Pazzesca rimonta Heat, Gasol beffa i Thunder!

James rimonta da -27 e vine la 24esima, il fratello di Pau castiga sulla sirena OKC come Davis con i Celtics, super Harden, Williams-Lopez 69 a Dallas!

 

 

 

Charlotte Bobcats – Toronto Raptors 107-101
CHA: McRoberts 12 (12 rimb), Henderson 21, Walker 14, Mullens 25, Gordon 16, Pargo 11
TOR: Gay 25, Johnson 8 (10 rimb), Valanciunas 18, DeRozan 19, Lowry 18

Italian Job: Bargnani DNP

Ben Gordon tira fuori dai guai i Charlotte Bobcats guidandoli alla seconda vittoria consecutiva; dopo aver guidato per lunghi tratti sul +9, Charlotte si fa rimontare e a 3’18” è solo sul +1 (94-93), sembra che l’inerzia sia dei Raptors ma Gordon prima conquista 2 liberi e poi spara la tripla del +6 a 2′ dalla conclusione!

Cleveland Cavaliers – Miami Heat 95-98
CLE: Gee 10, Thompson 18, Zeller 12 (11 rimb), Ellington 20, Livingston 14, Miles 10
MIA: James 25 (12 rimb, 10 ass), Bosh 11, Wade 11, Chalmers 17, Battier 11, Allen 10

I Cleveland Cavaliers (senza Waiters e Irving) hanno accarezzato il sogno di fermare Miami e ci sono andati anche molto vicini, ma contro la tripla-doppia di LeBron James nulla hanno potuto; Cleveland domina Miami tanto che a metà del 3° è avanti di 27 punti (67-40), sembra tutto finito col pubblico che si gode il momento di fermare ila striscia dell’ex mai perdonato, ma da li parte la super rimonta degli ospiti che a metà del 4° toccano il +8 dopo una tripla di Ray Allen (81-88).
I Cavs non ci stanno e a 26″ dalla sirena finale sono sul -1 (95-96) e palla in mano per la vittoria, ci pensa Ellington ma il suo tiro non andrà a segno e LeBron chiuderà dalla lunetta per la 24esima consecutiva!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=iyOfRxA4so4]

L’invasione di campo
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=HhMjCvPYB1k]

New York Knicks – Orlando Magic 106-94
NYK: Anthony 21, Martin 11, Smith 22, Novak 11
ORL: Harris 14, Harkless 11, O’Quinn 12 (14 rimb), Nicholson 14, Udrih 13

Torna Carmelo Anthony e NY batte gli Orlando Magic; dopo un primo tempo equilibrato (51-46) gli ospiti vengono spazzati via dal campo nel 3° subendo un parziale di 32-19 con 14 punti del duo Anthony-Smith, +18 (83-65) e titoli di coda al MSG.

Atlanta Hawks – Milwaukee Bucks 98-90
ATL: Smith 12 (16 rimb), Horford 26 (15 rimb), Harris 15, Teague 27 (11 rimb)
MIL: Sanders 19 (14 rimb), Jennings 21m Dunleavy 10, Redick 18

Serata storta per Monta Ellis (2/14 dal campo) e gli Hawks ne approfittano battendo Milwaukee; match ucciso da Atlanta negli ultimi minuti del 3° con un break di 11-1 scaturito soprattutto dagli errori degli avversari (sbagliato gli ultimi 8 tiri), il layup sulla sirena del 3° di Teague è valso il +18 (77-59).

Memphis Grizzlies – Oklahoma City Thunder 90-89 OT
MEM: Randolph 15 (18 rimb), Gasol 14 (15 rimb), COnley 24, Bayless 20
OKC: Durant 32, Perkins 5 (16 rimb), Westbrook 20, Martin 17

Grande vittoria dei Memphis Grizzlies contro i Thunder risolta da Marx Gasol sul filo di lana dell’overtime; OKC è avanti di 3 (80-83) a 9″ ma Bayless trova la tripla del pareggio a 4″ e KD rischia anche il danno facendosi intercettare la palla da Conley che però non trova il bersaglio sulla sirena.
Extra-time combattuto con i Thunder davanti 88-89 dopo un’entratat con successo di Westbrook, ultimo possesso per i Grizzlies, si va da Randolph che sbaglia ma con 9 centesimi sulla sirena Marc Gasol trova il tap-in della vittoria!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=KUFXx4tQiJE]

New Orleans Hornets – Boston Celtics 87-86
NOH: Gordon 18, Vasquez 13, Anderson 21, Roberts 12
BOS: Piere 28, Bass 11, Garnett 20, Green 13

Anthony Davis chiude con 9 punti am sono gli ultimi 2 che vincono il match contro Boston; New Orleans rimonta dal -5 (81-86) a 90″ dal termine, è sul -1 con l’ultimo possesso, Gordon sbaglia il tiro ma il rookie ex Kentucky beffa la difesa verde per il tap-in decisivo!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=7geiYHkUTgQ]

Houston Rockets – Utah Jazz 100-93
HOU: Parsons 10, Harden 29, Lin 24, Asik 9 (12 rimb)
UTA: Hayward 27, Millsap 16, Jefferson 18 (11 rimb), Burks 11

Boccata d’ossigeno per gli Houston Rockets che battono i Jazz grazie al duo Harden-Lin; match già finito al 1° tempo con i texani sul +19 (52-33) dopo aver toccato anche il +22, strepitoso James Harden che realizza 20 dei suoi 29 nei primi 24′!

Dallas Mavericks – Brooklyn Nets 96-113
DAL: Crowder 10, Nowitzki 16, Kaman 14, James 12
OKC: Lopez 38 (11 rimb), Evans 4 (22 rimb), Williams 31, Blatche 14

I Brooklyn Nets vanno a Dallas, dominano il pitturato (45 rimbalzi, 13 offensivi) e battono i Mavericks con ben 69 punti della coppia Lopez-Williams; 3° periodo da incorniciare per gli uomini di Carlesimo che tirano col 68% dal campo, sfruttano le 6 perse dei Mavs e costruiscono il loro successo chiudendo la frazione avanti di 8 (77-85), vantaggio mantenuto fino alla fine.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=gLkEJO2cFNY]

San Antonio Spurs – Golden State Warriors 104-93
SAS: Duncan 25 (13 rimb), Splitter 17, Ginobili 16, De Colo 10
GSW: Barnes 13, Lee 10 (12 rimb), Bogut 4 (11 rimb), Curry 24, Jack 14, Landry 10

San Antonio conquista la sua 29esima vittoria consecutiva tra le mura amiche battendo i Warriors, con il solito immenso Tim Duncan; a 3’38” dalla fine Golden State è ancora viva ed è sul -4 (92-88) ma l’eterno #21 segna 6 punti consecutivi che ridanno il +10 (98-88) a 120″ dal termine.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=YzkIFhmRXOo]

Phoenix Suns – Washington Wizards 79-88
PHX: Tucker 10 (10 rimb), O’Neal 12, Johnson 18, Dragic 18 (11 ass), Scola 11
WAS: Webster 13, Nene 17, Wall 19, Seraphin 16, Ariza 14

Serata agro-dolce per i Wizards che battono i Suns a domicilio ma perdono per infortunio (caviglia) Bradley Beal; capitolini padroni del match sin dalla palla a due e sempre in doppia-cifra, ad inizio 2° il break di 15-2 da il +14 (28-42) e la partita finirà li.

Los Angeles Clippers – Philadelphia 76ers 101-72
LAC: Butler 14, Green 13, Paul 19, Crawford 12, Hollins 10
PHI: Turner 12, T.Young 13, Hawes 16

Dopo un avvio complicato i clipper escono e battono Philadelphia; i 76ers partono subito avanti 0-8 nei primissimi minuti, poi L.A ingrana ma non scappa (20-20 il 1°), Phila non ha niente da Holiday (1/8 dal campo) e alla lunga i CLlippers scavano il solco e chiudono definitivamente i giochi con un 9-2 nei primi 3′ del 4° per il +23.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B