettere la foto??quasi quasi…

  • gasp

    Cuni
    Vai su gravatar
    Nyworld
    Secondo me il problema di ogni anno è la chimica di squadra

  • cuni

    grazie gasp! Provvederò a breve 😉