Sanders troppo nervoso e paga: $50 mila!

Il lungo dei Bucks un po’ troppo nervoso nell’ultimo periodo, espulsioni, critiche agli arbitri e adesso la maxi-multa!

Larry Sanders (24 anni) è senza dubbio una delle rivelazioni di questa stagione tanto da essere in lotta per il titolo di “miglior Difensore Dell’anno” (3.1 stoppate), ma l’ex prodotto di Virginia Commonwealth ultimamente ha alzato un po’ troppo i toni in campo collezionando falli tecnici ed espulsioni.

A Washington fu espulso ed uscendo dal campo si mise a deridere glia arbitri, ad Indiana stesso risultato dopo un accenno di rissa e poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso; si tratta del match perso contro i Miami Heat, Sanders commette fallo su LeBron James, non la prende bene e si piglia in neanche 15″ due T dagli arbitri, il secondo però gli è costato caro perché la Lega non ha accetto i modi in cui il giocatore ha protestato.

Sanders si è rivolto a male parole verso i grigi e dall’Olympic Tower è arrivata una maxi-multa di $50 mila! Sotto vi abbiamo riportato gli episodi citati in precedenza.

A Washington

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=cGEqWkmbxk4]

Ad Indiana

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=ROrabtLqEUM]

Contro Miami

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=0dNiEDyG-hY]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B