Bene Kansas e G-Town, rimonta UCLA!

Quarti di finale dei tornei di conference con Muhammad protagonista nella Pac12, Baylor fa sudare OKC State, Syracuse e G-Town ci sono!

 

 

 

BIG 12

Bracket

Oklahoma – Iowa State 66-73
OKLA: Osby 18, Clark 17, Pledger 8, Grooms 8
ISU: Ejim 23(12 rimb.), Clyburn 17, Niang 10, Babb 10, Locius 0(9 ass.)

Iowa State entrava da favorite in questa partita ma per avere ragione di Oklahoma ha dovuto lottare molto, dopo un primo tempo ben al di sotto delle aspettative chiuso sul 37-29, l’attacco de Cyclones troa il ritmo giusto iniziando una lenta rimonta che si concretizzerà al minuto 36 con i punti del pareggio e 1 minuto piu tardi Clyburn segnerà i punti del sorpasso. Gli ultimi 2 minuti vedono Iowa State tentare piu volte il tiro pesante ma il ferrò è dalla parte di Oklahoma che porta a casa la partita e passa in semifinale.

Kansas(#7) – Texas Tech 91-63
KU: McLemore 24, Adams 11, Young 9, Withey 9, Ellis 8
TTU: Kravic 20, Hannahs 15, Tolbert 13, Crockett 6

La prima partita della post season è poco piu di una formalità per I JayHawks che contro Texas Tech ruotano ben 14 giocatori, McLemore gioca con molta tranquillità e segna 24 punti con il 67% al tiro

Kansas State – Texas 66-49
KSU: McGruder 24, Rodriguez 13, Johnson 8, Irving 6
TEX: Lewis 13, Holmes 10, Ridley 6, McClellan 5

Kansas State ringrazia le 16 palle perse degli avversari e con molta facilità porta a casa il passaggio del turno; Kabongo sbaglia completamente partita chiudendo con 2 punti e 0/5 al tiro e ben 5 perse. McGruder di KSU trova invece la sua seconda miglior prestazione stagionale con 24 punti e il 50% al tiro

Oklahoma State(#14) – Baylor 74-72
OKST: Smart 21, Nash 14, Forte 14, Brown 11, Cobbins 10
BAY: Jackson 31, Walton 13, Jefferson 10(10 rimb.), Franklin 8(12 rimb.)

Dopo una partita condotta davanti per quasi tutto il tempo i Cowboys rischiano di fare la frittata dilapidando un vantaggio di 13 punti negli ultimi 6’30”, sotto di 18 a fine primo tempo i Bears guidati da uno straordinario Jackson agguantano il tanto inseguito pareggio a 3” dalla fine ma a risolvere la pratica è Phil forte con un 2/2 dalla lunetta, Pierre Jackson sbaglia la tripla della vittoria all’ultimo secondo.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=8I9em-LHW9M]

Commento

Big 12 tranquilla con le Big che la fanno da padrone, per Kansas solo una formalità eliminare Texas Tech, Kansas State, favorita a sua volta, non ha difficoltà contro Texas,  Qualche difficoltà in piu per Oklahoma State che trova Baylor molto carica con Pierre Jackson in serata che da qualche grattacapo alla difesa dei Cowboys, Bene Iowa State sull’ altra Oklahoma grazie a Melvin Ejim.

BIG EAST

Bracket

Georgetown(#5) – Cincinnati 62-43
GTWN: Porter 18, Starks 14, Rivera 13, Trawick 9
CIN: Wright 14, Parker 12, Mbodj 4(4 stop.), Kilpatrick 4

Georgetown avanza alle semifinali della Big East con una convincente prova su Cincinnati che ben prima della fine del primo tempo è gia sotto di parecchi punti(24-8) dopo 15’, Cincy però sfruttando un vuoto clamoro degli Hoyas torna al pareggio dopo 5’ della ripresa ma è un fuoco di paglia che dura lo spazio di pochi minuti prima che Gtown riprenda la marcia verso il + 19 finale.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=pNJmUmo962Y]

Pittsburgh(#17) – Syracuse(#19) 59-62
PITT: Patterson 14(11 rimb.), Woodall 12, Zanna 10, Robinson 10(4 rub.)
SYR: Southerland 20, Fair 13, Triche 12, Carter-Williams 11

Partita dal doppio volto che per poco non fa lo scherzetto a Syracuse, gli orange dopo aver chiuso il primo tempo comodamente in vantaggio sul 27-40 rischiano di perdere la partita subendo la rimonta dei Panthers che dopo un inseguimento durato tutto il secondo tempo arrivano a -1 con 30” da giocare ma Carter Williams con un 4/4 ai liberi, 1 rubata e un rimbalzo in 20” chiude la partita

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=wGdL9QwKyNo]

Marquette(#12) – Notre Dame(#24) 65-73
MARQ: Wilson 16, Cadougan 14, Blue 12, Gardner 11
ND: Connaughton 18, Grant 17, Sherman 16, Knight 8, Atkins 8

Questa volta Victor Blue non riesce ad evitare la sconfitta ai suoi Golden Eagles che cedono alla meno favorite Notre Dame che grazie ad un Connaughton da 6/10 da 3 e a Grant che gioca 40 minuti di grande livello riesce a non far giocare Marquette salvo i primi minuti quando sprofonda a -13’

Louisville(#4) – Villanova 74-55
LOU: Smith 28, Hancock 12, Siva 10, Blackshear 7
VILL: Pinkston 21, Yarou 13(11 rimb, Bell 7, Hilliard 7

Tutto facile per Louisville contro Villanova che prova solo una timida difesa contro un Russ Smith in grande serata, la semifinale del torneo della Big East li vedrà affrontare Notre Dame

Commento

Si inizia a fare sul serio e nella Big East va tutto secondo copione tranne che per Marquette che cade contro la numero 24 del ranking Notre Dame, Buone partite per Otto  Porter e Russ Smith,  James Souterland si sta rivelando l’uomo chiave per Syracuse in questo scorcio di Post Season con 2 partite d 20 punti in 2 giorni, Delude Sean Kilpatrick di Cincinnati che chiude con soli 4 punti tirando con il 16%. Notre Dame trova i punti della vittoria dal centro Garrick Sherman che uscendo dalla panchina ne mette 16 in 24 minuti in campo

PAC-12

Bracket

UCLA(#21) – Arizona State 80-75
UCLA: Drew 20, Muhammad 16, T.Wear 15, D.Wear 11, Adams 10
ASU: Bachynski 22, Carson 21, Gilling 17, Gordon 8, Felix 7

Shabazz Muhammad inzia male la partita cosi come tutti I Bruins che nel primo tempo stentano ad ingranare la Marcia cedendo il passo a Arizona State, Muhammad imprecise al tiro per buona parte della partita si sveglia nei secondi 20’ segnando 12 dei suoi 16 punti totale portando Ucla alla vittoria anche grazie all’aiuto di Travis Wear che rimane freddo nei momenti che contano.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=yBaoeuGK8VI]

Arizona – Colorado 79-69
ARZIZ: Johnson 18, Lyons 14, Hill 13, Mayes 8, Ashley 8, Jerrett 7(4 stop.)
COLO: Dinwiddie 18, Roberson 15(11 rimb.), Booker 12, Johnson 11

La differenza fra le squadre c’è e si vede tutta, Arizona grazie ad un ottimo gioco di squadra(16 assist) riesce sempre a trovare l’uomo libero anche dalla linea dei tre punti(27 tentativi) tirando ben 11 tiri in piu dei Buffaloes, Buffaloes che non capitalizzano come si deve i 28 tentativi dalla lunetta

California – Utah 69-79
CAL: Cobbs 26, Crabbe 21, Solomon (11 rimb.)8, Kravish 6, Kreklow 6
UTAH: DuBois 21, Loveridge 20, Washburn 18, Taylor 10

Serve un supplementare da 20 punti a Utah per portare a casa la partita contro i favoriti Golden Bears che dopo una partita piu sudata del previsto arrivano stanchi e forse anche un po’ in apprensione agli ultimi 5’ che vengono dominati dal trio Loveridge-Washburn-DuBois

Oregon – Washington 80-70
ORE: Woods 19, Dotson 17, Singler 16, Kazemi 14
WASH: Wilcox 19, suggs 18, Gaddy 14, Andrews 11

Le due squadre giocano a viso aperto una partita punto a punto ma con entrambe le squadre che prima una a poi l’altra tentano l’assalto che puntualmente viene respinto. Washington avanti di 6 a 5’ dal termine viene raggiunta negli ultimi minuti. Ai supplementari Oregon parte subito bene con un 6-1 nei primi 2’ chiudendo di fatto la partita.

Commento

Il torneo della Pac 12 ha rischiato subito di perdere le sue due squadre favorite alla vittoria finale, Ucla ha rischiato a piu riprese di venire spazzata via da ASU prima che Muhammad decidesse che era ora di giocare finalmente sul serio dopo un primo tempo apatico chiuso con soli 4 punti e 7 errori al tiro, Oregon ha avuto la meglio di Washington solo dopo un tempo supplementare,  California cede clamorasmente a Utah che in RS si è classificata al penultimo posto.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste