Clamorosa Harvard, si salva Marquette!

Priam giornata con il clamoroso upset di Harvard che butta fuori New Mexico, Marquette sulla sirena, ok Gonzaga e Cardinals.

La prima vera giornata di questo torneo 2013 è andata in archivio, tutto secondo pronostico nella maggior parte dei casi con Michigan State che supera Valparaiso con un grande Derrick Nix da 23+15, VCU vince di 46 punti contro Akron senza difficoltà, esordio convincete anche per Syracuse che messe da parte le notizie delle ultime ore strapazza Montana con un +47, Butler alla fine vince la sfida contro Buknell dopo qualche minuto di sofferenza.

Wichita State vince un po’ a sorpresa contro Pittsburgh che non riesce a far accendere in tempo il suo leader Steven Adams, Wichita stata ha la fortuna di trovare Armstead nuovamente in serata di grazia con 22 punti(10,7 di media). Marquette rischia grosso contro Davidson ma viene salvata dalla pessima difesa dei Wildcats che nell’ultima zione lasciano Vander Blue libero si segnare in layup i 2 punti della vittoria. Louisville e Michigan svolgono il compitino e buttano fuori rispettivamente North Carolina A&T e San Diego State, Tim Hardaway e Robinson in grande spolvero segnano 42 dei 71 punti totali, per Louisville solita eccellente prova di Russ Smith con Peyton Siva a gestire l’attacco.

Gonzaga con Olynyk da doppia-doppia non ha difficoltà contro Southern cosi come Saint Louis ha la meglio su New Mexico State con 24 punti di Dwayne Evans. California batte a sorpresa UNLV che non riesce mai ad entrare in partita e che rischia di subire un passivo ben più pesante, cosa che invece avviene a Salt Lake City con Arizona che spazza via Belmont con 23 punti di Lyons, Missouri ha la sfortuna di trovare Colorado state in forma strepitosa al tiro(49% totale, 50% da 3) e ben 27 liberi su 33 realizzati. Oregon vince contro Oklahoma State uno degli upset piu annunciati di queste march Madness, deludente la prestazione al tiro di Marcus Smart con la panchina dei Cowboys che segna solo 9 punti.

Merita un capitolo a parte la prima vittoria per Harward nella storia del torneo ncaa, i Crimson che questa estate avevano fatto un tour di 4 amichevoli in Italia contro Rieti, Firenze, Paffoni Omega e Bassano, battono New Mexico restando avanti praticamente dal primo all’ ultimo minuto, Saunders è il miglior marcatore di Harvard con 18 punti. Domani sfida inedita contro Arizona per tentare un clamoroso passaggio nelle Sweet 16..

Michigan St. (#3) – Valparaiso (#14) 65-54

Butler (#6) – Bucknell (#11) 68-56

Pittsburgh (#8) – Wichista St. (#9) 55-73

Saint Louis (#4) – New Mexico St. (#13) 64-44

Memphis (#6) – Saint Mary’s (#11) 54-52

Marquette (#3) – Davidson (#14) 59-58

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=K2wHzW3jKC0]

Gonzaga (#1) – Southern (#17) 64-58

Oklahoma St. (#5) – Oregon (#12) 55-68

Louisville (#1) – North Carolina A&T (#16) 79-48

Michigan (#4) – SDSU (#13) 71-56

Arizona (#6) – Belmont (#11) 81-64

UNLV (#5) – California (#12) 61-64

Clorado St. (#8) – Missouri (#9) 84-72

VCU (#5) – Akron (#12) 88-42

New Mexico (#3) – Harvard (#14) 62-68

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=f7bYimxE8R0]

Syracuse (#4) – Montana (#13) 81-34

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno!

Nickname: Ste

  • Il Nichilista

    Davidson veramente polli non solo sull’ultimo tiro di Marquette, si sono fatti recuperare almeno 10 punti negli ultimi 3 minuti di gioco. Coach da prendere a randellate

  • Marimba

    Bagatta sei pronosticatore mai iniziato